Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Muri e pareti che traspirano

La salubrità degli ambienti dove viviamo e lavoriamo deve essere garantita con la qualità dell'aria indoor e grazie a muri realizzati con materiali traspiranti.
10 Maggio 2013 ore 01:14 - NEWS Risanamento umidità
muro , umidità , edificio malato , aria viziata

Una casa confortevole lo è quando è accogliente perché i suoi spazi sono ben dimensionati, ben orientati e altrettanto ben distribuiti. Quando i luoghi di vita sono conformati sulle aspettative, sui gusti, sulle fantasie e sulle necessità di chi li abita, diventano spazi personali, intimi, in sostanza i rifugi dallo stress della vita di ogni giorno.

Ma il comfort abitativo, aldilà della fase determinante dell'arredo e delle finiture, passa per una serie di azioni preventive che riguardano le condizioni di benessere che un'abitazione deve poter garantire, condizioni intimamente legate alle buone pratiche della progettazione, prima, e della costruzione, poi. In genere tutto ciò che è ben pensato, in fase di ideazione, è più facile da realizzare correttamente, in fase di concretizzazione.

malesseri da aria viziataLe condizioni di benessere per un edificio vengono garantite, in primis, dalla migliore scelta del sito ove costruire, quando si tratta di un nuovo edificio, e, in caso il sito sia obbligato per mancanza di alternative, da un accurato studio delle condizioni ambientali, del posizionamento del fabbricato, del rapporto fisico col contesto (attacco a terra del fabbricato, camere d'aria e setti di separazione dal terreno e così via), in sostanza di tutte quelle scelte indirizzate a produrre un fabbricato sano.

Lo stesso discorso, con più vincoli, vale per le ristrutturazioni di immobili esistenti, dove si lavora sul miglioramento di condizioni esistenti ed immutabili (la posizione, su tutte), studiando maggiormente le soluzioni tecnologiche ed i materiali più adatti a raggiungere gli scopi prefissi.


Ambienti salubri e prodotti sani



Quando si parla di benessere negli ambienti abitativi si affrontano i problemi, cosiddetti, dell'inquinamento degli interni, concetto che si riferisce alla presenza nell'aria degli ambienti di inquinanti di varia origine (biologica, fisica e chimica) che non sono presenti nell'aria esterna, e per questo, possono rappresentare un rischio per la salute.

La scarsa qualità dell'aria indoor, secondo studi medici ormai acquisiti e riconosciuti, è causa di diverse patologie della salute, in particolare di quelle dell'apparato respiratorio, ed è per questo che ogni intervento edilizio sugli spazi abitativi deve mirare al raggiungimento di una buona qualità dell'aria ambiente.

Il mantenimento della qualità dell'aria ambiente entro parametri di purezza accettabile, se così si vuol dire, si ottiene mediante un numero minimo di ricambi d'aria, che impediscano lo stagnarsi delle impurità in quantità superiori a determinate soglie di accettabilità.

Il metodo più semplice ed ovvio, per ottenere determinati risultati è, naturalmente, la ventilazione, sia essa naturale o meccanica ed in questo è determinante lo studio delle aperture dei locali, sia nel loro corretto dimensionamento sia per quanto riguarda il loro posizionamento.

Kerakoll: Biocalce IntonacoPer combattere al meglio quella che l'OMS definisce la Sick Building Sindrome (Sindrome dell'edificio malato), oltre ad assicurare la migliore ventilazione naturale, e a dotarsi anche di sistemi di ventilazione meccanica sostitutivi o integrativi, è bene anche e soprattutto utilizzare i materiali più adatti per la costruzione e per le rifiniture degli immobili, in particolare per rendere traspiranti i muri di casa .

A tal proposito, la KERAKOLL da anni all'avanguardia nello studio e nella commercializzazione di prodotti ecocompatibili, propone tutta una linea di prodotti naturali nella sua linea Biocalce®, composta da pitture, intonaci e malte che utilizzano calce naturale pura e, per questo, sono altamente traspiranti.

Gli intonaci, ad esempio, quelli di Biocalce® hanno una elevata porosità che permette di catturare l'umidità in eccesso presente nell'aria interna e di consentirne lo smaltimento mediante evaporazione grazie ad uno scambio continuo verso l'esterno favorito dal fenomeno della capillarità. Naturalmente, in associazione con l'intonaco traspirante Biocalce® vanno utilizzate le pitture naturali della stessa gamma, che favoriscono e rafforzano la traspirazione dell'intonaco di supporto e sono antibatteriche e antimuffa, per una ottima salubrità degli ambienti.

