Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pareti e involucri performanti

Le pareti di un edificio esistente possono ridurre notevolmente le dispersioni e i ponti termici, grazie all'uso di tipi di isolamento performante e moderno.
11 Febbraio 2014 ore 15:57 - NEWS Facciate e pareti
parete , pareti performanti , involucro , edificio

Facciate ed involucri performanti


La progettazione di un edificio moderno non può prescindere dal considerare alcuni aspetti, strettamente legati al comfort abitativo. Un edifico oltre che bello deve per forza, ormai, essere performante. Ciò significa che tutte le sue parti devono essere ben progettate e strutturate in modo da rendere il manufatto confortevole.

facciata ventilata, citytilesTra le parti comprese in un edificio, l'involucro è sicuramente una delle più importanti, sia che questo sia un manufatto esistente o di nuova costruzione.
Tramite l'involucro, infatti, è possibile regolare e anche eliminare condense e dispersione di temperatura.Le pareti e il pacchetto che le compone, sono l'elemento cruciale per garantire che un muro sia performante e in grado di sopportare abbassamenti di temperatura esterni o eventuali ponti termici che si formano nelle zone critiche.


I ponti termici sono quella parte della struttura che si crea in un edificio e in cui le caratteristiche termiche sono molto diverse rispetto al resto della struttura.
Si possono combattere grazie alla creazione di un involucro continuo, e dotato di resistenza sufficiente, per contrastare i flussi di calore più rapidi.

In questi punti, proprio per questa diversità, si formano muffe, condense e anche una riduzione pesante del potere isolante della parete.
La formazione dei ponti termici avviene più frequentemente in punti di contatto, angoli o giunzioni di materiali diversi, in cui il raffreddamento delle zone vicine è più rapido.


Involucro performante con un isolamento a cappotto


facciata performante, facciate in legno BefUn modo per avere una riduzione e una risoluzione del problema dei ponti termici, è l'uso di un sistema d'isolamento a cappotto.
Questo sistema consiste nel rivestire le pareti esterne dell'edificio in questione, con dei pannelli isolanti speciali, addossati alla parete e messi in opera mediante collanti o tasselli.

L'uso dell'involucro a cappotto è essenziale per la riduzione del ponte termico e soprattutto per un miglioramento immediato del comfort abitativo.
È anche però un buon metodo per ottenere nel tempo una riduzione delle spese legate al riscaldamento dell'edificio e alla gestione del raffrescamento estivo.

Il sistema a cappotto termico si basa sull'uso di questi pannelli particolari, sagomati e tagliati in modo tale da ricoprire tutta la superficie delle pareti dell'edifico in questione, per ottenere un involucro performante.

I pannelli sono coibenti e vengono fissati con diversi metodi al muro.
Successivamente questo viene rasato con colle specifiche e rivestito con una rete, solitamente in fibra di vetro, per poi essere rifinito con un effetto finale solitamente a intonaco nel colore prescelto.


Involucro performante con una facciata ventilata


pacchetto facciata ventilata, facciateventilateL'isolamento a cappotto viene usato per edifici esistenti e per migliorarne il comfort abitativo. Per questi ma anche per edifici di nuova costruzione, esiste un altro metodo: la facciata ventilata.
Le facciate ventilate sono una tipologia costruttiva molto usata nel Nord Europa che contribuisce notevolmente al raggiungimento di un comfort abitativo ottimale.

Si articolano solitamente per pacchetti, che comprendono una serie di materiali diversi che ricoprono la superficie delle pareti, dall'interno verso l'esterno, ma con un metodo di aggancio particolare. Il pacchetto è composto da uno strato di materiali altamente isolanti e da un rivestimento resistente, realizzato di solito in alluminio, che viene agganciato al muro mediante un sistema di ancoraggio speciale.

Tra il supporto e il rivestimento si creano così delle intercapedini d'aria, in grado di generare una ventilazione benefica che, per effetto camino, ovvero per una differenza di pressione che solitamente è superiore rispetto a quella dell'atmosfera, riduce le dispersioni all'interno dell'edificio e lo rende più performante. Il miglioramento della funzionalità dell'involucro raggiunge anche il 60% rispetto ad un muro classico, intonacato e con modalità di costruzione comune.

