Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pittura traspirante antimuffa dove utilizzarla

La pittura traspirante antimuffa, se associata a trattamenti specifici per il risanamento delle pareti, è una buona soluzione contro la muffa da condensa.
- NEWS Pittura e decorazioni

Pittura e prodotti antimuffa: quando utilizzarli e perché sono efficaci


La pittura antimuffa è un ottimo alleato per prevenire le macchie sulle pareti all'interno degli ambienti più umidi, tuttavia, senza prima trattare i supporti con i prodotti adeguati, può non essere sufficiente.

Il primo passo da seguire quando si presentano problemi di muffa, consiste infatti nell'individuare la tipologia di umidità a cui i muri sono soggetti.


Nel caso della muffa derivante dall'umidità da condensa (un fenomeno che si riscontra nella maggior parte dei bagni e delle cucine non correttamente ventilati), è possibile trovare una soluzione valida con pochi e semplici rimedi.

Il ciclo antimuffa proposto da San Marco, è composto da tre prodotti specifici, i quali, rispettivamente, consentono di eliminare le macchie di muffa, igienizzare le pareti, ed infine, tinteggiarle con una pittura termica antimuffa protettiva.


Eliminare la muffa con Combat 222


Grazie all'alto contenuto di cloro attivo, Combat 222 è un ottimo sistema professionale per eliminare la muffa dalle pareti interne ed esterne, prima della tinteggiatura. Questo detergente, può essere applicato su qualsiasi supporto murale che presenti aree soggette ad alghe, funghi e muffe di vario genere, ed anche su rivestimenti e pitture plastiche.
Detergente antimuffa spray Combat 222 - Foto: San Marco
L'applicazione di Combat 222 garantisce il ripristino completo delle pareti, pertanto, tale prodotto può essere utilizzato anche senza una successiva verniciatura, per risanare temporaneamente i muri.

Come utilizzare lo spray antimuffa Combat 222


Per applicare Combat 222 sulle pareti, si può utilizzare un semplice pennello, tuttavia, è possibile acquistare anche le pratiche confezioni per l'applicazione spray. Non è necessario eseguire alcun tipo di preparazione, in quanto il prodotto è pronto all'uso.

Spray antimuffa Combat 222 - Foto: San MarcoDopo aver ricoperto le aree interessate dalla muffa con la soluzione Combat 222, è necessario lasciarla agire per circa 30 minuti. In seguito, occorre risciacquare abbondantemente i supporti con dell'acqua.

Naturalmente, se le pareti presentano notevoli quantità di muffa, è consigliabile ripetere più volte il trattamento, fino ad ottenere superfici completamente pulite.

È bene ricordare che, una volta concluso il trattamento, bisogna detergere ogni attrezzo utilizzato.


Igienizzare le pareti con il trattamento antimuffa Combat 333


Combat 333 è un prodotto igienizzante incolore composto da sostanze antimuffa ed acqua, da 2/3 ore dall'applicazione di Combat 222.

La sua funzione è proprio quella di prevenire l'insorgenza e la proliferazione di muffe, muschio ed alghe sulle pareti, nel tempo. Con il risanamento completo dei supporti, è possibile completare con successo il ciclo antimuffa prima di passare alla tinteggiatura vera e propria.

Igienizzare le pareti con prodotti antimuffa professionali - Foto: San Marco
Per ripristinare la salubrità delle pareti con Combat 333, occorre attendere l'asciugatura dello strato di Combat 222, dopo circa 2-3 ore dal trattamento precedente, è possibile igienizzare i supporti utilizzando il prodotto Combat 333, da applicare a pennello.

Anche in questo caso, se si ha a che fare con muri molto infestati, è bene provvedere ad effettuare più passate, in modo da far penetrare completamente la soluzione all'interno dell'intonaco.


Problemi di muffa da condensa sulle pareti - Foto: San Marco

Problemi di muffa da condensa sulle pareti - Foto: San Marco

Problemi di muffa da condensa sulle pareti - Foto: San Marco
Ciclo antimuffa completo per risanare i muri - Foto: San Marco

Ciclo antimuffa completo per risanare i muri - Foto: San Marco

Ciclo antimuffa completo per risanare i muri - Foto: San Marco
Fasi del trattamento antimuffa - Foto: San Marco

Fasi del trattamento antimuffa - Foto: San Marco

Fasi del trattamento antimuffa - Foto: San Marco

La pitturazione delle pareti può avvenire dopo 24 ore dall'applicazione del risanante Combat 333. La resa di Combat 222 e Combat 333 è di circa 8-10 mq per strato.


