Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Nigella Sativa, il cumino nero

NEWS Piante31 Gennaio 2013 ore 02:25
La nigella sativa è una pianta annuale diffusa in campo culinario ed erboristico, per le sue proprietà antistasminiche e benefiche sul sistema immunitario.
coltivazione , pianta , semi , erboristeria

Media Lavorincasa.itConosciuta anche come sesamo nero, cumino nero o seme Benedetto, la nigella sativa è una piantina molto appariscente, annuale, conosciuta fin dai tempi antichi e utilizzata da millenni, non solo a scopo ornamentale.Appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae, è originaria del sud dell'Asia ed è inclusa tra le più preziose e famose erbe fitoterapiche mondiali. La nigella sativa, infatti, viene usata moltissimo in campo erboristico e medico, per le sue proprietà antistaminiche e come rinforzo del sistema immunitario.Questo accade perchà? la pianta contiene ben aminoacidi essenziali e numerosi componenti come magnesio, potassio, proteine e selenio. La nigella sativa si caratterizza con foglie verde scuro, piuttosto ramificate ed estese anche fino a 5 cm e fiori a più petali bianchi e blu molto belli, ma molto delicati e fragili. I frutti invece si presentano come capsule grandi e gonfie e contengono moltissimi semi, neri e grandi, simili ai semini del sesamo. L'utilizzo dei semi di nigella sativa nell'antichità è testimoniato dal ritrovamento di numerosi semi all'interno di siti archeologici in Egitto, anche trasformati in olio.La pianta si sviluppa poco in altezza, raggiungendo i 20 – 30 cm e formando dei cuscini abbastanza compatti ed estesi.

Media Lavorincasa.itLa nigella sativa va seminata all'inizio della primavera, in modo da godere della fioritura durante tutta l'estate.La semina deve avvenire non troppo in profondità; pochi cm di terra andranno benissimo. I semi vanno disposti ad una certa distanza, in modo da lasciare la possibilità alle future piantine di svilupparsi adeguatamente anche in larghezza. Una volta cresciute le piante fioriranno con i primi caldi, con fiori bianchi e azzurri, molto simili ma più piccoli, rispetto a quelli della Damigella, la Nigella damascena, che ha fioriture più ampie e di un bel celeste intenso. Finita la fioritura i fiori si tramuteranno in baccelli, ovvero le famose capsule che contengono i semi. Questo avviene più o meno dopo tre – quattro mesi dalla semina. Una volta spuntati i baccelli, questi seccheranno, diventando marroni, e la pianta di lì a poco muore. Media Lavorincasa.itPer la raccolta dei semi è molto semplice: basta staccare le capsule con delicatezza e rovesciarne il contenuto all'interno di piccoli contenitori.La nigella sativa può anche essere coltivata in vaso. In questo caso bisogna fare attenzione al terreno, che non deve restare asciutto, ma ben drenato e fresco. Meglio incorporare anche della sabbia e della torba, in modo da aumentare il drenaggio. Per quanto riguarda la posizione, invece, la pianta predilige posizioni particolarmente soleggiate. Spesso in alcuni paesi dell'este dell'Asia, come la Cina, i semi di nigella sativa vengono usati come sostituti alternativi del pepe nero; in generale però hanno un sapore simile alla cipolla leggermente fruttato. Per questo motivo spesso viene utilizzato per impasti salati o passati di verdure.Anche l'olio di nigella sativa è molto diffuso e si può trovare in vendita presso le migliori erboristerie ed è particolarmente utile per curare unghie e capelli.

riproduzione riservata
Articolo: Nigella Sativa, il cumino nero
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 4 voti.

Nigella Sativa, il cumino nero: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
308.116 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Weber
  • Kone
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Substrato di pioppino bottiglia 2 5 lt
    Substrato di pioppino bottiglia 2...
    13.75
  • Chiodi di micelio pleurotus oro 20 pz
    Chiodi di micelio pleurotus oro 20...
    7.76
  • Chiodi di micelio pleurotus 20 pz
    Chiodi di micelio pleurotus 20 pz...
    7.76
Notizie che trattano Nigella Sativa, il cumino nero che potrebbero interessarti


Vaso automatizzato

Giardino - Il giardinaggio non è una passione semplice a cui dedicarsi: non solo occorrono tempo e pazienza per curare come si deve le piante ma, a volte, bisogna

Aneto come coltivarlo

Piante - Tra le piante aormatiche meno conosciute e comunque facili da coltivare troviamo l'aneto, con i fiori gialli e i suoi semi speziati dal sapore intenso.

La pianta di Chia: coltivazione e proprietà benefiche

Piante - Conosciuta per le grandi proprietà alimentari e benefiche, la Salvia Hispanica ovvero la Chia, ha dei semi portentosi, facilmente coltivabili, ricchi di omega 3

Tarassaco per depurare

Giardino - Il Tarassaco è un'erbacea molto comune dei nostri prati, spesso spontanea e facile da coltivare, che è commestibile ed ha grandi proprietà depuranti.

Cicuta Maculata

Giardino - La cicuta, passata alla storia come veleno di Socrate, è un'erbacea comune, subalpina, di tipo biennale con fiori ad ombrello e foglioline frstagliate.

Coltivazione del peperone in vaso

Orto e terrazzo - Coltivare il peperone in ambiente domestico è semplice, scegliendo alcune varietà dallo sviluppo contenuto e particolarmente produttive, da seminare in vaso.

Euphorbia

Giardino - Le Euforbiacee sono piante da fiore che comprendono numerosissime specie, circa 6000. Se il fusto viene inciso, queste piante producono una sorta di lattice velenoso.

Coltivazione della Camomilla

Piante - La camomilla è un'erbacea spontanea molto diffusa, facile da coltivare sia a scopo decorativo che per fare decotti e infusi, dalle proprietà calmanti e rilassanti.

Specie di conifera esotica e rara

Giardino - Alcuni esempi di specie di conifera non comune, da utilizzare in abbinamento, anche nei nostri climi e in città, in piccoli giardini, rocciosi e non.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img annaso
E' lecito fare domanda di costruire un box PERTINENZIALE DI UN EDIFICIO ESISTENTE staccato dall'edificio e costruito AL CONFINE DELLA PROPRIETA', trattandosi di box parzialmente...
annaso 13 Febbraio 2015 ore 22:24 1
Img laraferraferrari
Salve a tutti, mi potreste dare delle linee guida su come organizzare la pianta di una palazzina? Dovrebbe essere costituita da 3 abitazioni (piccola, media, grande), scala,...
laraferraferrari 15 Settembre 2017 ore 15:35 2
Img fost
Buongiorno a tuttinon so se scrivo nella sezione corretta, comunque la mia domanda è questa:quali sono i parametri per calcolare/stimare il di valore commerciale di un...
fost 26 Novembre 2014 ore 13:16 2
Img francee
Buona sera,abito in un condominio di tre piani per un totale di 12 inquilini, attualmente stiamo affrontando l'enorme spesa del rifacimento esterno, comunemente chiamato...
francee 06 Febbraio 2015 ore 22:37 1
Img nicolatenente2
Salve, solamente in una stanza con arredamento scarno, ho sonnolenza immediata anche se apro la finestra. I mobili sono vecchi e non li credo responsabili. Solo in questa stanza...
nicolatenente2 02 Settembre 2017 ore 19:00 1