Parati a prova di terremoto

NEWS DI Arredamento25 Gennaio 2013 ore 15:49
Come impiegare i parati in fibra di vetro per realizzare pareti capaci di resistere alle sollecitazioni sismiche in maniera più adeguata, aumentando la sicurezza.
parati , tramezzi , fibra di vetro , rafforzare
Arch. Francesco Oliva

Parati in fibra di vetro, perchè usarli

In precedenti articoli, ho evidenziato a più riprese e per motivi diversi, l'utilità di impiegare i parati costituiti da fibre di vetro per le rifiniture interne.

Un tramezzo lesionatoI motivi che mi hanno suggerito di consigliare, in varie circostanze, l'uso dei parati in fibra di vetro sono da ricercarsi nella grande resistenza che tale materiale ha dimostrato in anni di applicazioni, particolarmente in tutte quelle situazioni in cui era necessario applicare, sulle murature esterne e sui tramezzi interni, un materiale che oltre a rifinire la superficie trattata, rendesse la stessa più stabile e coesa.

L'impiego dei parati in fibra di vetro limita infatti il formarsi di cavillature, scongiura il formarsi di muffe, evita il facile deterioramento delle superfici, consente l'applicazione di pitture di diverso tipo anche a distanza di tempo, senza manifestare particolari criticità.

Da quanto esposto, si evince che il materiale citato è stato fino a poco tempo fa impiegato quasi esclusivamente per scopi più che altro decorativi, senza sfruttare al massimo la sua caratteristica maggiore, ossia la resistenza alle sollecitazioni dinamiche.

Proprio analizzando tale caratteristica, un gruppo di scienziati del Karlsrhue Institute of Tecnology (KIT), in collaborazione con l'istituto di ricerca della Bayer, ha messo a punto un tipo di carta da parati particolare che, per la sua caratteristica di resistenza, è stata definita carta da parati antisisma.

Il motivo che ha spinto il gruppo di ricercatori verso l'ideazione di un simile supporto è stato dettato dalla necessità di contenere, durante l'evento sismico, i crolli delle murature, dovuti alla frantumazione dei materiali di cui sono composte, non adatti a sopportare in maniera elastica le sollecitazioni sismiche.

La parete trattata con parato in fibra di vetroEsperimenti del genere erano già stati effettuati in precedenza, impiegando tessuti in fibra di carbonio, ma gli alti costi del materiale e le difficoltà di realizzare un prodotto che non avesse particolari difficoltà di reperimento, hanno spinto i ricercatori ad optare per le fibre di vetro.

Gli studi effettuati sono stati condotti con la massima severità, impiegando diversi modelli fisici, con cui sono state prodotte delle simulazioni di eventi sismici, che hanno dimostrato l'efficacia dell'uso dei parati in fibra di vetro, anche per il rafforzamento delle tramezzature interne.

Durante la simulazione dell'evento sismico, si è rilevato che i paramenti murari trattati con i parati in oggetto, pur avendo subito spostamenti in tutte le direzioni, sono riusciti a dissipare l'energia cinetica prodotta dal sisma in maniera abbastanza omogenea, cosa che ha praticamente impedito il crollo improvviso delle pareti.

Tale comportamento omogeneo dell'unione parato in fibra di vetro - tramezzatura è stato reso possibile grazie all'impiego di una speciale colla a base poliuretanica con caratteristiche di forte idrorepellenza.

La necessità di utilizzare una particolare colla a base poliuretanica è dipesa dal fatto che i collanti usuali, così come quelli speciali, non riuscivano a garantire, durante la fase sismica simulata, l'aderenza necessaria del parato al paramento murario, con conseguente mancanza di resistenza alle sollecitazioni sismiche.


Parati e collanti adatti

Il distacco di un corpo a sbalzoCon l'impiego della colla speciale a base di poliuretano, che vanta ottime caratteristiche di idrorepellenza, durante la sua applicazione con l'impiego dell'acqua, si è notato che la stessa viene espulsa lentamente, favorendo così l'intima unione tra parato e supporto murario.

