Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

La manutenzione dell'arredo outdoor

Mantenere belli, sani e puliti i nostri arredi da giardino in legno, con semplici operazioni di pulizia e protezione, con olio naturale specifico e cera d'api.
15 Maggio 2012 ore 10:11 - NEWS Pulizia casa

Prendersi cura dei mobili in legno per l'arredo outdoor


Con bella stagione è comune rispolverare da garage e soffitte i vecchi mobili da giardino.
Non volendo necessariamente sostituirli, si possono eseguire piccoli lavoretti per ripristinare al meglio l'aspetto di tavoli e sedie.

Innanzitutto è bene sapere che nonostante siano pensati per l'esterno, sarebbe meglio comunque proteggere questi complementi dalle avversità atmosferiche, coprendoli con teli e fogli in plastica, soprattutto in caso di arredi in legno, oppure riponendoli sotto un porticato.

manutenzione arrdeo outdoor
Se ciò non fosse possibile, i mobili in legno vanno trattati con oli e prodotti specifici per l'esterno, una o due volte l'anno.
Perché siano belli e ancora esteticamente presentabili, infatti, gli arredi outdoor in legno, devono preservare la loro lucentezza.

Questa caratteristica viene facilmente ridata al legno mediante una pulizia profonda e apposita, che ne preserva anche l'aspetto nel tempo.

Innanzitutto si procede con l'utilizzo di un detergente, possibilmente neutro, così da non alterare l'aspetto del legno.

manutenzione dell'arredo outdoor
Con il detergente si riesce a rimuovere le macchie di eventuale sporco superficiale, senza intaccare l'olio che è stato steso anche negli anni precedenti.
La stesura deve avvenire con una spazzola e un panno umido, in modo da togliere prima lo sporco in eccesso e successivamente risciacquare senza rovinare la superficie.

Procedere poi con l'asciugatura al sole e la stesura dell'olio di finitura lucidante e impregnante per esterni.
Se tuttavia i mobili appaiono rovinati e usurati, le operazioni da eseguire sono un po' più complesse e mirate a conferire un aspetto pulito e nuovo ai nostri complementi da giardino.

CONSIGLIATO amazon-seller
Detergente sgrassante per pavimenti in...
✔️ DETERCLEAN è un prodotto per la pulizia ordinaria delle superfici in legno esterno trattate con vernici,...
prezzo € 33.21
COMPRA


In commercio ci sono prodotti appositi per procedere alla rimozione dello sporco difficile, ma si può anche procedere con una levigatrice, prima della stesura, anche in questo caso dell'olio di protezione finale e di un altro olio di lucidatura.


Proprio quest'ultimo consente, oltre al rinnovo dell'aspetto estetico, anche un miglioramento della resistenza del legno, soprattutto quando esposto agli agenti atmosferici e alle intemperie.

Per la stesura va utilizzato un pennello di medie dimensioni, da immergere nel flacone, agitandolo prima con cura per mischiare correttamente il prodotto.

Una volta finita l'operazione, i mobili vanno fatti asciugare almeno un giorno o due, in una zona ventilata e protetta, per evitare che vi si depositino sopra insetti e pulviscolo, prima di procedere con l'uso anche all'aperto.


Manutenzione dell'arredo outdoor in teak


La manutenzione del legno dei mobili da giardino si intensifica nel caso di teak, ovvero quel genere di legno tropicale molto duro, originario delle foreste tropicali e subtropicali del sud-est asiatico.

Pavimento in legno esterno Fracaros
Il teak, infatti, è caratterizzato da un bellissimo color miele che però col tempo e l'esposizione esterna diminuisce e tende sempre più al beige o al grigio.

Per evitare il verificarsi di tali conseguenze, è bene procedere con interventi di manutenzione che, svolti con una certa costanza e a regola d'arte, diminuiscono gli effetti del tempo sul legno.

Il tutto deve essere realizzato con olio specifico, che consente di ripristinare la colorazione originaria, grazie a un'impregnazione profonda.
L'olio per teak può essere steso sia sul legno grezzo, sia su mobili già trattati, come semplice protettivo per la manutenzione a cadenza annuale.