L'uso della facciata ventilata è molto utile anche ai fini non solo di temperatura e di riduzione dei costi di riscaldamento e raffreddamento, ma anche ai fini acustici.

I materiali che compongono il pacchetto che viene poi agganciato alla struttura di base, sono perfetti anche per ridurre i rumori e isolare l'interno dal traffico e dai suoni che provengono dall'esterno.

L'estetica finale della parete ventilata può essere ottenuta in modi diversi.
La scelta progettuale può ricadere su diversi materiali: abbiamo detto in origine che l'alluminio è tra i più gettonati, anche se i pannelli possono essere composti anche da laminati plastici, pannellature ceramiche o anche in laterizio e vetro, a seconda del progetto strutturale e architettonico di base prescelto.

riproduzione riservata
Articolo: Pareti e involucri performanti
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 2 voti.

Pareti e involucri performanti: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
331.106 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pareti e involucri performanti che potrebbero interessarti


Involucro edilizio efficiente

Ristrutturazione - Evoluzione della pelle dell'edificio, per un miglior comfort abitativo e una massimizzazione del guadagno solare.

Involucro degli edifici esistenti

Ristrutturazione - Il miglioramento delle qualita' passive di un edificio esistente comporta un'analisi preventiva della sua composizione, per la scelta della soluzione piu' adatta e meno invasiva.

Involucro in legno

Progettazione - Il legno nelle strutture edilizie esterne: un involucro ecocompatibile, che permette di ottenere costruzioni snelle, funzionali e a basso consumo di energia.

Facciate performanti per pareti ben isolate

Facciate e pareti - Analisi di alcuni sistemi di isolamento termico e acustico di facciata, per la riduzione dei ponti termici e per un beneficio energetico globale.

Detrazione 65% per isolamento pareti e tetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che caratteristiche deve avere l'intervento edilizio sull'involucro e quali sono i documenti da conservare e trasmettere per accedere alla detrazione del 65%?

Niente Superbonus 110% per la sostituzione delle vetrate

Fisco casa - Gli interventi sulle vetrate degli immobili non rientrano nel superbonus 110%. L'Agenzia delle Entrate non ammette deroghe poiché non costituiscono superfici opache.

Pareti finestrate tutto vetro per una villa in stile contemporaneo

Vetrate - Pareti finestrate: soluzione progettuale per una villa su due livelli con facciate vetrate, per moltiplicare la luce consentendo una totale visuale sull'esterno

Vetri per risparmio energetico

Infissi - La scelta del vetro e del serramento giusto e performante è fondamentale per attuare un risparmio energetico efficace e avere il massimo confort visivo e ambientale.

Trasmittanze Involucri Edili

Progettazione - La trasmittanza energetica degli edifici è uno dei valori aggiunti che qualifica il valore degli immobili, perchè legato al comfort e al risparmio energetico.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img dariocasna
Salve a tutti,avendo dovuto togliere i termosifoni dalla nicchia sotto le finestre, mi rimane disponibile una superfice con spessore di 5 cm (tra parete e termosifone) per mettere...
dariocasna 04 Luglio 2021 ore 21:10 3
Img antonella.m
Buonasera a tutti,sto effettuando dei lavori di ristrutturazione che prevedono il rifacimento dei due bagnetti di casa.Nel bagno più piccolo vorremmo spostare i sanitari.
antonella.m 28 Giugno 2021 ore 12:27 2
Img spizzo
Salve a tutti,vorrei rifare la cucina, sono in affitto e quindi non vorrei spendere troppo, quindi ho visto che se vado su di una cucina di quelle chiamate "fisse", cioè...
spizzo 09 Maggio 2021 ore 14:24 7
Img fly68
Salve, sto per acquistare una casa già ultimata e con riscaldamento a pavimento.Vorrei spostare un muro divisorio interno allargando una stanza di circa 50 cm: è...
fly68 28 Aprile 2021 ore 12:12 4
Img vale71
Buonasera,dovrei ristrutturare cucina e bagni: scarichi, impianto idraulico e, pensavo, anche riscaldamento.Per il momento in tutta la casa ci sono i caloriferi, ma avendo la...
vale71 23 Aprile 2021 ore 14:09 3