Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Perizia e consulenza tecnica

NEWS Normative07 Maggio 2010 ore 13:23
La perizia di stima di un immobile e le differenze sostanziali con la consulenza tecnica.
perizia tecnica , stima , consulenza tecnica , mutuo

PeriziaNel glossario tecnico definiamo la perizia come la valutazione del valore dell'immobile che si da' in garanzia ipotecaria, fatta da un tecnico abilitato a tale ruolo. La perizia immobiliare comprende le seguenti operazioni:sopralluogo sull'immobile, e fotografie del sito, controlli-catastali-comunali, stesura peritale e consegna della perizia al cliente e alla banca.


Si tratta, è evidente, di un'operazione tecnica di fondamentale importanza allorquando sia necessario chiedere ad un istituto di credito un mutuo per l'acquisto o per la ristrutturazione di un immobile.
Il termine perizia, nel linguaggio comune, è usato molto spesso come sinonimo di consulenza tecnica.
A ben vedere, però, tra la perizia intesa come stima di un immobile e la consulenza tecnica propriamente detta, vi sono delle differenze.
Vale la pena, quindi, metterle in evidenza.


Solitamente a livello tecnico-giuridico con consulenza tecnica s'individua l'attività svolta da un tecnico, in possesso di determinati requisiti, finalizzata a fotografare lo stato dei luoghi ed accertare le cause che hanno portato alla situazione attuale.
L'esempio classico, in ambito edilizio, è quello della consulenza tecnica finalizzata ad accertare la provenienza di un'infiltrazione ed a quantificare il danno da essa prodotto.
Allo stesso modo una consulenza può essere utile a verificare, attraverso l'analisi delle vetture, se la dinamica di un incidente stradale sia corrispondente a quella descritta dalle parti ed a quantificare il danno che quel sinistro ha comportato.
Tra i tipi di consulenza più conosciuti vi è quella così detta medico legale, finalizzata ad accertare in presenza di un sinistro o di altre situazioni dannose quali siano le conseguenze subite dal soggetto che asserisce di aver subito un danno fisico in conseguenza di un determinato avvenimento.
PeriziaLa consulenza tecnica, in sostanza, permette al verificarsi di un evento di individuarne le cause e valutarne, anche in termini economici, le conseguenze.
L'individuazione del soggetto che dispone la consulenza e le circostanze che hanno portato ad ordinarla sono utili a definire ancor più specificamente la nozione di consulenza tecnica.
Si parlerà di consulenza tecnica di parte (così detta C.T.P.) laddove uno dei soggetti interessarti abbia inteso chiedere, di propria iniziativa, il parere di un tecnico al fine di risalire alle cause dei danni lamentati e ad una loro quantificazione economica.
Può anche accadere che le parti interessate decidano, concordemente, di affidare l'incarico di consulenza ad un soggetto terzo ed imparziale al fine di rimettersi alle sue determinazioni per regolare i propri interessi.
In questo caso il tipo di consulenza è molto più simile ad un arbitrato, vale a dire ad una risoluzione stragiudiziale della controversia.
La consulenza, infine, può essere disposta da un giudice: in questi casi si parlerà di consulenza tecnica d'ufficio (detta anche C.T.U.).
Le circostanze che portano all'espletamento di una C.T.U. sono varie.
Può accadere che nel corso di una causa il giudice decida, autonomamente o su richiesta di parte, di nominare un consulente tecnico al fine di decidere in modo più completo e preciso sulle richieste delle parti (artt. 61 cod. proc. civ. e 191 e ss. cod. proc. civ.).


La consulenza tecnica, però, può essere richiesta dalle parti, all'Autorità Giudiziaria, anche prima dell'inizio di una causa.
Il riferimento è all'accertamento tecnico preventivo (art. 696 cod. proc. civ.) e della consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite (art. 696-bis cod. proc. civ.).
Per la prima ipotesi si pensi ai casi in cui, verificatesi dei danni ad un immobile, non sia possibile lasciare immutato lo stato dei luoghi per tutto il tempo necessario a iniziare, istruire e decidere una controversia giudiziale.
PeriziaIn tale ipotesi, l'accertamento ha la funzione di fotografare la situazione per essere quindi acquisito nel successivo procedimento.
Non a caso, infatti, la norma è inserita nell'ambito dei così detti procedimenti d'istruzione preventiva.
La consulenza tecnica ex art. 696-bis cod. proc. civ. è molto simile, nella sua ratio, a quell'ipotesi in cui le parti si rimettono ad un consulente terzo al fine di stabilire causa e dimensione dei danni.
In questa circostanza, però, si tratta di un procedimento giudiziario attivato con il ricorso di una parte; il fine dichiarato è quello di cercare di comporre bonariamente il contrasto.
Nel caso di esito negativo la consulenza potrà essere acquisita nel successivo, ed eventuale, giudizio di merito.
I consulenti d'ufficio sono nominati sulla base di appositi elenchi tenuti dagli uffici giudiziari territorialmente competenti.

riproduzione riservata
Articolo: Perizia e consulenza tecnica
Valutazione: 2.00 / 6 basato su 5 voti.

