Orto d'azienda onlus

NEWS DI Orto e terrazzo16 Febbraio 2012 ore 01:01
La coltivazione orticola di un pezzo di terreno e goderne del raccolto, invade anche il mondo delle aziende, seguiamo il percorso fatto dalla onlus Orto d'azienda.
coltivazione , orto , irrigazione , terreno

Sono l'evoluzione di quella che oramai viene definita come una disciplina: l'ortoterapia.
Ovvero il coltivare il proprio orto e giardino, con dedizione e pazienza, godendo delle piccole produzioni personali.

Orto d'azienda

Li chiamano anche corporate gardens e sono gli orti in azienda: quei pezzetti di terra, coltivati, durante la pausa pranzo.

Una moda che arriva dagli Stati Uniti e che ha coinvolto anche aziende di un certo spessore. Toyota, Pepsi, Kohl e Yahoo, ne hanno uno.

Tutti corredati, oltre che da pezzetti di terra sistemata ad hoc, anche di attrezzi e sementi.

Un modo originale e sano per trascorrere la pausa pranzo e sfruttare allo stesso tempo gli ampi spazi che circondano gli edifici amministrativi e non.

Orto d'azienda, i prodotti
Una soluzione che arriva direttamente dalla psicologia, per migliorare il benessere dei propri dipendenti. Dipendenti che sono liberi di sfruttare le proprie pause, coltivando i micro orti urbani, ormai antistress per definizione.

Inoltre esperti di risorse umane sottolineano che la pratica e la coltivazione dell'orto, sarebbe anche un valido strumento per avvicinare i dipendenti tra di loro.

Il coltivare la terra appianerebbe infatti i soliti livelli e le differenze gerarchiche, favorendo l'amicizia e comunque una condivisione di tempo e passione, migliorando anche la qualità del lavoro effettivo poi in azienda.

Una vera e propria orto -mania che ha contagiato centinaia di aziende oltreoceano.

Come Aveda, il colosso di cosmetici americano, anchèesso con orto biologico interno, creato da Peggy Skinner, che addirittura per incentivarne l'utilizzo, sembra abbia spedito per qualche tempo ai propri dipendenti, e-mail specifiche, come promemoria con addirittura i turni di semina, raccolta e irrigazione .
Ma qualcosa del genere comincia a vedersi anche in Italia.
Come la neonata onlus Orti d'Azienda.

Orto d'azienda: panchina sostenibile
Sull'onda dell'Expo 2015, con il suo tema Nutrire il Pianeta, il gruppo punta al riutilizzo di un terreno, anche piccolo, ma incolto, attorno ad aziende e industrie milanesi, in modo da trasformarlo in bell'orto, magari da coltivare e far crescere insieme.

Un approccio che ricalca in versione work, la filosofia degli orti urbani, che tanto vanno di moda oggi. Un fenomeno oramai a dimensione nazionale che vede coinvolte molte città e grandi metropoli.

Orti d'Azienda, con sede a Milano, offre consulenze gratuite per favorire lo sviluppo di questa dimensione orticola; analisi del terreno, progetto dell'orto stesso, con dimensioni e coltivazioni idonee, ma anche irrigazione e potatura.

I dipendenti in questo modo, metteranno a disposizione il loro tempo, senza obblighi, dividendosi poi il frutto delle loro fatiche, cioè spartendosi le verdure e i frutti che deriveranno dalla coltivazione.
Un modo anche per avere ottimi prodotti a km zero, sicuramente naturali e biologici.

La consulenza della onlus copre tutti gli aspetti, che spaziano da quelli assicurativi, a quelli legali legali, tecnici e formativi.