Idropittura antimuffa anticondensa Superconfort: durevole e performante


L'idropittura traspirante per interni Superconfort, a base di Copolimero vinilversatato in emulsione, contiene microsfere di vetro cave, elementi che conferiscono al prodotto un basso coefficiente di trasmissione termica. Tale caratteristica, fa sì che le pareti siano maggiormente asciutte ed isolate, e che non si verifichi la formazione della condensa, causata dalla differenza di temperatura fra i muri interni e lo spazio esterno.

Pittura antimuffa anticondensa Superconfort - Foto: San Marco
L'azione protettiva di questa pittura anticondensa, consente di migliorare il comfort abitativo della propria casa, in modo semplice ed efficace, soprattutto, quando si ha a che fare con ponti termici e ambienti molto umidi, come ad esempio, i bagni, le cucine, le lavanderie, i garage, le cantine ed i locali esposti a nord.

I vantaggi della pittura antimuffa Superconfort di San Marco, non sono soltanto legati alle performance, bensì, anche alla resa estetica: grazie all'elevata capacità coprente infatti, si può ottenere una finitura pastello omogenea e durevole nel tempo, che ha bisogno di poca manutenzione.

L'eccellente permeabilità al vapore acqueo, l'effetto protettivo della muratura e l'elevato potere isolante, sono tre punti di forza ulteriori di questa speciale pittura traspirante antimuffa, la quale, è dotata di marcatura IAQ (Indoor Air Quality) di classe A+. Ciò significa che il prodotto, è a basso impatto ambientale e produce un livello minimo di emissioni.


Impiego ed applicazione della pittura antimuffa per interni Superconfort


Superconfort è un'idropittura molto versatile, in quanto adatta a supporti in muratura con intonaci nuovi e vecchi a base di leganti idraulici, superfici in calcestruzzo, gesso e cartongesso, vernici e rivestimenti minerali ed organici (compatti ed asciutti), conglomerati minerali assorbenti e pannelli prefabbricati.

Prima dell'applicazione sui supporti in gesso, cartongesso ed intonaco, oltre a verificare che le superfici siano correttamente igienizzate e prive di residui di muffe ed alghe, occorre valutare lo stato di conservazione dei muri.

Problemi di muffa da condensa - Foto: San Marco
Nel caso in cui siano presenti imperfezioni, parti sfoglianti di vecchie pitture a calce o a tempera, ed efflorescenze, è necessario provvedere alla rimozione delle stesse. Inoltre, occorre eseguire alcuni degli interventi più comuni per ripristinare interamente i supporti, quali, spazzolatura, rasatura, carteggiatura e stuccatura, operazioni utili per eliminare i depositi di polvere e sporcizia, e sistemare eventuali dislivelli e fori.

Infine, non bisogna dimenticare di posare sulle pareti un fissativo murale acrilico all'acqua o micronizzato, tenendo a mente che ogni superficie ha bisogno di un prodotto specifico. Per i muri in cartongesso, ad esempio, è opportuno applicare gli isolanti pigmentati.

Consigli utili per l'applicazione dell'idropittura Superconfort


Per ottenere un buon risultato dopo l'applicazione della pittura traspirante antimuffa Superconfort, è consigliabile eseguire tale intervento in un ambiente con temperatura variabile da un minimo di +8° C ad un massimo di +35° C.

Ciclo antimuffa - Foto: San Marco
La posa, può essere effettuata per mezzo di rullo o pennello, a seconda delle dimensioni delle aree da ricoprire. Se si utilizza un rullo, è necessario diluire il prodotto con acqua al 3-5%; al contrario, nel caso in cui si impieghi un pennello, le percentuali di diluizione sono del 5-10%.

In base alle esigenze, è possibile applicare uno o più strati di idropittura termoisolante (tenendo conto che, più applicazioni, equivalgono ad un maggiore isolamento termico dei muri).

