• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Superbonus 110: per il limite di spesa vale il numero iniziale di unità abitative

Per determinare l'importo massimo da portare in detrazione secondo la normativa riguardante il Superbonus 110% si deve fare riferimento alle unità abitative iniziali
Pubblicato il

Superbonus 110% e limiti di spesa


Ai fini del calcolo del Superbonus 110% ciò che conta è la situazione esistente prima dell'inizio dei lavori.
Il numero di unità immobiliari che risulteranno a opera ultimata non ha alcuna rilevanza.

È quanto stabilito dall'Agenzia delle Entrate con la risposta all'interpello n. 568 del 30 agosto 2021 avente a oggetto i limiti di spesa per interventi su edificio rientranti nella maxi detrazione.

Superbonus e limiti di spesa
La vicenda posta all'attenzione dell'Amministrazione Finanziaria concerne un edificio posseduto in comproprietà da più persone fisiche. Il fabbricato in questione è composto da un'unità abitativa e da due pertinenze (nella fattispecie si trattava di un'autorimessa e un magazzino). Al termine dei lavori di adeguamento antisismico ed efficientamento energetico veniva realizzata un'ulteriore abitazione a fronte della divisione di quella preesistente.

I comproprietari del fabbricato si rivolgevano all'Agenzia delle Entrate per sapere se, ai fini del calcolo delle detrazioni, questi ultimi dovevano tener conto della situazione esistente prima dell'inizio dei lavori o di quella risultante a lavori ultimati.

Cosa dice l'Agenzia delle Entrate


Secondo il Fisco, per la determinazione del limite di spesa in caso di interventi su immobile composto da una sola unità abitativa e due pertinenze, rilevano unicamente le unità che sono state censite al Catasto al momento in cui gli interventi vengono intrapresi. L'ulteriore abitazione, derivante dalla suddivisione di quella preesistente, non ha alcuna rilevanza.

Nella fattispecie, infatti, i contribuenti domandavano quale doveva essere il numero delle abitazioni da prendere in considerazione visto che alla fine dei lavori una parte del magazzino veniva trasformata in unità immobiliare residenziale rientrante nella categoria catastale A/3, con modifica della destinazione d'uso della pertinenza in questione.

Secondo la prassi dell'Agenzia delle Entrate, ai fini del calcolo dell'importo massimo ammesso alla detrazione 110%, qualora vi sia accorpamento o suddivisione del fabbricato, si deve prendere in considerazione esclusivamente la situazione cui l'immobile si trova inizialmente come risultante dal Catasto.

limite di spesa , superbonus 110% , agenzia delle entrate , destinazione d'uso
riproduzione riservata
Limiti spesa Superbonus, vale il numero di unità iniziale
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews

Limiti spesa Superbonus, vale il numero di unità iniziale: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ferdi
    Ferdi
    Venerdì 3 Settembre 2021, alle ore 15:27
    Ho diviso catastalmente una casa in due appartamenti e due magazzini, quindi da un unico sub sono passato a 4 sub + 1 sub per le scale in comune.
    Per rientrare nel superbonus devo dividere anche le utenze e quindi avere un contatore per utenza per ogni singola unità o possono restare un contatore per utenza e poi gestire le singole unità con dei conta kw e conta calorie?
    rispondi al commento
  • Drugo
    Drugo
    Mercoledì 1 Settembre 2021, alle ore 13:06
    Ho letto l'interpello ma ho ancora dei dubbi.
    Nel caso in oggetto il tetto di spesa è quindi moltiplicato per tre?
    Ad esempio Sismabonus 96.000 € x 3 = 288.000 €
    Manuel
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img stefano manara
Buongiornovolevo sapere se secondo voi è possibile visto comunicazione del general contractor relativamente alla variante di riqualificazione energetica del condominio con...
stefano manara 15 Giugno 2023 ore 00:37 19
Img ivan ragusa
Buongiorno nel mio caso con il bonus 110 mi sono state richieste delle spese extra per il rifacimento della tinteggiatura de disotto del balcone e delle varie superfici non...
ivan ragusa 01 Maggio 2023 ore 12:42 3