Un vero esempio di sviluppo sostenibile. www.ortidazienda.org

riproduzione riservata
Articolo: Orto d'azienda
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Orto d'azienda: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Giorgia
    Giorgia
    Venerdì 17 Febbraio 2012, alle ore 19:07
    Ciao a tutti,volevo solo dire che l orto non è una moda.Il messaggio che deve passare è che la terra è un diritto e che le persone in un momento di crisi così forte possono autosostenersi e creare nuove relazioni sociali.Ricordo anche che è inutile avere un pezzetto di terra se poi utilizzo fertilizzanti chimici o compro semi ibridi.Fare agricoltura vuol dire creare cultura e prendersi cura non creare modelli usa e getta.Giorgia
    rispondi al commento
  • Orti In Azienda | Orti Urbani
    Orti In Azienda | Orti Urbani
    Giovedì 16 Febbraio 2012, alle ore 22:13
    [...] (via lavorincasa) Pin it Tweet [...]
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Orto d'azienda che potrebbero interessarti
Orto da terrazzo in scatola

Orto da terrazzo in scatola

Giardino - La schiera degli orticoli urbani è sempre più in aumento. Persone che vogliono ritrovare il contatto con la terra e i suoi prodotti, anche abitando in
Orto su ruote per prodotti a Km zero

Orto su ruote per prodotti a Km zero

Orto e terrazzo - Soluzioni originali per il proprio orto ne sono giunte parecchie, questa ci mancava, parliamo spesso di prodotti a km zero, con Truck Farm sembra sia fattibile.
Orto da cucina

Orto da cucina

Orto e terrazzo - La mania dell'orto che sta contagiando un po' tutti, invogliati dal desiderio di portare in tavola alimenti più sani, ha fatto sì che si moltiplicassero

Orto sociale urbano

Giardino - Nasce in Sardegna, a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari, il primo orto sociale urbano, costruito cioè su terreno cittadino, della regione, battezzato

Casa orto in Olanda

Giardino - Esempio di orto urbano in verticale, basato sui concetti base dell'agricoltura urbana di temporaneita' e riciclabilita', che sfrutta le pareti per la coltivazione di ortaggi e fiori.

Orti sul tetto si, ma bio

Orto e terrazzo - Orti sul tetto? Vanno di moda, non solo piccole coltivazioni, ma vere organizzazioni di quartiere, con produzione di frutta, segale e addirittura grano saraceno.

Orto all'aeroporto

Giardino - Di riconversioni edilizie si sente spesso parlare. Accade con luoghi di cultura, con cinema e anche con aree dimesse. Ma forse non tutti sanno che vale

Orto verticale in movimento: ScalOrto

Orto e terrazzo - Per coltivare ortaggi e fiori, in abbinamento o solo con giochi d'acqua e vento, lo Scalorto è l'oggetto giusto per il vostro giardino.

Tagetes nell'orto

Orto e terrazzo - Esistono alcune specie di fiori, come i tagetes, che sono in grado di contrastare la diffusione di parassiti e batteri sulle piante del nostro piccolo orto domestico.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img wolf1968
Siamo un condominio di 8 famiglie e non abbiamo un amministratore di condominio, dato che non era obbligatorio e che siamo sempre andati d’accordo. Abbiamo un pozzo...
wolf1968 27 Ottobre 2017 ore 11:22 1
Img patriziacapozzi
Faccio parte di un condominio composto da quattro unità.Io però sin dalla costruzione, avendo un giardino di proprietà ho preferito non aver nessuna porta di...
patriziacapozzi 04 Novembre 2015 ore 11:01 1
Img edus
Buonasera a tutti,ho acquistato un appartamento con un balcone 11mx1,5 dove purtroppo non c'è predisposta la possibilità di avere un rubinetto e uno scarico...
edus 23 Novembre 2014 ore 18:25 3
Img sergioco.
Salve, Abito in un condominio, in cui alcuni di noi condomini siamo proprietari di piccoli lotti di terreno ad uso orto adiacenti al marciapiede che circonda l'edificio.Questi...
sergioco. 31 Gennaio 2014 ore 22:11 1
Img stefanobarbieri
Premetto che sono un analfabeta degli aggeggi elettrici.Al mare ho una lavastoviglie che saltuariamente uso e con un acqua durissima, ma funzionava tutto quando ha cominciato a...
stefanobarbieri 27 Luglio 2016 ore 18:08 2
REGISTRATI COME UTENTE
303.775 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Kone
  • bticino
  • Black & Decker
  • Vimec
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.