Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Parete ventilata in legno

Struttura portante, isolamento, intercapedine areata, profilati metallici e rivestimento in legno: ecco la stratificazione di una parete ventilata in materiale ligneo.
15 Maggio 2013 ore 01:08 - NEWS Facciate e pareti

Costruire in maniera sostenibile rappresenta un assunto necessario al giorno d'oggi per limitare gli sprechi energetici, e quando ciò è possibile senza dover ricorrere a tecnologie troppo costose, diventa tutto più semplice.

In aggiunta al rivestimento a cappotto, un metodo utilizzato da moltissimi progettisti e imprese e oramai collaudato da anni è rappresentato dalla realizzazione delle pareti portanti di un edificio in maniera ventilata.


Cos'è una parete ventilata


parete ventilataLa parete ventilata è costituita da una struttura portante in cemento armato o mattoni a cui è addossato un isolante, che può essere realizzato in fibre vegetali, minerali o sughero.

Tra l'isolante e il rivestimento di facciata viene lasciata un'intercapedine, della larghezza massima di 7 cm, attraverso la quale l'aria circola, e, grazie all'effetto camino per cui l'aria calda tende a salire, si evita il surriscaldamento della facciata nei mesi estivi.

Il moto convettivo dell'aria, che circola all'interno della parete grazie alle fessure poste alle estremità inferiore e superiore della stessa, migliora la traspirabilità evitando la formazione di condensa e migliorando in questo modo le prestazioni dell'edificio anche nel periodo invernale.

Il rivestimento esterno, che sia composto da pannelli in cotto, rame, ceramica, legno o altri materiali, viene agganciato su dei profilati metallici in alluminio o acciaio inox e fissato da tasselli che ne assicurano la presa alla facciata e la stabilità nel tempo.
In questo articolo analizzeremo le pareti ventilate con rivestimento in legno.


Parete ventilata in legno



Utilizzare il rivestimento ligneo per la parete ventilata significa integrare perfettamente una tecnologia verde volta al risparmio energetico con il materiale naturale per eccellenza: il legno.

Grazie alla grande varietà di essenze presenti in natura, è possibile realizzare pareti ventilate in legno dei più disparati tipi, colori e venature.

Anche la tipologia e le dimensioni del rivestimento possono variare, a seconda della resa finale che si desidera raggiungere: si possono utilizzare le classiche lastre, rettangolari o quadrate, le scandole oppure piccoli listelli distanziati tra loro che donano alla facciata un aspetto tridimensionale.


Vantaggi della parete ventilata in legno


parete ventilata in legnoI legni sono divisibili in due macrocategorie: legni duri o teneri, e a seconda dell'appartenenza al primo o secondo gruppo, presentano caratteristiche più o meno marcate.

In ogni caso è possibile affermare che il legno è un materiale altamente prestazionale nel settore delle costruzioni e molto adatto per essere utilizzato come rivestimento di facciata.

È un materiale resistente agli agenti atmosferici, igroscopico, durevole, resistente a forze e sollecitazioni, tenace ed elastico.

Nell'atto dell'acquisto dei pannelli, è opportuno verificare che il legno provenga da foreste certificate, che non sia cioè, il risultato di azioni di sfruttamento eccessivo di aree verdi.

L'applicazione di rivestimenti in legno è sconsigliata su edifici posti in prossimità del mare, in quanto l'eccessiva salinità presente nell'aria a lungo può deteriorare il materiale.


Esempi di pareti ventilate in legno


Esistono moltissimi esempi di realizzazioni di pareti ventilate in legno sia in ambito pubblico che privato, in piccole o grandi città.
In precedenza si pensava al legno solo nei comuni montani, dove baite e case di montagna vengono realizzate quasi esclusivamente in legno e pietra .
Ora non è più così: le esigenze energetiche ed il rispetto della natura, l'estrema versatilità del materiale che ben si adatta ai più disparati contesti, hanno portato l'applicazione del legno anche in contesti metropolitani.

parete ventilata in legno samarPer chi volesse realizzare la propria abitazione con una facciata ventilata in legno ecco due esempi di aziende che se ne occupano.

Samar legno, tra i vari prodotti che spaziano dai pavimenti interni, ai frangisole, alle porte, propone Woodwrap, facciata ventilata brevettata in legno di frassino ed ipè.

L'ipè è un legno di natura molto durevole e resistente, mentre il frassino viene termotrattato per aumentarne la resistenza senza modificarne l'aspetto estetico e lasciando inalterate le caratteristiche venature.


parete ventilata in legno galimbertiUna parete ventilata in legno può essere realizzata sia con pannelli pieni che con listelli in legno che donano alla facciata degli effetti chiaroscurali molto interessanti.

