Piastrelle autobloccanti in plastica riciclata

NEWS DI Progettazione21 Febbraio 2012 ore 17:08
Efficace soluzione per pavimentare in modo rapido ed economico spazi outdoor destinati al pranzo, al gioco dei bambini, alle attività sportive e molto altro ancora.
project for building , turin carta , piastrella , piastrelle
Arch. Nora Santonastaso

Interventi di carattere provvisorio



In Italia la cultura della casa ha un significato diverso rispetto al resto dell'Europa e, per spingersi ancora più lontano, agli Stati Uniti. All'estero un trasloco, l'affitto temporaneo di un appartamento e la possibilità di modificare radicalmente luogo e stile di vita e di lavoro sono visti più di buon occhio che da noi.

Project for Building, REC-FLOORForse è questo uno dei motivi che ci spingono a considerare definitivo ogni intervento da programmare e attuare sulla nostra casa , faticosamente acquistata a suon di rate del mutuo e con impegno, molto spesso, delle risorse economiche di più familiari.

La tendenza attuale è però quella di dare più spazio al carattere effimero di alcune opere. Il risultato non è una loro svalutazione ma, piuttosto, il riconoscimento dell'intrinseca possibilità che concedono al cambiamento, inteso nella sua accezione positiva di rinnovamento e svecchiamento dagli orpelli del passato.

Se questo non è vero per buona parte dell'edilizia storica o di quella che conserva estese tracce di qualità estetico – architettonica, è invece valido e attuale per gran parte del panorama di edifici residenziali di media qualità.

Project for Building, REC-FLOOR

Esigenze funzionali



In questo caso alcune finiture e attrezzature possono a buona ragione essere sottoposte a un turn over determinato dallo stile e dal gusto del momento, oltre che da specifiche esigenze funzionali che hanno tutto il diritto di emergere nel lungo ciclo di vita e di utilizzo di un'abitazione.

Se inoltre riusciamo a esplicitare questo aspetto transitorio con materiali che fanno della continua trasformazione il loro punto di forza, allora siamo a cavallo: realizziamo quanto e come desideriamo e, in più, abbiamo la possibilità di comportarci da veri ecologisti.

Un esempio concreto per dar voce alla tendenza riguarda l'allestimento delle aree esterne di pertinenza di un edificio, molto spesso di dimensioni ridotte e soggette all'avvicendamento di più destinazioni d'uso: ricovero per gli autoveicoli, area gioco per bambini, spazio per il pranzo e il soggiorno all'aria aperta.

Piastrelle autobloccanti multiuso



Per la pavimentazione di questi ambiti outdoor una buona soluzione è costituita dalle piastrelle autobloccanti multiuso, meglio se realizzate in materiali virtuosi, rinnovabili e riciclati.

La Project for Building è un'azienda bergamasca che nasce nel 1995 con lo scopo di produrre casseri a perdere in plastica riciclata denominati Granchio. Negli anni la produzione si è allargata e diversificata fino a comprendere, in tempi recenti, una linea commerciale dedicata alle pavimentazioni.

Il materiale ecologico è sempre lo stesso ed è dunque garantito come qualità e durata nel tempo, rigenerato a partire dalla massa di rifiuti urbani dei quali si sente troppo spesso parlare per gli inconvenienti legati alle complesse e onerose procedure di smaltimento.

Il prodotto finale è una piastrella autobloccante, la REC – FLOOR, leggera, versatile, facile da montare, smontare e accantonare più e più volte. Grazie alle sue dimensioni standard di 20 x 40 x 5 cm e al suo peso di appena 10 kg / mq può rispondere, rapidamente ed efficacemente, a ogni necessità di attrezzare uno spazio esterno in modo sicuro e funzionale.

La sua robusta provvisorietà (mi esprimo volutamente in questi termini contraddittori) trova estesa applicazione nell'allestimento di piccoli e grandi spazi destinati allo sport e all'intrattenimento all'esterno.

Turin Carta, PA.RI.EK.Sebbene l'aspetto estetico sia piuttosto comune e non consenta molte personalizzazioni, disegni particolari possono essere ottenuti con la combinazione di più elementi di colori diversi, concentrando uno o l'altro in diversi punti per rendere immediatamente evidenti le diverse aree funzionali.

L'ottimo comportamento rispetto alle condizioni atmosferiche è garantito dalla presenza di ben 2.500 fori / mq, predisposti per assicurare un drenaggio rapido ed efficace ed evitare pericolosi e dannosi ristagni d'acqua.

Per la posa non è necessaria alcuna opera di preparazione. Le piastrelle si adattano a qualsiasi tipo di sottofondo e, al contempo, non hanno alcuna necessità manutentiva.

Per dare un'idea delle loro prestazioni dirò che possiamo trovarle come base per l'allestimento di campi sportivi in contesti difficili come spiagge e campeggi, dove l'uso intensivo stagionale esige l'utilizzo di materiali dall'elevata resistenza e sicurezza.

Ottime, infine, le prestazioni rispetto all'infiammabilità, molto bassa, e alla luce e al calore, sotto l'effetto dei quali non si evidenziano particolari variazioni.

