Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Materiali per infissi

La scelta dei materiali per gli infissi in nuove costruzioni o in sostituzione di infissi esistenti è fondamentale per la valutazione energetica degli edifici.
- NEWS Infissi
infisso , infissi , legno , alluminio

La scelta degli infissi per un nuovo edificio, o in sostituzione di infissi esistenti in un edificio già realizzato, è un passaggio fondamentale ai fini della valutazione energetica delle costruzioni edilizie e del contenimento della spesa energetica per la climatizzazione invernale ed estiva.

Sono disponibili sul mercato tre tipologie fondamentali di infissi, distinti dal materiale di cui sono composti: quelli realizzati in legno, quelli realizzati in alluminio e quelli realizzati in PVC.

Gli infissi realizzati in PVC negli ultimi anni hanno avuto una larghissima diffusione, mentre negli in passato erano utilizzati in prevalenza nelle zone di mare perché, rispetto agli altri materiali, offrivano una maggiore resistenza agli attacchi corrosivi dell'aria mista ai sali di iodio, tipica delle località marine.

Materiali per gli infissi


infisso in alluminioIndipendentemente dal materiale con il quale sono realizzati, gli infissi moderni sono tutti caratterizzati dalla presenza del doppio vetro o del cosiddetto sistema a vetro-camera, generalmente costituito da due vetri dello spessore di quattro millimetri e separati da una intercapedine d'aria di circa dodici millimetri.

In altri casi, in funzione delle caratteristiche climatiche della zona di riferimento, possono essere utilizzati anche infissi con tripli vetri e/o con la presenza di gas inerti nelle intercapedini, tra i quali quello più utilizzato è, generalmente, l'Argon.

In relazione alle caratteristiche dei vetri, come l'emissività, lo spessore, le capacità oscuranti etc. è facile trovare in commercio innumerevoli prodotti capaci di far fronte alle più disparate esigenze: in generale, comunque, la caratteristica fondamentale di un vetro o di un pacchetto multivetro resta la trasmittanza termica o, equivalentemente, la capacità di isolamento termico, alla quale è associato anche l'isolamento acustico, necessario ai fini del miglioramento del comfort degli ambienti.

La trasmittanza termica complessiva di un infisso è prodotta dalla media tra la trasmittanza della struttura dell'infisso (legno, PVC o alluminio) e la trasmittanza del vetro. Tali valori, acquistando dei nuovi infissi, devono essere dettagliatamente descritti, certificati ed allegati alle garanzie dei prodotti.

Un valore di riferimento standard per la trasmittanza di un infisso, tipicamente caratterizzato da un doppio vetro con 4/12/4, è compreso tra 2 e 3 W/mqK, avendo come riferimento geografico una zona climatica temperata, caratterizzata nè da temperature invernali particolarmente rigide nè da temperature estive particolarmente alte.

I valori della trasmittanza degli infissi per i quali è ancora possibile avvalersi delle famose agevolazioni fiscali del 55%, per tutti i lavori di sostituzione realizzati entro il 31 dicembre del 2012, sono tabellati e descritti nei vari allegati, aggiornati negli anni, del Decreto Edifici del 2007.

Confronto Costi Infissi a seconda dei materiali


dettaglio infisso legnoDal punto di vista dei costi, il legno risulta attualmente la soluzione più economica per gli infissi: generalmente con soluzioni di pacchetti-vetri con stratificazione 4/12/4 si riescono ad ottenere prezzi dell'ordine di circa 200 euro al metro quadro. Per gli stessi infissi realizzati in PVC, il prezzo medio di riferimento è dell'ordine di circa 300 euro al metro quadro.

Nettamente superiori sono i prezzi a metro quadro per le soluzioni in alluminio o quelle miste, realizzate, ad esempio, con alluminio esterno e legno interno. I vantaggi del legno, in termini di trasmittanza termica, sono notevoli rispetto all'alluminio ed al PVC e a tali vantaggi si aggiungono le qualità tattili e visive di un prodotto naturale, che solo il legno può suscitare rispetto agli altri tipi di prodotti.

Tuttavia è noto che il legno è un materiale particolarmente sensibile alle variazioni di temperatura e che, come tale, può subire i tipici problemi causati dalle variazioni di volume legate alla temperatura, senza dimenticare che, rispetto al PVC ed all'alluminio, è più sensibile agli attacchi degli agenti atmosferici. Quest'ultimo fatto comporta, per gli infissi in legno, la necessità di una manutenzione pressoché annuale.

I problemi di manutenzione degli infissi in legno possono essere in parte compensati utilizzando infissi in legno laccati o comunque trattatti con pitture particolari che, per contro, snaturalizzano l'aspetto estetico del prodotto.

