Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Animali e piante esotiche, tenerli in casa a norma di legge

Flash News Animali09 Luglio 2019 ore 16:36
C'è tempo fino al 31 agosto 2019 per mettersi in regola con la normativa europea e dichiarare il possesso in casa di animali e piante esotiche considerate invasive

Norme per il possesso di animali e piante esotiche invasive


Mancano meno di due mesi per mettersi in regola con le nuove norme relative al possesso di piante e animali esotici. A ricordarcelo è il WWF e la Societas Herpetologica Italica.

È fissata infatti al 31 agosto la scadenza che riguarda sia le amministrazioni municipali sia i cittadini che allevano in casa privata animali o piante presenti in un elenco varato dall’Unione europea delle specie esotiche considerate invasive. Tra queste, circa cinquanta esemplari tra flora e fauna, compaiono ad esempio le testuggini palustri americane con le sue varie sottospecie dalle orecchie rosse o gialle; lo scoiattolo grigio nordamericano, diverse specie di gamberi; la rana toro. L’elenco è destinato ad allungarsi ed è tuttora in corso di elaborazione al ministero dell’Ambiente.

Animali e piante esotiche invasive: norme per il possesso
Chi alleva o coltiva una delle specie in elenco è tenuto a denunciarne il possesso, ai sensi del decreto legislativo 230 del 15.12.2017, con cui la normativa nazionale è stata adeguata al regolamento Ue 1143/2014.

Multe salate per i trasgressori che rischiano di pagare da un minimo di 150 euro a un massimo di 20.000 euro per la mancata denuncia. Se poi siamo davanti a un caso di violazione dei divieti di introduzione della specie, detenzione, trasporto, riproduzione e commercio, l’asticella si impenna e le cifre vanno dai 1.000 a 50.000 euro, con un aumento esponenziale degli importi qualora vi fosse la necessità di adottare misure per una estirpazione rapida, per la gestione o il ripristino di ecosistemi danneggiati. Infine, il reato più grave, che può risolversi anche con l’arresto, è il rilascio della specie invasiva in ambiente.

Per consultare l’elenco completo, visita il sito: minambiente.it

riproduzione riservata
Articolo: Piante e animali esotici in casa: nuove norme e sanzioni
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Piante e animali esotici in casa: nuove norme e sanzioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Piante e animali esotici in casa: nuove norme e sanzioni che potrebbero interessarti

Specie di conifera esotica e rara

Giardino - Alcuni esempi di specie di conifera non comune, da utilizzare in abbinamento, anche nei nostri climi e in città, in piccoli giardini, rocciosi e non.

Verdi Passioni: un weekend all'insegna di piante e fiori

Giardinaggio - Il 2 e 3 marzo a ModenaFiere si terrà un'esposizione dedicata alla cura dell'orto e del giardino; ricca esposizione di piante e fiori per chi ha il pollice verde

Giardini d'Autore 2011

Giardino - Torna anche quest'anno la manifestazione florovivaistica Giardini d'Autore, che si svolge a Riccione dal 18 al 20 marzo, nella splendida cornice di...


Vimini, rattan e bambù

Arredamento - Alcune materie prime, utilizzate per realizzare tavoli, sedie, poltroncine e divanetti, caratteristico dei paesi e delle regioni esotiche, sono il rattan, il bambù, il smidollino ed il vimini.

Arredare la casa in stile urban jungle: i nostri consigli

Complementi d'arredo - Dalla moda al design: lo stile tropicale da alcuni mesi ha conquistato i gusti di molti grazie alle tonalità e ai motivi che richiamano paesaggi e mondi lontani

Giardino Roccioso In Miniatura

Giardino - Un giardino roccioso è un piccolo pezzo di deserto in casa di notevole impatto estetico, semplice da realizzare, economico e che non richiede cure particolari.

Coltivare la forsizia

Giardino - La forsizia è la pianta che preannuncia più di utte l'arrivo della primavera e delle giornate che si allungano, con le sue allegre fioriture gialle.

Originali pavimenti in laminato

Ristrutturazione - Il pavimento in laminato, grazie alle sue virtù qualitative che lo rendono un materiale igienico, resistente e di facile pulizia, sta ottenendo sempre

Costruire un laghetto artificiale

Fai da te - L'acqua in giardino costituisce un elemento fondamentale sia per la sopravvivenza delle specie vegetali che per l'aspetto estetico e ornamentale dell'ambiente esterno.