Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex
archiviato

Pollutec Maroc 2011

La terza fiera internazionale di Pollutec Maroc che si terrà a Casablanca ad Ottobre sarà un appuntamento di sicuro interesse per i settori delle energie rinnovabili e delle tecnologie sostenibili.
10 Agosto 2011 ore 12:02 - NEWS Bioedilizia
energia rinnovabile , marocco , sostenibilità

Fiera di CasablancaIl Marocco, grazie ad un'attenta politica monetaria e ad un sostegno del governo all'attivita' economica nel suo complesso, si è dimostrato un paese solido nonostante l'impatto della crisi dei mercati internazionali.

Questo stato può essere considerato, anche alla luce dei recenti avvenimenti del mondo arabo, di sicuro sviluppo economico e culturale.
La monarchia ha di recente mantenenuto ed implementato il proprio ruolo di base di mediazione e di collegamento sia tra i paesi del Maghreb, sia tra il Sud dell'Europa ed il Nord dell'Africa.

La tutela dell'ambiente e la politica delle energie rinnovabili sono tematiche chiave per il governo, in considerazione del fatto che il Marocco oggi dipende energeticamente dall'estero per il 97% del suo fabbisogno e le previsioni più attendibili indicano tra il 2010 ed il 2030 il consumo nazionale di elettricità come quadruplicato.

La progettazione ambientale diventa chiave di sviluppo tecnologicoIl governo e le istituzioni locali sono quindi fortemente impegnate in progetti a lungo termine come la promulgazione della Carta nazionale dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile ed un investimento di circa 9 miliardi di dollari nel solo settore della produzione del solare.

Il Governo sta implementando il proprio ruolo infatti all'interno del progetto Desertec, che ha l'obiettivo di produrre l'energia solare nel deserto del Sahara.



All'interno di questo quadro nazionale di riferimento, è importante segnalare l'evento Pollutec Maroc 2011, un'importante fiera dedicata alle tecnologie per la sostenibilità ambientale e le energie rinnovabili che si svolgerà nella città di Casablanca dal 26 al 29 Ottobre del 2011.

Giunta ormai con successo alla terza edizione, la fiera nelle previsioni dell'organizzazione ospiterà tra gli espositori 400 ecoindustrie dei settori: Acqua, Aria, Energie rinnovabili, Gestione dei rischi, Sviluppo sostenibile, Riciclaggio dei rifiuti.

Si prevedono circa 8000 visitatori accreditati dei settori della Pubblica Amministrazione, degli Enti Locali, dell'industria e tecnici di settore.

La fiera Pollutec nelle scorse edizioniL' ingresso alla fiera è completamente gratuito ma riservato agli operatori con accredito o con invito.

L'organizzazione di Pollutec Maroc propone all'interno dell'evento fieristico un interessante programma di conferenze di settore realizzate in collaborazione con i numerosi partner internazionali sulle tematiche specifiche:

- Raccolta e trattamento dei rifiuti
- Le villes nouvelles, ovvero la pianificazioni di nuovi insediamenti urbani
- L'impatto dell'inquinamento sulla sanità pubblica.

L'Italia sarà presente, attraverso la cooperazione internazionale del Ceipiemonte, Centro Estero per l'Internazionalizzazione, con uno spazio espositivo di rappresentanza dell'area regionale piemontese in cui saranno riunite diverse aziende produttrici e società di consulenza che operano nei settori dell'innovazione tecnologica e della sostenibilità ambientale.

www.pollutec-maroc.com

riproduzione riservata
Articolo: Pollutec Maroc 2011
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.

Pollutec Maroc 2011: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.413 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pollutec Maroc 2011 che potrebbero interessarti


Rinvio obbligo energie rinnovabili

Normative - Dal gennaio 2009 tale obbligo doveva essere vigente ed operativo successivamente all'approvazione della legge 244 del 2007.

Borghi sostenibili

Ristrutturazione - Anche il recupero di borghi storici può diventare un'occasione per tutelare e valorizzare il territorio attraverso l'applicazione di tecniche per la produzione di energia rinnovabile.

Tesla brevetta il solar roof: ecco di cosa si tratta

Affittare casa - Il brevetto depositato da Tesla dei tetti solari consentirà di acquisire informazioni su un prodotto innovativo e di rilievo nel settore delle energie rinnovabili

Norma UNI TS 11300

Normative - Dopo diversi anni dall'obbligo della certificazione energetica degli edifici, lo scorso mese di Maggio è stata pubblicata la parte quarta della norma UNI TS 11300.

Complementi che producono energia rinnovabile

Impianti rinnovabili - Arredi per la casa e l'outdoor con pratici sistemi fotovoltaici integrati, per ricaricare piccoli dispositivi elettrici o per l'illuminazione.

Lifetime Carbon Neutral, il progetto di VELUX e WWF per ridurre l'impatto ambientale

Bioedilizia - Velux investe in efficienza energetica e in progetti incentrati sulla conservazione delle foreste e della biodiversità. I primi due progetti in Uganda e Myanmar

Edilizia contributo al consumo energetico sostenibile

Impianti rinnovabili - Poter risparmiare energia anche nella costruzione edilizia sarebbe un vantaggio per molti.

La Casa Passiva

Progettazione - Una casa che produce energia da fonti rinnovabili, a impatto zero e perfettamente integrata con il paesaggio. Esiste, e si chiama Casa Passiva.

Casa Sostenibile Casa

Impianti rinnovabili - I temi dell'ambiente, della casa e dell'energia sono sempre più al centro della programmazione delle amministrazioni civiche, che tendono ad adeguare