La laccatura stessa, infine, è una tipica lavorazione spesso richiesta il cui costo medio, al pari in genere della pitturazione deglii infissi in legno, può oscillare intorno ai 100 euro a metro quadro
Alcuni riferimenti commerciali possono essere: Finstral e Veka.

riproduzione riservata
Articolo: Materiali per infissi
Valutazione: 3.42 / 6 basato su 12 voti.

Materiali per infissi: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Anna_k
    Anna_k
    Giovedì 22 Novembre 2012, alle ore 09:27
    Buongiorno, io entro il 2013 devo assolutamente sostituire gli infissi di casa che hanno ormai spento le quaranta candeline e sono proprio in brutto stato.
    Si tratta di infissi in legno che hanno fatto bene il loro servizio, ma non sono pienamente convinto di sostituirli nuovamente con degli infissi in legno.
    Vivo nell'entroterra pugliese, quindi i serramenti esterni sono esposti da maggio a ottobre ad alte termperature e per buona parte della giornata alla luce diretta del sole, quindi alla luce delle informazioni che ho raccolto, vorrei acquistare dei serramenti in PVC- secondo lei potrebbero essere una soluzione valida nel mio caso?
    Grazie mille in anticipo
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Anna_k
      Giovedì 22 Novembre 2012, alle ore 16:29
      Per Oscar Cervasi: soluzione valida, rispetto al legno risparmia in manutenzione e non ha le variazioni legate alle temperature, acquisti dei prodotti certificati.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
333.068 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Materiali per infissi che potrebbero interessarti


Recupero di infissi deteriorati

Infissi - Come recuperare gli infissi esterni deteriorati.

La protezione degli infissi in legno

Ristrutturazione - La necessità di una corretta manutenzione dell'infisso, è indispensabile oltre che per preservarne la integrità, anche per garantirne un corretto funzionamento. Come mantenere efficienti gli infissi esterni in legno - Lavorincasa.it

Controtelai per infissi

Infissi - È possibile posare in opera diversi tipi di infissi delle abitazioni, realizzando diverse soluzioni per il profilo della muratura sul quale è posto l'infisso.

Corretta posa degli infissi

Progettazione - Come realizzare la continuita' dell'isolamento tra muratura ed infissi.

Scegliere gli infissi

Infissi - La scelta di un adeguato infisso per la nostra casa permette di rendere gli ambienti confortevoli, stabilendo il giusto rapporto tra spazio interno e spazio esterno.

Recupero degli infissi in legno

Infissi - Un criterio di valutazione per stabilire la convenienza a recuperare gli infissi esterni in legno degradati in seguito all'usura del tempo ed ad una scarsa manutenzione.

Bow window: che cos'è?

Infissi Esterni - Il bow window è una struttura semicircolare o poligonale aggettante rispetto alla facciata di un edificio, pienamente unita all'ambiente interno, con ampie finestre

Doppia finestra in legno e alluminio HV450, la novità di Internorm

Infissi Esterni - Ottima azione isolante che punta su estetica, tecnologia e funzionalità, per la doppia finestra modello HV450 di Internorm, con veneziana oscurante integrata.

Risparmio Sostituzione Infisso

Infissi - Quali e quanti sono in termini economici i vantaggi della sostituzione degli infissi, con riferimento ai dati forniti dalle norme di riferimento si può fare una stima.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img stefanocps
Ciao a tutti,ho sostituito la serratura della mia porta di casa, da doppia mappa ho messo cilindro europeo, il cilindro è un agb scudo dck.La chiave gira bene, sia da fuori...
stefanocps 24 Ottobre 2021 ore 15:51 3
Img matilde gallo
Salve,avrei bisogno di un consiglio sui pavimenti da abbinare, vi spiego:ho una casa di 158 mt composta da 2 camere, soggiorno, bagno e cucina collegate tutte da un corridoio...
matilde gallo 08 Ottobre 2021 ore 17:14 3
Img ste2008
Salve, sto cambiando gli infissi usufruendo dello sconto in fattura, mi hanno fatto un paio di preventivi uno dei quali utilizzerebbe profili "Lis serie Armony" qualcuno lo...
ste2008 08 Ottobre 2021 ore 12:56 3
Img checo79
Salve, cercando ditte per costruire casa mi sono rivolto ad una che costruisce partendo da un platea in cemento una struttura portante in legno lamellare, con nel mezzo uno strato...
checo79 06 Ottobre 2021 ore 09:04 3
Img fontam
Ciao a tutti,sto pensando di chiudere il terazzo della mia casa è lungo 9 metri e largo 1,8 metri è quindi più òargo di un balcone ma non larghissimo...
fontam 04 Ottobre 2021 ore 15:47 3