Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Alofite, piante amanti della salsedine

Specie vegetali particolarmente resistenti in luoghi e terreni salini, che non temono la salsedine e la scarsa presenza d'acqua, ideali per giardini in riva al mare.
- NEWS Piante
piante alofite , salsedine , mare , terreno

Chi l'ha detto che piante e salsedine non vanno d'accordo?

cakile, pianta alofitaNon tutte chiaramente.
Ma ci sono alcune specie che sono in grado di vivere tranquillamente in terreni salini o particolarmente ricchi di sale.

Sono le piante alofite, o anche chiamate piante alofile, ovvero dei vegetali dotati di particolari caratteristiche morfologiche, che ne permettono la vita anche in suoli dove una pianta classica avrebbe delle difficoltà di sopravvivenza.


Terreni dove il cloruro di sodio è presente in quantità ampie, difficilmente permettono la crescita della vegetazione canonica, a cui siamo abituati a pensare.

In realtà le alofite, per crescere bene, hanno bisogno invece del cloruro di sodio ed in quantità anche abbondanti, con concentrazioni nel suolo intorno all'1 – 2 %.

Questo avviene poiché queste piante hanno un'elevata resistenza alla siccità e a lunghi periodi senza acqua, grazie alla capacità di accumulo, sia di quest'ultima, che di sali stessi nei tessuti, essendo in grado poi di eliminarli grazie ad apposite ghiandole, spesso presenti nel fusto e nelle foglie.


Classificazione delle specie di alofite


salsola soda, pianta alofitaLa classificazione del regno vegetale è un affare non da poco.

Tra le molteplici divisioni possibili, uno dei modi per classificare le piante è la suddivisione in base alla disponibilità d'acqua.

Se si considera questo aspetto, si avranno tre tipologie di piante:

- Le piante idrofite, che vegetano in zone dove il suolo è sempre ricco di acqua
- Le piante mesofite, che invece vivono in luoghi e terreni, dove la quantità d'acqua non è regolare
- Le piante xerofite, presenti invece in terreni con scarsa disponibilità di acqua.

Proprio tra quest'ultime troviamo le alofite, che vegetano in zone anche desertiche, dove l'acqua viene trovata grazie alle radici, che penetrano molto in profondità, come accade con le palme delle oasi.

Le alofite sono in grado di resistere ai soluti e ai sali disciolti nell'acqua, al contrario di quanto accade invece con le piante glicofite, particolarmente sensibili a concentrazioni più o meno elevate di sali presenti nei terreni.

Il potenziale idrico contenuto nel suolo, infatti, è fortemente influenzato dal cloruro di sodio presente all'interno e non tutte le piante sono in grado di sopportarlo.


Caratteristiche delle alofite


sarcocornia fruticosaLe piante alofite, il ci nome deriva dal greco halo = sale e phyte = pianta, sono particolarmente resistenti alla salsedine e ai sali e sono caratterizzate da tre principi base.

Il primo è la loro grande capacità a resistere all'entrata di cloruro di sodio all'interno delle cellule, come accade ad esempio con specie come l'Artemisia.
In secondo luogo, inoltre, le alofite sono in grado anche di accumulare sali all'interno di certe cellule, eliminandolo, infine, tramite altrettante cellule secretrici, che troviamo più spesso sulle foglie e nella regione del fusto.

I soluti a cui le alofite sono in grado di resistere sono essenzialmente il sodio, il cloro, il potassio e i carbonati, derivati ad esempio, in zone di mare, dai gusci dei molluschi spiaggiati. La capacità osmotica, poi, nelle zone marine, varia anche in base alle precipitazioni e alla loro frequenza.
Se le piogge sono intense, l'acqua presente nel terreno si addolcisce di colpo, mentre, per troppo caldo, invece, si ha maggiore evaporazione e quindi un aumento della concentrazione salina.


Esempi di alofite


finocchio di mareTra le specie alofile più comuni troviamo la Sarcocornia fruticosa e legnosa, la suaeda vera e la cakile maritima, una specie alofila e psammofila, caratterizzata da fusti a cespuglietto, che raggiungono i 30 - 40 cm e foglie carnose, con fiori piccoli che tendono al viola.

Tra le alofite troviamo anche la cosiddetta Barba dei Frati, o Salsola Soda, o ancora il limonio comune e il crithmum maritimum, meglio conosciuto come finocchio di mare.

Quest'ultimo, molto diffuso lungo le coste del Mediterraneo, è l'unica specie del genere crithmum ed è una pianta alofita, del tipo rizomatoso e perenne, caratterizzata da fusti molto robusti e molto ramificati che raggiungono anche i 60 cm.

