• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Gazebo e porticati: quando ci vuole il permesso di costruire?

Quando è necessaria l'autorizzazione da parte del Comune per costruire gazebo e porticati. Ecco i chiarimenti sul punto del Tar della Toscana e della Calabria.
Pubblicato il

Permesso di costruire per gazebo e porticati: cosa dicono i giudici


Per gazebo e porticati sono necessarie autorizzazioni?

Utilizzo, dimensioni e caratteristiche fanno la differenza. Secondo quanto affermato dai Tribunali amministrativi regionali di Toscana e Calabria deve essere richiesto il permesso di costruire quando i gazebo e i porticati sono di grandi dimensioni e non possono ritenersi, per la loro tipologia, delle opere precarie.

Il permesso di costruire da parte del Comune è necessario ogni qualvolta si sia in presenza di una nuova costruzione avente il carattere di definitività e stabilità, aspetto che si può dedurre dalle modalità di ancoraggio al suolo.

Gazebo e permesso di costruire (disegno di Antonio Previato)
Che succede in caso di gazebo e porticati?
Non si possono applicare delle regole assolute, in quanto la situazione andrà esaminata di volta in volta. I giudici che si sono pronunciati sull'argomento hanno tuttavia stabilito dei precisi criteri. In particolare, per quanto riguarda i gazebo, il Tar della Toscana, con sentenza 55672018, ha ritenuto che le autorizzazioni sono richieste per quei gazebo destinati a soddisfare esigenze di carattere permanente.

Si è in presenza, in tal caso, di manufatti aventi la capacità di alterare lo stato dei luoghi e le caratteristiche urbanistiche. In questo caso, anche se si tratta di un gazebo pieghevole e smontabile sarà necessario il permesso di costruire da parte del Comune; le autorizzazioni non sono invece necessarie per i gazebo destinati a un uso transitorio e a fini stagionali.

Stesse considerazioni, vengono effettuate in caso di realizzazione di un porticato, da parte del Tar della Calabria, che con sentenza 887/2018, ritenevano necessario il titolo abilitativo per un manufatto adiacente al fabbricato esistente; nel caso in esame veniva realizzato un manufatto destinato ad attività commerciale, chiuso da un lato con pannelli in legno, vetro e plastica e dotato di copertura in legno e lamiera.
Secondo i giudici il carattere permanente o transitorio di una struttura non è connessa al tipo di materiali utilizzati (ad esempio plastica) o alle modalità di ancoraggio al terreno, bensì all'uso cui l'opera è destinata.

riproduzione riservata
Permesso di costruire per gazebo e porticati: chiarimenti del Tar
Valutazione: 4.63 / 6 basato su 8 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img silvanobo
Buongiorno e Buon Anno a tutti,sono a chiedervi consigli su come fare un muretto attorno ad un gazebo addossato al muro, alto circa 110/120 cm per una lunghezza di 4,50 mt. la...
silvanobo 05 Gennaio 2022 ore 09:12 2
Img daniele vasalli
Salve a tutti,Premessa:Stiamo costruendo casa. Dove deve sorgere il muro di cinta/passo carrabile è presente un palo della luce.Abbiamo chiesto al comune il permesso di...
daniele vasalli 13 Luglio 2021 ore 19:08 1
Img adrpet
Buona sera, il confinante del nostro condominio deve installare un gazebo. È necessario che tutti i condomini siano d'accordo all'installazione?Grazie...
adrpet 23 Luglio 2020 ore 16:58 3
Img monikan72
Ciao a tutti, chissà se qualcuno può aiutarmi! In primavera, vorrei eseguire dei lavori in giardino per creare una zona d'ombra, sono ancora indecisa se utilizzare...
monikan72 02 Gennaio 2019 ore 13:37 1
Img andreac81_
Ciao a tutti, sto per installare delle zanzariere sulla ringhiera del balcone (non sulle finestre), per fare in modo che anche quando sto sul balcone non ho il problema delle...
andreac81_ 10 Febbraio 2017 ore 10:31 1