Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pelargoni odorosi

I pelargoni odorosi sono delle piante molto diffuse nel giardino mediterraneo, che rilasciano un intenso profumo grazie agli olii essenziali contenuti nelle foglie.
08 Agosto 2013 ore 01:49 - NEWS Piante
coltivazione , estate , pelargoni , generanio

Cosa sono i pelargoni odorosi



pelargoni odorosiI pelargoni sono piante molto diffuse nel giardino mediterraneo e non solo. Spesso confusi con i Gerani, di cui viene utilizzato il nome, in realtà sono un genere a cui appartengono numerosissime specie, tra cui anche la famiglia del pelargoni odorosi.

Queste piante sono famose per il profumo che le loro foglie emanano, e che cambiano da varietà a varietà.I profumi possono essere sia speziati che dolci, e le foglie diventano quindi protagoniste, molto più che i fiori stessi.

I pelargoni odorosi sono in grado di creare cespugli anche di medie dimensioni, oppure di essere utilizzati ad effetto ricadente su balconi e vasi di grande misura.


Come si coltivano i pelargoni odorosi


Conosgerani odorosiciuto anche con il nome di Pelargonium, il geranio, in questo caso odoroso, è una delle varietà più resistenti, che arriva a sopportare anche temperature intorno allo zero, anche se è preferibile coltivarli in zone dal clima temperato, in modo che non subiscano shock termici per eventuali gelate troppo intense. Un po' come tutti i gerani, con l'arrivo dell'inverno, devono essere ritirati in ambiente asciutto, luminoso e mite, anche se spesso non è detto che passino indenni la stagione fredda.

Per quanto riguarda l'esposizione i pelargoni in generale, ma anche quelli odorosi, prediligono un luogo soleggiato ma non troppo caldo, in modo da prendere alcune ore di luce, ma non nei periodi più caldi della giornata.


Alcune tipologie, come i pelargoni a foglia larga, soffrono notevolmente la siccità, per cui è preferibile sistemarli in zone di semi ombra, o, anche se in vaso, ai piedi di grandi alberi, dove ne avranno giovamento sia la fioritura che la massa vegetativa.

Per quanto riguarda il terreno, i pelargoni, possono essere coltivati su vari tipi: preferibilmente il suolo deve essere ben drenante, in modo da evitare ristagni pericolosi, che possono causare marcescenze e danni gravi alle radici. Per evitare che succeda anche quando sistemati in vaso, i pelargoni, anche quelli odorosi, è preferibile sistemarli, al momento dell'impianto, in un mix di torba, terra da giardino e sabbia di fiume pulita, che funga proprio da base drenante.

I pelargoni sono piante piuttosto resistenti; anche nel caso di specie odorose, non necessitano di grandi quantità d'acqua, ma, anzi, sono in grado di resistere anche in climi mediterranei e dove le irrigazioni sono scarse.

PelargoniQualora li coltiviate come perenni, i pelargoni non necessitano nemmeno di grosse concimazioni. Solo all'inizio della ripresa vegetativa, con la primavera, si può procedere con una piccola dose di concime specifico, nelle dosi indicate sulla scatola del prodotto che andrete ad utilizzare. Al contrario dei gerani, i pelargoni non necessitano di potature e svecchiamenti particolari. Soprattutto non continuativi.

Sarà bene procedere con l'accorciamento e l'eliminazione dei rami più vecchi una volta all'anno, avendo cura di controllare che non siano troppo lignificati, e che il tutto avvenga appena dopo il processo di fioritura.Sul fronte accorciamento, invece, via libera alla cimatura dei rametti più giovani, in modo da rinfoltire la parte verde e vegetativa e ottimizzare la fioritura.

riproduzione riservata
Articolo: Pelargoni odorosi
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.

Pelargoni odorosi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.326 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pelargoni odorosi che potrebbero interessarti


Coltivazione Acero Giapponese

Piante - L'acero giapponese è una pianta che ben si adatta per la sua lenta crescita a giardini di piccole dimensioni e che non necessita di grosse cure.

Coltivazione della Camomilla

Piante - La camomilla è un'erbacea spontanea molto diffusa, facile da coltivare sia a scopo decorativo che per fare decotti e infusi, dalle proprietà calmanti e rilassanti.

Coltivazione del Cisto

Piante - Il cisto è una pianta mediterranea molto scenografica, che ama terreni poveri e che decora il giardino grazie all'abbondante fioritura delicata estiva.

Phlox Paniculata

Giardino - Una varietà decidua con fioritura profumata e molto scenografica, ideale per riempire di colore in estate i nostri balconi.

Albuca spiralis: come prendersi cura della pianta dalle foglie a spirale

Piante - Consigli per la coltivazione dell'albuca spiralis, una pianta bulbosa piccola che può crescere nella terra come in vaso e produce bei fiori nel periodo freddo.

Vantaggi della coltivazione aeroponica delle piante in casa

Giardinaggio - Coltivare piante senza l'aiuto del terreno, con il potenziamento delle sostanze nutritive, in assenza di germi e batteri, per una migliore crescita e produzione

Micro gardening

Giardino - Il micro gardening è una soluzione che si sta diffondendo tanto nel mondo, con la finalità di realizzare piccoli orti-giardino utili all'ambiente e alla società

Orchidee da appartamento

Giardino - Alcune vareità di orchidee di facile coltivazione, da tenere anche in appartamento, caratterizzate da copiosa fioritura primaverile.

Anice stellato, illicium verum

Piante - L'anice stellato è una spezia molto utilizzata per bevande e dolci, facilmente coltivabile alle nostre latitudini, con bellissimi frutti a forma di stella.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cietti2014
Buongiorno, ho chiesto ad una ditta di tinteggiare internamente il mio alloggio. Il preventivo è stato fatto a voce e confermato più volte da parte dell'imbianchino...
cietti2014 03 Aprile 2020 ore 14:48 4
Img marcospino
Buongiorno, ho effettuato una ristrutturazione su una casa cointestata con mia moglie e le relative fatture ci sono state emesse cointestate ad entrambi. I pagamenti sono stati...
marcospino 24 Agosto 2017 ore 10:21 1
Img marinauli
Desidero sapere se un errore nell'indicazione dell'indirizzo dove vengono eseguiti i lavori di ristrutturazione e più precisamente un errore nell'indicazione solo...
marinauli 30 Luglio 2015 ore 16:22 1
Img angeldevil
Buongiorno,vorrei sapere per una pratica di ristrutturazione, permesso intestato a tutti e due, fatture delle ditte successive cointestate a due coniugi, con...
angeldevil 19 Maggio 2014 ore 18:11 1
Img vapian
Ringrazio anticipatamente chi potrà darmi suggerimenti in merito.A fronte di un controllo dell'Agenzia delle Entrate riferita alla dichiarazione dei redditi dell'anno 2010,...
vapian 07 Maggio 2014 ore 19:49 1