La colorazione dell'idropittura Superconfort può essere realizzata in molteplici tonalità e sfumature.

Fine Articolo
LA REDAZIONE CONSIGLIA



Muffa sui muri: ecco perché scegliere San Marco


Logo San MarcoMade in Italy ed avanguardia: San Marco Group, leader in Italia per la produzione di pitture e vernici di ogni tipo per l'edilizia professionale, vanta un'esperienza di oltre ottant'anni nel settore.

Questa realtà, conosciuta anche a livello internazionale, è composta da 8 siti produttivi e 3 società commerciali dislocati in tutto il mondo.


Il costante aggiornamento, l'impiego di materiali di alta qualità e di tecniche innovative, l'ampia gamma di prodotti e le numerose certificazioni, si uniscono alla continua ricerca di soluzioni sostenibili improntate alla tutela dell'ambiente ed al benessere della persona.

riproduzione riservata
Articolo: Pittura traspirante antimuffa
Valutazione: 5.98 / 6 basato su 42 voti.
Colorificio San Marco azienda leader nella produzione e commercializzazione di pitture e vernici per l'edilizia professionale.

Pittura traspirante antimuffa: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Camilla
    Camilla
    Lunedì 30 Maggio 2022, alle ore 16:14

    ma la muffa cammina dietro le piastrelle? con questo prodotto applicato sulla parte di parete posso bloccarla?

    rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Camilla
      Martedì 31 Maggio 2022, alle ore 16:23
      Buongiorno Camilla. Purtroppo, se i supporti non sono trattati adeguatamente, la muffa può ricoprire anche le porzioni di parete su cui sono appoggiate le piastrelle. Effettuando il trattamento antimuffa completo San Marco, può elmiminare con successo la muffa, tuttavia, è meglio che si faccia seguire da un professionista del settore, che possa aiutarla a comprendere da dove proviene il problema.
      rispondi al commento
  • Viviana 87 LM
    Viviana 87 LM
    Sabato 23 Aprile 2022, alle ore 10:47

    Ma funziona davvero?

    rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Viviana 87 LM
      Mercoledì 27 Aprile 2022, alle ore 10:27
      Buongiorno Viviana, grazie per aver letto l'articolo. Sì, i prodotti antimuffa funzionano, ma soltanto se effettua il trattamento e poi impiega una vernice come Superconfort. La cosa migliore, prima di cercare di eliminare la muffa, consiste nel rivolgersi ad un professionista che possa verificare esattamente l'origine del problema (e consigliare un intervento adatto alla sua risoluzione).
      rispondi al commento
  • Giuseppina 55
    Giuseppina 55
    Mercoledì 20 Aprile 2022, alle ore 17:13

    Ma questa pittura esiste anche colorata o è disponibile solo bianca?

    rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Giuseppina 55
      Mercoledì 20 Aprile 2022, alle ore 17:21
      Buon pomeriggio Giuseppina. La pittura Superconfort è di colore bianco, tuttavia, può richiedere informazioni riguardo ad una possibile colorazione direttamente ai produttori. Grazie e buon proseguimento di giornata!
      rispondi al commento
  • Ludovica
    Ludovica
    Martedì 12 Aprile 2022, alle ore 12:26

    Grazie della risposta

    rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Ludovica
      Martedì 12 Aprile 2022, alle ore 13:13
      Grazie a lei per aver letto l'articolo!
      rispondi al commento
  • Pieluigi
    Pieluigi
    Venerdì 8 Aprile 2022, alle ore 09:25

    Io so che i prodotti di quest'azienda sono ottimi una mia amica che li ha utilizzati si è trovata molto bene e ha risolto il problema di muffa in bagno e in camera da letto.

    rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Pieluigi
      Martedì 12 Aprile 2022, alle ore 13:17
      Buongiorno Pierluigi e grazie per l'interesse. San Marco Group è una realtà che opera nel settore delle pitture e vernici da più di 80 anni, quindi, l'esperienza acquisita fa sì che i prodotti siano efficienti e adatti per moltissimi contesti.
      rispondi al commento
  • Ludovica
    Ludovica
    Martedì 5 Aprile 2022, alle ore 19:09

