Porte fuori standard

NEWS DI Infissi16 Settembre 2012 ore 15:40
Nei casi di scarsa illuminazione naturale, o di aerazione di ambienti da ristrutturare, possono essere sfruttati i vani delle porte con misure non standard.

In alcuni casi, i problemi di scarsa illuminazione naturale o aerazione dei vari ambienti di una casa possono essere superati, non solo con una corretta progettazione e installazione delle finestre, ma anche curando la scelta delle porte. Il problema dell'illuminazione di alcuni ambienti, spesso, non può essere risolto in maniera completa per l'impossibilità, in fase di ristrutturazione di un edificio, di alterare le dimensioni delle finestre o le loro posizioni.

porta standardPorte a tutta altezza o porte con altezza maggiore di quelle standard, generalmente pari a due metri, possono contribuire ad illuminare ambienti penalizzati in termini di illuminazione.

Le porte che devono contribuire ad aumentare la luminosità o l'aerazione di un ambiente sono pensate per sfruttare la massima superficie possibile, oltre che in termini di larghezza anche in termini di altezza.

Tali porte possono quindi raggiungere altezze ben oltre i due metri o essere realizzate a tutta altezza, chiudendo praticamente un varco fin sotto il soffitto.

Porte a filo ed elementi porte standard



Definita l'altezza che si vuole sfruttare, in funzione delle proprie esigenze ed in funzione dei vincoli di areazione ed illuminazione naturale degli ambienti, per quanto riguarda la larghezza delle porte essa può essere scelta anche più stretta rispetto a quella standard, ad esempio con dimensione pari a 70 cm rispetto ai classici 80 cm. In fase di ristrutturazione di un edificio, la tipologia di porte che devono essere montate deve essere nota prima della realizzazione dell'intonaco dei divisori interni

Tale condizione preliminare è, infatti, necessaria sia per definire la eventuale posa in opera o meno del travetto, come sopra descritto, sia per perfezionare la larghezza dei vani ed infine per rifinire, in maniera opportuna, il filo di muro del vano che sarà occupato dalla specifica porta. Le porte con le funzioni descritte sopra possono essere classificate in due tipologie ed in ogni caso sono porte di misure non standard.

È possibile realizzare delle porte a filo parete in chiusura e in ogni caso porte che, pur non avendo delle misure standard, perché più alte di quelle usualmente in commercio, possono essere realizzate con gli stessi elementi delle porte standard. Gli elementi basilari di una porta standard sono costituiti dal montante, che è la struttura di sostegno della porta, dal coprifilo o stipite della porta ed infine dal pannello o porta vera e propria.
porta a filo
Questi elementi possono essere normalmente realizzati da un falegname anche nel caso di porte con misure superiori a quelle ordinarie. Sia nel caso appena descritto, sia nel caso delle porte che chiudono a filo parete, occorre rifinire il profilo in muratura del vano per la porta con un copri-angolo in metallo, generalmente acciaio, che costituisce infatti il riferimento sia per la realizzazione dell'intonaco sulla parete sia per la realizzazione della porta.

Nel caso delle porte che chiudono a filo parete, rispetto alle porte standard o a quelle con gli stessi elementi costitutivi, esse sono caratterizzate da un diverso sistema di imperniatura della porta. In tal caso, la porta infatti non ha i classici perni sulla parte alta dello stipite ed in prossimità del pavimento.

Il sistema di chiusura prediletto per porte a tutta altezza di dimensioni importanti è, in genere, un sistema a bilico orizzontale, costituito da perni che vengono fissati direttamente nel pavimento e nel soffitto; se la porta non è a tutta altezza il perno deve essere fissato nel travetto sopra la porta.

Il sistema a bilico, se è necessario, permette la rotazione della porta anche oltre i 90 gradi. Infine, occorre prestare particolare attenzione nel caso di porte a bilico imperniate a terra, quando i locali interessati da tale tipologia di installazione sono dotati di impianti a pavimento.

riproduzione riservata
Articolo: Porte fuori standard
Valutazione: 3.63 / 6 basato su 8 voti.

Porte fuori standard: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Porte fuori standard che potrebbero interessarti
Porte invisibili

Porte invisibili

Infissi - L'evoluzione delle porte invisibili raso muro ha portato alla realizzazione di serramenti perfettamente complanari rispetto alla parete anche nei colori e nelle finiture.
Porte preziose

Porte preziose

Porte interne - Fra le varie proposte sul mercato ci sono porte per interni dal grande pregio, che spiccano per classe ed esclusività. Si avvalgono di finiture preziose...
Ristrutturare senza problemi

Ristrutturare senza problemi

Ristrutturazione - Posare il nuovo pavimento senza danneggiare la porta.

Se la porta scompare

Arredamento - Una porta che si fonde con l?ambiente circostante in un continuum ornamentale e decorativo. È la porta scorrevole a scomparsa, il cui nome evocativo

Porte a filo muro: soluzioni interessanti per la casa

Porte interne - I principi di essenzialità e razionalità si stanno imponendo nel design moderno. Una soluzione interessante sono le porte a filo muro, con differenti finiture.

Porte che non si vedono: soluzioni mimetiche per la casa

Porte interne - Installare una porta che non si vede consente di dare vita ad ambienti essenziali: essa diventa un elemento perfettamente integrato nella struttura che la ospita.

Porte tagliafuoco decorate

Infissi - Uno dei modi piu' diffusi per personalizzare un oggetto e' quello di decorarlo con un'immagine: oggi e' possibile farlo anche sulle porte tagliafuoco, rendendole meno anonime.

Porte salvaspazio

Infissi - Porte scorrevoli, pieghevoli o rototraslanti da usare quando non c'e' spazio per l'apertura di una porta tradizionale a battente.

Porte minimali e trasparenti

Arredamento - Siamo abituati a pensare alle porte come a dei limiti, elementi fisici che stabiliscono una gerarchia autorizzativa permettendo o meno l'accesso ad uno
REGISTRATI COME UTENTE
295.543 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Controtelaio per porte a scomparsa
    Controtelaio per porte a scomparsa...
    140.00
  • Porte scorrevoli a scomparsa
    Porte scorrevoli a scomparsa...
    485.00
  • Porte corazzate certificate
    Porte corazzate certificate...
    1200.00
  • Porte scorrevoli
    Porte scorrevoli...
    180.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.