• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Superbonus 110, prevalenza residenziale è obbligatoria

Per accedere all'agevolazione del Superbonus 110, nel caso di un edificio con un unico proprietario, è importante la prevalenza residenziale.
Pubblicato il

Superbonus 110 su un edificio con un unico proprietario: come funziona?


Il beneficio del Superbonus 110 presenta in ogni occasione delle novità che risultano essenziali ai fini di una richiesta pulita e conforme alla legge attuale.

Per tale motivo l'Agenzia delle Entrate ha risposto all'interpello numero 5 del 7 Gennaio 2022, dove spiega come accedere al bonus in caso di edificio con unico proprietario o in comproprietà composto da 2 a 4 unità immobiliari.

In questo caso conta la prevalenza di natura residenziale, al di fuori della superficie delle pertinenze, al contrario non è in alcun modo possibile usufruire dell'agevolazione, quindi decade ogni diritto.


Superbonus 110, il caso specifico di prevalenza residenziale


L'Agenzia delle Entrate risponde circa la fruizione del Superbonus 110 ad un caso specifico presentato da un proprietario di un edificio composto da 4 unità immobiliari accatastate in maniera distinta.
Di queste unità, 2 sono abitazioni, una è un'autorimessa accatastata come C/6 e l'altra è un laboratorio artigianale con categoria catastale C/3.

Superbonus 110 su edificio con unico proprietario
Il proprietario dell'immobile specifica che il laboratorio, quindi la superficie accatastata come C/3, supera da sola la somma delle superfici delle altre tre unità immobiliare.

L'istante, dopo aver fatto richiesta all'agevolazione del Superbonus 110, si è visto negato la fruizione del bonus per via di alcuni requisiti non conformi alla legge in vigore riguardo il bonus.

Secondo le norme generali l'agevolazione spetta per le parti comuni di un condominio, ma dal primo Gennaio 2021 il Superbonus si applica anche agli interventi effettuati su edifici con unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche, composti da 2 a 4 unità immobiliari, a patto che la superficie complessiva destinata a residenza superi il 50%.

riproduzione riservata
Lavori in casa: Per il Superbonus 110 è necessaria la prevalenza residenziale
Valutazione: 5.60 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Claudio
    Claudio
    Venerdì 4 Febbraio 2022, alle ore 17:23

    Notizia davvero interessante.

    rispondi al commento
    • Alessandro De Natale
      Alessandro De Natale Claudio
      Martedì 8 Febbraio 2022, alle ore 10:20
      La ringrazio Claudio, aggiornare gli utenti è essenziale per noi giornalisti!
      La invito a scriverci per qualsiasi cosa.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
346.607 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img antonio993
Ciao a tutti,ho acquistato una casa in costruzione da un'impresa, i cui lavori dovrebbero terminare nei prossimi mesi.L'impresa ha demolito la precedente villa ed al suo posto ha...
antonio993 08 Febbraio 2024 ore 15:37 1
Img effe erre
Salve a tutti, spiego in breve il mio problema. Dopo che il bonus 75% é stato fatto venir meno mi hanno contattato un'azienda cui mi ero rivolto, facendomi presente la...
effe erre 08 Febbraio 2024 ore 15:31 1
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6