Perizia e consulenza tecnica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Donna40
    Donna40
    Sabato 28 Marzo 2015, alle ore 17:35
    Buongiorno, vorrei sapere quanto costa chiedere un accertamento tecnico preventivo per infiltrazioni d'acqua e se è necessaria la nomina di un avvocato oppure si può richiedere personalmente. Grazie.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
308.139 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidatebook
  • Velux
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Dipinto astratto tecnica mista su tela
    Dipinto astratto tecnica mista su...
    800.00
  • Dipinto italiano paesaggio firmato tecnica mista su
    Dipinto italiano paesaggio firmato...
    850.00
  • Dipinto olandese moderno soggetto astratto
    Dipinto olandese moderno soggetto...
    750.00
  • Isolamento acustico
    Isolamento acustico...
    450.00
Notizie che trattano Perizia e consulenza tecnica che potrebbero interessarti


Consulenza tecnica di parte

Leggi e Normative Tecniche - La consulenza tecnica di parte, detta CTP, viene di solito richiesta ad un tecnico di fiducia, al fine di affiancare e controllare l'attività peritale del CTU.

Quando e a cosa serve una perizia per danni

Leggi e Normative Tecniche - Spesso è necessario incaricare un professionista di redigere una perizia per danni: vediamo insieme le caratteristiche, gli allegati e le modalità di redazione.

Chi paga il compenso del CTU?

Leggi e Normative Tecniche - Quando due o più parti vanno in causa se il giudice dispone una consulenza tecnica d'ufficio per la valutazione delle prove, chi deve pagare il compenso del ctu?

Come si calcola il valore commerciale di un immobile

Comprare casa - Per calcolare il valore commerciale di un immobile bisogna utilizzare le metodologie di calcolo fornite dall'estimo, da scegliere in base allo scopo della stima.

C.T.U. esplorativa, che cos'è?

Normative - La C.T.U. non è un mezzo di ricerca della prova, che deve essere sempre fornita dalle parti, ma uno strumento per interpretare dati complessi. Con qualche eccezione.

Arriva l'app per le stime immobiliari

Affittare casa - Presentata a Rimini la nuova app per smartphone che consente di calcolare il valore di mercato di un immobile. Si velocizza il processo per le stime immobiliari

Valutazione del prezzo di un immobile con le indicazioni ABI

Comprare casa - La guida ABI è uno strumento operativo per tecnici, giudici e banche che fornisce indicazioni per la corretta applicazione dei metodi di valutazione degli immobili

Consulenze tecniche gratuite

Normative - E' in atto un servizio di consulenze gratuite presso le biblioteche civiche di Torino da parte di notai e geometri.

Valutatore immobiliare

Comprare casa - Pubblicata la nuova norma UNI 11558:2014, contenente i requisiti di conoscenza, abilità e competenza, richiesti alla figura professionale del valutatore immobiliare.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img freedom80
Salve a tutti,sto valutando l'idea di comprare un terreno dove costruirò la mia prima casa.Non so se può esservi utile, il terreno sarà nella provincia di...
freedom80 24 Gennaio 2015 ore 19:23 2
Img pleiades
Salve a tutti. Vorrei chiedervi un consiglio gentilmente. Sto iniziando a valutare l'idea di acquistare un casolare in pietra in campagna dove andare ad abitare (sono innamorato...
pleiades 03 Marzo 2019 ore 00:51 1
Img gippusgip
Buongiorno,mi interesserebbe sapere se una casa che sto trattando può essere effettivamente ante 1967.Ho le foto di due stanze.Dal tipo di pavimento (che credo sia ancora...
gippusgip 08 Luglio 2014 ore 11:52 1
Img fost
Buongiorno a tuttinon so se scrivo nella sezione corretta, comunque la mia domanda è questa:quali sono i parametri per calcolare/stimare il di valore commerciale di un...
fost 26 Novembre 2014 ore 13:16 2
Img luke12
Buongiorno a tutti, Stiamo lavorando con l'architetto alla definizione di un progetto per recuperare il sottotetto di una casa indipendente di due piani, piano rialzato + primo...
luke12 15 Gennaio 2018 ore 16:05 2