La norma UNI per regolamentare il percoso formativo dei posatori di serramenti

Flash News DI Leggi e Normative Tecniche05 Settembre 2017 ore 17:21
Arriva la norma UNI per regolamentare i requisiti necessari per chi opera nell'ambito della posa dei serramenti, sia in edifici nuovi che in quelli esistenti.

UNI definisce la formazione nell'ambito della posa serramenti


L'efficienza energetica oggi è una delle prerogative imprescindibili nell'ambito della realizzazione di un nuovo fabbricato, così come della sua ristrutturazione.
Non solo perché ci consente di abbassare i consumi energetici di un'abitazione, con conseguente risparmio mensile in bolletta, per non parlare dei benefici che ne trae l'ambiente in cui viviamo e di conseguenza la nostra salute.

Le note positive, sotto il profilo economico, riguardano anche le detrazioni fiscali e il valore di mercato dell'immobile. E come è noto, l'efficientamento energetico passa anche per i serramenti di casa. Proprio per questo è necessario che vi sia una regolamentazione della formazione tecnica di chi è tenuto a installare gli infissi in casa.

Posa serramenti
In effetti, allo stato attuale non esiste in Italia un percorso formativo univoco e regolamentato a livello nazionale per la qualificazione della figura professionale del posatore di serramenti.
Per sopperire a questa mancanza la Commissione UNI/CT 033, Prodotti, processi e sistemi per l'organismo edilizio, ha ritenuto opportuno avviare un’attività normativa volta proprio alla definizione e qualificazione della professione in oggetto.
Anche perché si tratterebbe semplicemente di mettersi in pari con Quadro Europeo delle Qualifiche.

La norma UNI contiene quindi una definizione dei requisiti necessari per il soggetto operante in maniera professionale nell’ambito della posa di serramenti sia in edifici di nuova costruzione sia nel patrimonio edilizio esistente.

Il progetto riguarda i seguenti infissi manuali e motorizzati:

- finestre e porte esterne pedonali, comprese le eventuali componenti aggiuntive, con specifica esclusione delle finestre da tetto;

- porte interne pedonali, con eventuali componenti accessorie, materiali e prodotti complementari;
- chiusure oscuranti e accessori annessi;

- zanzariere, comprensive di accessori e prodotti complementari, se la loro presenza va a influenzare le caratteristiche prestazionali dei giunti d'installazione.

riproduzione riservata
Articolo: Posa in opera serramenti: la norma UNI
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Posa in opera serramenti: la norma UNI: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Posa in opera serramenti: la norma UNI che potrebbero interessarti
Nuove norme per i serramenti

Nuove norme per i serramenti

Normative - E' stata recentemente pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea la norma UNI EN 14351-1, che detta i requisiti che dovranno avere finestre
In che modo effettuare una corretta posa in opera dei serramenti

In che modo effettuare una corretta posa in opera dei serramenti

Infissi Esterni - Porte e finestre devono essere progettate corretamente e ancora più corretta dev'esserne la posa in opera, per evitare dispersioni e scarsa tenuta a vento e acqua
Nasce A.N.F.IT.

Nasce A.N.F.IT.

Infissi - Si è svolta a Bologna, il 29 settembre scorso, la presentazione ufficiale della neonata Associazione Nazionale per la tutela della Finestra made in Italy.

Detrazioni 55% sugli infissi: nuovi limiti trasmittanza

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Emanato un nuovo decreto che aumenta i limiti di trasmittanza a cui devono rispondere i serramenti per accedere alle detrazioni fiscali.

Valutatore immobiliare

Comprare casa - Pubblicata la nuova norma UNI 11558:2014, contenente i requisiti di conoscenza, abilità e competenza, richiesti alla figura professionale del valutatore immobiliare.

Produzione serramenti

Infissi Esterni - Il lavoro di produzione dei serramenti, se svolto con competenza e professionalità, non conosce periodi di crisi. Cosa chiede oggi un acquirente di serramenti?

Costruire ed arredare con materiali naturali

Ristrutturazione - Fondata nel 1969 come ditta artigiana, LQG espande la propria attività al settore edile e all'arredo urbano, mantenendo intatta la serietà, con esperienza

Formazione per energie rinnovabili

Impianti - Il settore delle energie rinnovabili è in costante crescita e fermento, vista l?attenzione sempre maggiore rivolta ai problemi ambientali da parte sia

Prima casa: agevolazione prevista per i proprietari di studi professionali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Cassazione con recente ordinanza afferma che il possessore di uno studio professionale può ottenere benefici prima casa in caso di acquisto di nuovo immobile
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.