Mapei: Antique Intonaco NHLNel settore del risanamento delle murature esistenti, o di realizzazione di nuove murature traspiranti, opera anche una delle linee di prodotto della Mapei in particolare MAPE-Antique intonaco NHL, intonaco di fondo traspirante a base di calce idraulica naturale ed Eco-Pozzolana, ideale sia per interni sia per esterni.

Può essere applicato su muratura in pietra, in tufo, in mattoni ed anche su murature di tipo misto, e per questo è un prodotto indicato anche per interventi su edifici storici e di pregio.

Il completamento della rifinitura di un muro trattato con questo prodotto può essere un rivestimento colorato ai silicati a basso spessore, quale Silexcolor Tonachino.

riproduzione riservata
Articolo: Muri che traspirano
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 1 voti.

Muri che traspirano: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.275 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Muri che traspirano che potrebbero interessarti


SBS: Sindrome dell'edificio malato

Restauro edile - La Sindrome da Edificio Malato consta di una serie di malesseri, come cefalea, nausea e disturbi alle vie respiratorie, risolvibili con l'adozione di accorgimenti green.

L'umidità nelle costruzioni

Ristrutturazione - Cause e conseguenze dell'umidità in eccesso, come le abbondanti precipitazioni, nelle costruzioni. Umidità nei vecchi edifici.

Come prevenire le muffe

Ristrutturazione - Consigli per ridurre e prevenire l'insorgenza di muffe.

Elettrodomestici che sanificano l'ambiente

Impianti di climatizzazione - Alcuni elettrodomestici che possono filtrare e purificare l'aria dalla presenza di odori, muffe, batteri e agenti vari dannosi per le vie respiratorie.

Umidità sui muri: come contrastarla

Risanamento umidità - L'umidità nelle murature è un fenomeno diffuso: nei casi più gravi può aggredire anche la struttura stessa dell'edificio. Vediamo quali sono le cause più frequenti.

Sconfiggere l'umidità capillare nelle murature

Risanamento umidità - Alcune moderne tecnologie basate su principi della Fisica offrono brillanti soluzioni ad un annoso problema nelle costruzioni in muratura.

Danni da umidità di risalita: cosa dice la Legge

Risanamento umidità - Se l'immobile non è stato costruito secondo la regola dell'arte, l'umidità di risalita manifestatasi può essere considerata grave difetto ai sensi dell'art. 1669.

Canapa e calce naturale, la bioedilizia rilancia l'edilizia

Bioedilizia - I materiali biocompositi, come calce e canapa, sono i più adoperati nella bioedilizia perché rispettosi dell'ambiente ma anche per le loro capacità igienizzanti

Lo scannafosso nei fabbricati come soluzione per l'umidità

Soluzioni progettuali - Lo stato di consistenza del fabbricato dipende anche da strutture edilizie non a vista, come ad esempio lo scannafosso, posto nei piani sotto quota di campagna.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ruri
Buonasera, abito nel comune di Roma in una villetta quadrifamiliare con un muro che affaccia sulla strada pubblica e un altro affaccio su una stradina privata dove attualmente non...
ruri 01 Novembre 2020 ore 15:13 4
Img ponty
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di un vostro parere su un lavoro che vorrei fare. L'idea è di creare una nicchia di larghezza 138 cm, altezza 232 cm e profonda 15 cm,...
ponty 14 Ottobre 2020 ore 12:08 6
Img geppoz
Buongiorno La mia abitazione si trova al piano terra di una villetta con due appartamenti e il cui cortile che la circonda è catastalmente diviso tra i due appartamenti...
geppoz 07 Ottobre 2020 ore 16:48 1
Img mariachiara12
Buongiorno a tutti, a dicembre abbiamo acquistato un appartamento di nuova costruzione. Da qualche mese ormai abbiamo notato che il muro che confina con la doccia presenta dei...
mariachiara12 06 Settembre 2020 ore 16:28 10
Img marcocostanzo
Salve a tutti, avrei una domanda da porvi in quanto sono ignorante della materia. Devo fare montare una parete attrezzata su un muro non portante fatto da foratini spessa da 8/10...
marcocostanzo 17 Agosto 2020 ore 18:10 1