Per la stesura, procedere in primo luogo alla preparazione del legno, con carta abrasiva o carta vetrata fine oppure, quando lo sporco è più ostinato, lavare con sapone neutro e una spazzola abrasiva.
Una volta asciugati gli arredi all'aria, ma in luogo protetto, si può continuare con la stesura dell'olio per teak, avendo premura di controllare il risultato della colorazione finale, effettuando dei piccoli test realizzati negli angoli interni.

Per ottenere la tonalità desiderata, si possono anche realizzare più applicazioni successive, passando preventivamente un panno antistatico e pulito sulla superficie asciutta.


La cera protettiva per la manutenzione del legno


La cera per la manutenzione dell'arredo outdoorPer i mobili in legno si può anche adoperare un ulteriore strato di cera protettiva; quest'ultima, infatti, impedisce la formazione di macchie e sporco sulla superficie, impermeabilizzandola anche contro la crescita di muffa e contro gli effetti dell'umidità in genere.

Le cere sono prodotti naturali, disponibili in pasta e con colorazioni anche neutre, costituite da miscele di cera d'api ed essenza di trementina, ovvero una distillazione di acqua mista a resine di conifere.

CONSIGLIATO amazon-seller
Protettivo per legno esterno
Fila Ecowood è un protettivo per legno esterno che nutre e protegge mobili e superfici in legno naturale che non...
prezzo € 17.35
invece di € 18.46 COMPRA


Vengono utilizzate anche nell'ambito del restauro per proteggere e ripristinare l'aspetto estetico dei mobili antichi. Nel caso di mobili per l'esterno, sono ottimi per ripristinare l'impermeabilità delle superfici lignee, oltre a donare una consistenza morbida al tatto e a far risaltare le venature naturali del legno.

La stesura è semplice: basta utilizzare un panno morbido e con il calore del tatto, stendere in modo uniforme il prodotto, evitando grumi e ristagni sulla superficie.
Una volta tirata, la cera risulterà uniforme e lucida.

riproduzione riservata
Articolo: Manutenzione arredo outdoor
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 8 voti.

Manutenzione arredo outdoor: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.092 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Manutenzione arredo outdoor che potrebbero interessarti


Manutenzione ordinaria

Restauro edile - Manutenzione ordinaria, cosa si intende, quale tipologia di lavori della casa comprende, anche se spesso è confusa con la manutenzione straordinaria.

Doccia da esterno: soluzione per un attrezzato spazio all'aperto

Spazio esterno - Doccia da esterno: soluzione con colonne in acciaio, pedana in legno con schermo ad angolo e muretto a due altezze, per creare un organizzato spazio all'aperto.

Batterie Energia Termica

Impianti - Elementi determinanti per il corretto funzionamento dei condizionatori sono le batterie, che favoriscono lo scambio di energia termica tra i componenti.

Il bonus verde si estende all'arredo da giardino

Fisco casa - Al bonus verde si aggiunge il bonus per arredare il giardino: gazebi, tavoli, sedie e divanetti da esterno. È quanto previsto da un emendamento al Decreto Rilancio

Acqua dal climatizzatore

Impianti di climatizzazione - Un semplice filo di ferro può essere utilizzato per verificare che il tubo di smaltimento della condensa non sia otturato o rimuovere la piccola otturazione presente.

Consigli per manutenzione e cura pavimento in legno

Pulizia casa - Qualche consiglio su come mantenere e preservare la bellezza del parquet e dei pavimenti in legno in ambiente domestico mediante semplici operazioni quotidiane.

Arredo da giardino: come trattarlo e proteggerlo

Sistemazione esterna - Mediante giusti accorgimenti e semplici operazioni di pulizia e protezione possiamo preservare le caratteristiche estetiche e funzionali dei mobili da giardino.

Vestire il vetro mediante pellicole protettive

Vetrate - Chiamate pellicole o film, conferiscono agli infissi caratteristiche estetiche e proprietà vantaggiose con basso costo anche nella posa in opera.

Percorsi nel giardino, come realizzarli e come scegliere i materiali

Sistemazione esterna - Realizzare dei percorsi nel giardino ci permette di organizzare gli spazi in funzione della vita all'aperto, progettarli non è cosa facile, ecco come si può fare.