In questo modo oltre ad avere una facciata ventilata si ha anche una sorta di schermatura solare utile in particolar modo nelle facciate esposte a sud, dove i raggi solari possono causare un fastidioso effetto serra nell'edificio.


Galimberti, ad esempio, propone facciate ventilate in legno posate e agganciate con diversi sistemi, disponibili nelle più svariate essenze, senza alcun tipo di verniciatura che nel tempo potrebbe degradarsi.

Il costo per una facciata ventilata base parte da 95 €/mq.

riproduzione riservata
Articolo: Parete ventilata in legno
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 7 voti.

Parete ventilata in legno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Pietrozitoli
    Pietrozitoli
    Martedì 21 Maggio 2013, alle ore 08:36
    Abito in condominio, per cui non potrei effettuare i lavori esterni della copertura dei muri, per cui, chiedo se è possibile effettuare lo stesso lavoro all'inteno dell'abitazione che è situata al 3° ed ultimo piano; inoltre, posso fare la stessa cosa sul sotto-tetto condominiale e, in questo caso sarebbe meglio usare un altro prodotto, che protegge, nella stessa maniera e, meno costoso; visto che si applicherà in soffitta?
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.799 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Parete ventilata in legno che potrebbero interessarti


Il legno come scudo termico dell'edificio con facciate ventilate

Soluzioni progettuali - La facciata ventilata costituisce una doppia pelle per l'edificio; se realizzata in legno, questa fonde bellezza e funzionalità, riqualificando l'edificio.

Caratteristiche della facciata ventilata in cotto

Soluzioni progettuali - La facciata ventilata in cotto unisce l'indiscutibile bellezza dell'involucro a fattori come efficienza energetica, facilità di posa e praticità di manutenzione

Facciata ventilata continua e invisibile

Soluzioni progettuali - Le facciate ventilate possono essere realizzate con differenti materiali e hanno la funzione di termoregolazione dell'energia solare attraverso una camera d'aria

Pareti e involucri performanti

Facciate e pareti - Le pareti di un edificio esistente possono ridurre notevolmente le dispersioni e i ponti termici, grazie all'uso di tipi di isolamento performante e moderno.

Rivestimenti, coperture e involucri per isolare

Ristrutturazione - In tema di risparmio, sostenibilità ed efficienza energetica, l'uso di materiali e tecniche performanti concepiti ad hoc è fondamentale nella pratica edilizia.

Facciate in ceramica, estetica e comfort

Facciate e pareti - Utilizzati con il sistema della facciata ventilata, in diversi formati, colori e finiture, ecco una selezione di alcuni rivestimenti per esterni in ceramica.

Come progettare un intervento di ristrutturazione della facciata

Facciate e pareti - Con le soluzioni per l'isolamento di facciate di ROCKWOOL e gli incentivi del Superbonus 110% è possibile riqualificare il proprio edificio.

Serramenti a risparmio energetico

Infissi Esterni - Nella ricerca di soluzioni per il risparmio energetico, i serramenti hanno un ruolo importante nella progettazione dell'involucro esterno di un edificio.

Bonus facciate: vale anche per la facciata interna?

Fisco casa - È possibile accedere al bonus facciate in caso di lavori su pareti che solo in parte siano visibili dalla strada. È quanto chiarito dall'Agenzia delle Entrate.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img auato
Ciao! Ad uso laboratorio, quindi più o meno abitabile, su una superficie di circa 22mq e ben cementata vorrei acquistare e far posare due casette di legno. Finora mi sono...
auato 01 Marzo 2021 ore 09:10 6
Img arizona19
Salve ho un problema. Si è creata una scoloritura sul parquet di legno dovuto all'utilizzo del ferro da stiro, mia madre ha poggiato un telo da bagno sul parquet e ci ha...
arizona19 19 Febbraio 2021 ore 11:35 1
Img federico37
Salve a tutti, Abbiamo acquistato casa in costruzione e ci stiamo avvicinando alla scelta del pavimento, saremo indirizzati su un Gres effetto legno di tonalità chiara ma...
federico37 13 Febbraio 2021 ore 16:39 10
Img das873
Salve a tutti, è il mio primo post in questo forum! Il mio salotto si apre su un soppalco realizzato sopra corridoio, bagno e camera da letto.Dunque sopra il salotto vedo...
das873 14 Gennaio 2021 ore 10:29 3
Img 161054
Buongiorno a tutti, Vorrei chiedervi se esiste un prodotto che non alteri affatto il colore naturale del legno. Sto realizzando un attaccapanni utilizzando dei listelli del...
161054 27 Dicembre 2020 ore 11:33 4