I fiori ricordano in parte l'achillea dei prati, con la loro forma ad ombrello e i colori tenui tendenti al verde e al giallo chiaro, che fioriscono per tutta l'estate, da luglio a settembre inoltrato.

Forse non tutti sanno che è anche una pianta commestibile. In molte regioni viene utilizzata per contorni a secondi di pesce, o anche come condimento per paste e primi piatti.

Diffusa anche nell'antichità. Soprattutto nell'Antica Grecia, questa pianta è conosciuta anche con nomi in dialetto: ad Ancona, ad esempio, la chiamano paccasassi e la si ritrova spesso anche su pizze e focacce, mentre, in Puglia, nella zona del Salento, è facile trovarla sott'aceto, con foglie appena scottate in acqua e sale, con il nome di salissia, derivante direttamente dal greco thalassìa, ovvero marittimo.

riproduzione riservata
Articolo: Piante alofite, amanti della salsedine
Valutazione: 4.08 / 6 basato su 13 voti.

Piante alofite, amanti della salsedine: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.765 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Piante alofite, amanti della salsedine che potrebbero interessarti


Agretti, Salsola o Barba dei frati

Piante - Perlopiù individuati mediante nomi dialettali, gli agretti sono delle piante annuali spontanee, coltivate spesso per i preziosi germogli.

Rami d'albero in casa

Arredamento - Qualche suggerimento per riutilizzare in varie stanze della casa, rami d'albero grezzi raccolti qua e là, dandogli anche una funzione pratica, oltre che decorativa.

Bonus Facciate anche per le case visibili solo dal mare

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate ha di recente chiarito che è possibile usufruire del beneficio del Bonus Facciate 90% anche per quelle abitazioni visibili solo dal mare

Costruzioni a prova di salsedine

Progettazione - Materiali da costruzione ed accorgimenti costruttivi per realizzare manufatti meno esposti alle aggressioni della salsedine, riducendo i danni e la manutenzione.

Energia pulita dal mare? Possibile con un nuovo nanomateriale

Impianti rinnovabili - Un team di ricercatori dell’Università della Florida ha studiato un materiale per produrre energia pulita dall’acqua di mare da usare come combustibile a idrogeno

Mobili in metallo per cucina e bagno

Cucina - Chi l'ha detto che il bagno di servizio sia un semplice sgabuzzino da attrezzare, o la casa al mare sia il naturale spazio per dirottarvi i mobili vecchi di casa?

Arredare la casa al mare con uno stile di tendenza

Arredamento - Sono molteplici gli stili che si possono scegliere per gli arredi della casa vacanze, scoprite quali sono quelli più adatti per la vostra casa al mare

5 idee creative per decorare col fai da te la casa al mare

Decorazioni - Come arredare la casa al mare utilizzando conchiglie, vetri levigati, legnetti e corde da marinaio. Ecco le nostre idee di decorazioni fai da te in stile marino

Come affrontare la manutenzione delle case al mare

Restauro edile - La manutenzione delle case al mare,preparandole al meglio e in maniera efficiente, allo scopo di assicurare a chi le abita una vacanza senza alcun inconveniente
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ladyplugin
Buongiorno a tutti,avrei bisogno di un consiglio e parere: vorrei sapere quanto può costare trasformare il tetto in terrazza per un miniappartamento di circa 20 mq...
ladyplugin 16 Maggio 2021 ore 13:08 1
Img dueppy_mt
L'ottenimento del bonus per una seconda casa al mare è possibile a condizione che si realizzi il passaggio di due livelli della classe energetica del fabbricato.
dueppy_mt 30 Novembre 2020 ore 17:27 2
Img lurch
Buongiorno,mia madre ha dei problemi di muffa su due pareti che danno verso l'esterno nel suo appartamento.In particolare si è formata muffa dietro quadri e mobili che...
lurch 17 Novembre 2019 ore 17:30 10
Img cira
Salve a tutti, abito in un appartamento di edilizia pubblica che necessita di lavori di ristrutturazione. La cucina ha una porta finestra (ma non c’è balcone ,in...
cira 18 Maggio 2019 ore 09:09 1
Img papavero71
Buongiorno a tutti, chiedo un aiuto per la ridistribuzione di questo ambiente in zona notte. Vorrei realizzare tre camere grandi e se ci scappa una quarta piccola ed un comodo...
papavero71 21 Settembre 2018 ore 10:10 6