Elementi in plastica riciclata



PA.RI.EK. di Turin Carta è costituita per il 90% dal PVC degli scarti delle guaine dei cavi elettrici e per il 10% da plastiche eterogenee provenienti dalla raccolta differenziata.
Diciotto elementi concorrono a formare un metro quadrato di pavimentazione dal peso di 63 kg, meno della metà di un'equivalente in autobloccante di cemento.

Turin Carta, PA.RI.EK.La plastica riciclata che lo costituisce ne fa un prodotto moderno, multiuso ed ecologico, con possibilità di applicazione anche in contesti estremi come officine e parcheggi di autocarri.
A scala residenziale può essere posato in opera allo scopo di creare percorsi pedonali e ciclabili o, ancora, per attrezzare rapidamente aree per la sosta delle macchine e rampe orizzontali e inclinate.

Di carattere più industriale del REC – FLOOR, si presenta, proprio per questo, come una soluzione provvisoria, da tenere in conto quando non si hanno molte risorse economiche disponibili e si ha la necessità di procedere d'urgenza.

La forma trilobata di ciascuna piastrella rende inoltre evidente la possibilità di incastro resistente tra i vari elementi, anche se non consente alcuna variazione estetica. In sostanza, si tratta di un prodotto tutto votato alla funzionalità, con tutti i vantaggi e gli svantaggi che ne derivano.



Finitura superficiale e colori delle piastrelle in plastica riciclata



La superficie all'estradosso presenta due tipi di finitura, bugnata a bolli o liscia senza decorazioni, entrambe antisdrucciolo come imposto dalle normative di sicurezza nei luoghi di lavoro e di superamento delle barriere architettoniche.

Turin Carta, PA.RI.EK.Il colore delle piastrelle è di un grigio più o meno intenso a seconda dei diversi lotti di produzione. Dopo la posa in opera la pavimentazione può comunque essere colorata e verniciata con uno smalto acrilico a base d'acqua.

Sebbene sia nata come soluzione adatta ad ambiti industriali come altre della stessa categoria, negli anni ha abbracciato ambiti prima inesplorati: marciapiedi e vialetti pedonali, piste per aeromodellismo, aree gioco per bimbi, aree ricreative esterne, basamenti per piscine fuori terra, serre, dehors, cortili, piazzali sopraelevati e terrazzi, officine, box auto, stalle e camminamenti per animali.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare i siti:

Project for Building

Turin Carta

riproduzione riservata
Articolo: Piastrelle autobloccanti in plastica riciclata
Valutazione: 3.88 / 6 basato su 16 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Piastrelle autobloccanti in plastica riciclata: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Stefano Lambertucci
    Stefano Lambertucci
    Giovedì 1 Novembre 2012, alle ore 16:02
    Buongiorno: dovrei fare 250 mq di parcheggio per ambulanze vorrei sapere:
    1) regge il passaggio e il parcheggio di un mezzo di 30 qiuntali?
    2) quanto costerebbe a mq il pavimento?
    3) dove posso comprarle?
    Grazie e buona serata
    rispondi al commento
    • Arch.santonastaso
      Arch.santonastaso Stefano Lambertucci
      Martedì 6 Novembre 2012, alle ore 09:44
      Per Stefano Lambertucci: tra i prodotti citati nell'articolo, quello che si presta alle sue esigenze è PA.RI.EK. di Turin Carta che, come indicato dall'azienda, è carrabile con mezzi pesanti con una portata di 45/48 tonnellate al mq. Il costo indicativo ammonta a 8 euro/mq. Per informazioni sulle modalità di acquisto le consiglio di contattare direttamente l'azienda a questi recapiti. Ho provveduto comunque a inoltrare il riferimento telefonico da lei indicato all'azienda, che non tarderà a contattarla. Grazie per l'interesse dimostrato per i contenuti dell'articolo!
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Piastrelle autobloccanti in plastica riciclata che potrebbero interessarti
Pavimenti autobloccanti in PVC facili da montare

Pavimenti autobloccanti in PVC facili da montare

Il pavimento autobloccante multiuso in PVC è una valida alternativa ai tanti altri tipi di rivestimento presenti in commercio. È resistente e facile da montare.
Sostituire una piastrella rotta

Sostituire una piastrella rotta

Se una piastrella si rompe, può provocare danni al resto del rivestimento a meno che non venga sostituita: ecco come fare per evitare ulteriori complicazioni.
Mattoni autobloccanti in cls

Mattoni autobloccanti in cls

Per cortili e aree esterne facili da mantenere e comodi da posare, gli autobloccanti in calcestruzzo sono la soluzione ottimale, per integrare anche del verde.
Applicare le piastrelle a specchio

Applicare le piastrelle a specchio

Le piastrelle a specchio sono un'ottima alternativa agli specchi tradizionali e offrono la possibilità di creare forme e disegni modificando la disposizione dei moduli.
Parcheggio nel cortile condominiale

Parcheggio nel cortile condominiale

Uno spazio sottoutilizzato e lasciato in completo abbandono vive nuova vita e acquisisce nuovo valore come parcheggio privato di un condominio.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.515 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Antico dipinto francese religioso scena biblica del
    Antico dipinto francese religioso...
    2700.00
  • Isolamento acustico
    Isolamento acustico...
    450.00
  • Credenza francese in legno laccato e dipinto
    Credenza francese in legno laccato...
    1725.00
  • Finestra  Essenziale Roma
    Finestra essenziale roma...
    280.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 25.00
foto 2 geo Napoli
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.