Grazie all'impiego di collanti così composti, privi di sostanze tossiche, l'unione tra parato e muratura può essere eseguita anche all'interno delle abitazioni, senza la preoccupazione di contaminare con sostanze tossiche l'ambiente.

Dopo aver illustrato le caratteristiche di resistenza di un tale prodotto innovativo, vediamo in pratica come intervenire nei casi più ricorrenti, che facilmente possono capitare.


Parati e metodi d'intervento

Un tramezzo interno, di spessore esiguo rispetto all'altezza libera di inflessione, può essere reso più stabile e sicuro rivestendolo sui due lati con il parato in oggetto, avendo cura di risvoltare a soffitto per almeno 20 cm il parato stesso.

I tramezzi realizzati su di un solaio molto flessibile, che manifestano spesso, in seguito alle vibrazioni indotte dal traffico limitrofo o da sollecitazioni simili, un quadro fessurativo continuo, che oltre a provocare un danno estetico ne mettono a rischio la stabilità, possono essere rinforzati mediante l'impiego di parati in fibra di vetro.

Schema illustrativo posa in opera paratoNei casi in cui si voglia garantire un maggior rafforzamento delle parti murarie, come ad esempio nelle pareti di chiusura perimetrali dei corpi di fabbrica realizzati a sbalzo (bow window), si possono impiegare i parati in fibra di vetro mettendoli in opera a fibre incrociate ed avendo sempre l'accortezza di ancorare le parti terminali a soffitto come precedentemente illustrato.

La metodica illustrata ha il grande vantaggio di non essere di difficile applicazione e di realizzare una buona efficacia strutturale. Grazie a tale soluzione, in caso di terremoto, la possibilità che un tramezzo interno o che il paramento murario interno di una muratura a cassetta di tompagno collassino all'improvviso, senza dare il tempo di fuggire, diventa molto remota, cosa non di poco conto.

L'intervento di rafforzamento descritto, oltre a garantire meglio la stabilità delle pareti trattate, ha inoltre il vantaggio di essere abbastanza economico, non comporta aumento degli spessori delle pareti trattate, non necessita di essere posato da maestranze particolari, evita di dover procedere con altri tipi di interventi più invasivi.

Infine, grazie alla particolarità del disegno geometrico racchiuso nelle trame del tessuto, il parato permette di decorare le pareti con tessiture anche molto particolari, su cui applicare le pitture adeguate.

riproduzione riservata
Articolo: Parati a prova di terremoto
Valutazione: 4.17 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Parati a prova di terremoto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Parati a prova di terremoto che potrebbero interessarti
Sicurezza delle opere in laterizio non strutturali

Sicurezza delle opere in laterizio non strutturali

Errori da evitare nella realizzazione dei tamponamenti e tramezzature in zona sismica.
Arredi futuristici

Arredi futuristici

Dall'incontro tra due diverse esperienze progettuali, quella di Andrea Martini nella ricerca d'arte e nella scultura e quella di Rienzo Cedri nell'Industrial...
Muri più resistenti con le carte da parati antisismiche

Muri più resistenti con le carte da parati antisismiche

Le carte da parati antisismiche rendono i muri più resistenti, garantiscono maggiore sicurezza per l'incolumità umana e tempo per evacuare in caso di terremoti.
Sisma Emilia: colpita anche Ceramica Sant'Agostino

Sisma Emilia: colpita anche Ceramica Sant'Agostino

Colpita dal sisma del 20 maggio Ceramica Sant'Agostino si stringe alle famiglie delle vittime e mira a riprendere quanto prima la produzione...
Interventi antisismici

Interventi antisismici

In zone soggette a sollecitazioni sismiche è bene sapere come intervenire per poter ridurre al minimo il rischio di crolli: ecco alcune indicazioni su cosa fare.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.389 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Bastone bl500 modern
    Bastone bl500 modern...
    49.00
  • Box doccia
    Box doccia...
    220.00
  • Condizionatore airwell
    Condizionatore airwell...
    1383.00
  • Antica coppia di candelabri francesi in bronzo
    Antica coppia di candelabri...
    2100.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.