    Ma la pittura antimuffa risolve davvero il problema? in ambienti come bagni e cucine non sarebbe meglio mettere le piastrelle a tutt'altezza?

    rispondi al commento
    • Caterina_78
      Caterina_78 Ludovica
      Martedì 5 Aprile 2022, alle ore 19:27
      Buonasera. Di certo le piastrelle sono una delle migliori soluzioni in ambienti come cucine e bagni. Io sconsiglio sempre di metterle a tutta altezza, proprio per evitare problemi di muffe. La pittura proposta in questo articolo è un'ottima soluzione per prevenire la formazione di muffa sulle parti non coperte da superfici impermeabili.
      rispondi al commento
    • Raffaela Cozzolino
      Raffaela Cozzolino Ludovica
      Mercoledì 6 Aprile 2022, alle ore 15:26
      Buon pomeriggio Ludovica. La pittura antimuffa è una soluzione ottima, tuttavia, deve essere utilizzata dopo un trattamento professionale, atto ad eliminare definitivamente il problema. Le piastrelle possono essere installate, ma è bene prima verificare la salubrità e l'integrità del muro.
      rispondi al commento
  • Ilda
    Ilda
    Mercoledì 12 Gennaio 2022, alle ore 08:39

    Una mia amica me ne ha parlato l'altra volta ma mi ha detto che però non è un prodotto molto economico!

    rispondi al commento
    • Caterina_78
      Caterina_78 Ilda
      Mercoledì 12 Gennaio 2022, alle ore 12:25
      Buongiorno. Dipende da cosa si intende per economico. Ad ogni modo, la spesa iniziale viene ampiamente ripagata dal risultato!
      rispondi al commento
  • Gino
    Gino
    Lunedì 3 Gennaio 2022, alle ore 11:12

    Questa pittura ha qualche odore in particolare?

    rispondi al commento
    • Caterina_78
      Caterina_78 Gino
      Martedì 4 Gennaio 2022, alle ore 11:56
      Buongiorno. No, questo tipo di pittura non ha un odore particolare. Si tratta inoltre di un prodotto non tossico e a bassa emissione di VOC
      rispondi al commento
  • Giuseppe-slide
    Giuseppe-slide
    Mercoledì 29 Dicembre 2021, alle ore 14:31

    Ma la pittura traspirante basta ? anche se sotto c'è un intonaco normale?

    rispondi al commento
    • Caterina_78
      Caterina_78 Giuseppe-slide
      Giovedì 30 Dicembre 2021, alle ore 10:39
      Questo tipo di pittura favorisce l'evaporazione dell'acqua che in questo modo non si ferma sulla parete e non penetra all'interno della stessa. Ovviamente la parete di base deve essere asciutta prima dell'applicazione, per cui il primo intervento da fare è rimuovere le eventuali cause di formazione del fenomeno.
      rispondi al commento
  • espandi
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vanwilder
Salve a tutti sono qui a chiedere un vostro parere riguardo un preventivo fatto pochi giorni per una soluzione definitiva contro la muffa e l'umidità in casa. Dopo averle...
vanwilder 11 Ottobre 2021 ore 12:46 44
Img .matteo
Buongiorno, ragazzi sono nuovo. Volevo delle delucidazioni essendo ignorante. In pratica la parete nord presenta muffa e ogni inverno mi tocca spruzzare prodotti per eliminarla.
.matteo 05 Maggio 2021 ore 15:22 2
Img vincenzoa
Buongiorno, ho applicato un detergente antimuffa sul tetto del bagno che ha fatto il suo lavoro sciogliendo la muffa. Delle colature però sono arrivate sulle pareti che...
vincenzoa 20 Dicembre 2019 ore 23:18 3
Img silviadadi
Ho una casetta ampliata 5 anni fa, nella parte vecchia (risalente al 1920) ci sono le camere da letto ed è esposta a nord, muri in mattoni pieno e pietre intonacati, mentre...
silviadadi 28 Novembre 2019 ore 15:40 17
Img lurch
Buongiorno,mia madre ha dei problemi di muffa su due pareti che danno verso l'esterno nel suo appartamento.In particolare si è formata muffa dietro quadri e mobili che...
lurch 17 Novembre 2019 ore 17:30 10