Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Mammillarie

Le Mammillarie sono le piu' numerose tra le piante grasse cactacee e sono molto ricercate perchè sono caratterizzate da abbondanti e frequenti fioriture.
23 Settembre 2011 ore 18:24 - NEWS Giardino
piante grasse , mammillarie , cactacee , fiori

granatoLe Mammillarie costituiscono il genere piu' diffuso delle cactacee con oltre 300 specie, e la varieta' e l'abbondanza di fioriture le rendono molto apprezzate e ricercate, senza dimenticare che non necessitano di attenzioni particolari nella coltivazione. Il nome deriva dal latino mamilla cioè mammella, in riferimento ai tubercoli conici di cui sono formate; la loro origine è dalle zone del Messico e regioni meridionali degli Stati Uniti, dove vivono in aree aride desertiche, semidesertiche e praterie.

Hanno forma globulare o cilindrica, con tubercoli provvisti di spine radiali e in molte specie uncinate, e la maggior parte delle Mammillarie produce fiori sin da giovane ed ha due o anche tre fioriture all'anno, in Primavera o all'inizio della stagione estiva ed all'inizio dell'Autunno; i fiori si dispongono a corona sulla sommità ed hanno colori anche molto vivaci, dal fucsia al rosa pallido, dal giallo al bianco, al verde, con frutti allungati rossi.

La Mammillaria longiflora è tra le prime a fiorire in primavera ed ha dei bellissimi fiori rosa spesso striati mentre la longimamma ha grandi fiori gialli con larghi petali.


Tipi di Mammillarie



Una specie molto graziosa è la Mammillaria plumosa, una piccola cactacea accestita che cresce su rocce calcaree, il fusto è globulare, con tubercoli disposti a spirale da cui nascono morbide spine radiali bianche e piumose che coprono i fusti e danno alla pianta il curioso aspetto dei batuffoli di ovatta.

Produce fiori piccoli e bianchi lunghi meno di un centimetro ma la fioritura non è molto abbondante; va tenuta in pieno sole, posta in terreni con un buon drenaggio e l'innaffiatura va sospesa d'Inverno, mentre tra la Primavera e l'Estate va innaffiata ogni otto- dieci giorni.

La regola d'oro per l'innaffiatura delle mammillarie è quella di bagnare bene terriccio e radici ma aspettare che il terreno sia ben asciutto tra un'innaffiatura ed un'altra, evitando pericolosi ristagni che farebbero marcire la pianta; d'Inverno, se fa molto freddo, bisogna sospendere le innaffiature, d'Estate è preferibile porle all'esterno e innaffiarle anche una volta a settimana. Il rinvaso dovrebbe avvenire ogni due o tre anni con del terriccio fresco, e durante il rinvaso bisogna aspettare circa una settimana prima di innaffiare la pianta, nel caso che le radici possano essersi danneggiate; se si usa un fertilizzante, deve essere a basso contenuto di azoto.

granatoPer quanto riguarda il terriccio, un buon composto è quello formato per un terzo da sabbia di fiume, un terzo da argilla espansa e un terzo da terriccio di foglie decomposte; il consiglio generale è, comunque, di scegliere composti che assicurino un buon drenaggio in modo da evitare i ristagni d'acqua.

Per la scelta del vaso si tenga presente che quelli di plastica sono leggeri ed impermeabili, quindi maneggevoli e facili da trasportare, inoltre trattengono di più l'acqua per cui necessitano di innaffiature meno frequenti; quelli di cotto sono più stabili e danno un sostegno maggiore alle piante più alte e ramificate, richiedono innaffiature più frequenti perché sono permeabili; in ogni caso, la dimensione del vaso non deve essere troppo grande rispetto alla pianta.

riproduzione riservata
Articolo: Mammillarie
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Mammillarie: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.041 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Mammillarie che potrebbero interessarti


Giardino Roccioso In Miniatura

Giardino - Un giardino roccioso è un piccolo pezzo di deserto in casa di notevole impatto estetico, semplice da realizzare, economico e che non richiede cure particolari.

Cactacee e Succulente

Giardino - Il grusone, detto anche sedia della suocera, e l'agave sono tra le più comuni cactacee e succulente, facilmente riconoscibili e coltivabili anche in casa.

Parassiti e Malattie Cactacee

Giardinaggio - Per chi ama le piante grasse, le cactacee in particolare, sapere come difenderle bene da parassiti e malattie a cui possono andare soggette è molto importante.

Succulente d'Estate

Giardino - Note comunemente col nome di piante grasse e molto diffuse nelle abitazioni, le Succulente sono piante in grado di immagazzinare liquidi per i periodi di siccità.

Il modo migliore per curare le piante grasse da appartamento

Piante - Le piante grasse, in virtù delle loro caratteristiche, possono essere coltivate in casa molto agevolmente, diventando un vero e proprio complemento di arredo.

Consigli utili per coltivare le piante grasse con fiore

Giardinaggio - Le piante grasse con fiore, facili da coltivare e dalle fioriture abbondanti, decorano e ravvivano i giardini e i terrazzi di casa con le loro numerose varietà.

Ariocarpus, un cactus molto raro

Piante - L'Ariocarpus è un tipo di cactus molto raro e ambitissimo dai collezionisti, è una pianta dalla crescita molto lenta tra le cactacee.

Giardini d'Autore 2011

Giardino - Torna anche quest'anno la manifestazione florovivaistica Giardini d'Autore, che si svolge a Riccione dal 18 al 20 marzo, nella splendida cornice di...

Opuntia, Fico d'India

Giardino - Le piante note come fichi d'india si caratterizzano per la bellezza e qualità dei fiori e per la crescita rapida che le rende adattabili a molti ambienti