Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Lettorini e cassoni a letto caldo

Per facilitare la gemrinazione e aiutare la cura delle piante durante la stagione più fredda,ci si può procurare dei lettorini o dei cassoni a letto caldo.
16 Gennaio 2013 ore 01:10 - NEWS Giardino
inverno , coltivazione , cura , germinazione
lettorini, orti di LombardiaProprio nel pieno della stagione fredda è fondamentale, qualora vogliate procedere alla semina di nuove piante per l'orto, l'uso di ripari idonei che facilitino la crescita e il mantenimento dell'habitat migliore.Un buon metodo per ottenere tutto ciò è utilizzare un lettorino, meglio conosciuto come cassone a letto caldo o semenzaio caldo. Il lettorino è una pratica colturale antica, già ampiamente utilizzata dai nostri nonni e non solo, in grado di assecondare e riprodurre il clima ideale per la germinazione, lo sviluppo e l'eventuale protezione di giovani piantine durante la stagione più fredda, proprio come con una serra. In realtà oggi di lettorini ne esistono di diversi tipi. Si differenziano innanzitutto in cassoni a letto caldo e cassoni a letto freddo, quest'ultimi molto diffusi oggi. La dicitura a letto caldo deriva dall'uso abbondante di stallatico fresco che, una volta depositato sul fondo, era in grado di produrre grosse quantità di calore, a causa del processo di fermentazione che avviene durante la sua maturazione.hotbed, lettorini green2goIl letame veniva depositato sul fondo di un cassone, solitamente realizzato in legno e coperto nel parte superiore da una lastra di vetro e successivamente in plastica, trasparente, in modo da far passare i raggi solari, generando una specie di serra.I migliori lettorini erano anche realizzati con legni particolari, come quello di cedro, che, al di là del costo elevato, permetteva di trattenere ancora più calore all'interno. Oggi esistono modelli di cassoni e lettorini a letto caldo, che però sono riscaldati artificialmente mediante l'uso di cavi che, sistemati sul fondo, vengono poi interrati e integrati nella struttura. Sono solitamente disposti a serpentina su una base di sabbia e successivamente protetti con materiale apposito, come reti elettrosaldate o in plastica, ma a maglia fitta, in modo da non essere interessati dalle operazioni colturali successive, che potrebbero danneggiarli. La temperatura interna del lettorino viene poi regolata, proprio come un riscaldamento a pavimento, mediante un termostato d'ambiente.Anche in questo caso esistono due tipologie di lettorini e cassoni a letto caldo. Il primo caso è quello dei cassoni a temperatura regolabile, mentre con il secondo si parla di lettorini a temperatura fissa.Nel primo, la temperatura interna del cassone viene fissata sui 20-21 gradi °C e lì rimane per tutto il tempo.Mentre con il termostato di cui si è parlato prima, la temperatura può essere regolata a piacere secondo le necessità.In questo caso nulla vieta di utilizzare il cassone, se di grandi dimensioni, non solo per la semina e la germinazione, ma anche per il mantenimento di alcune specie di piante da proteggere dal freddo invernale, come in una serra. lettorino per insalataA questo proposito, alcuni modelli più avanzati sono dotati ormai anche di regolazione dell'umidità. In alcuni modelli più semplici questa operazione può anche essere svolta manualmente, mediante l'uso di nebulizzatori. Infine, la circolazione dell'aria, fondamentale per la giusta crescita, avviene grazie all'inclinazione del vetro o del coperchio trasparente che va a coprire il lettorino. Nei modelli casalinghi, i contenitori sono solitamente in materiale plastico e sono dotati di piccole prese d'aria sui fianchi.Se queste non sono presenti, il coperchio va alzato regolarmente in modo da permettere lo scambio e il ricircolo dell'aria, evitando così la formazione di pericolose muffe.
riproduzione riservata
Articolo: Lettorini e cassoni a letto caldo
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 3 voti.

Lettorini e cassoni a letto caldo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.200 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Lettorini e cassoni a letto caldo che potrebbero interessarti


Coltivazione Pyracantha bonsai

Piante - Il pyracantha è un tipo di pianta perenne, particolarmente adatta da tenere all'esterno, ma bellissima e decorativa anche in casa durante l'inverno, come bonsai.

Consigli per la coltivazione dei bulbi fioriti

Giardinaggio - I bulbi da fiore sono piante che con oltre duecento varietà portano colore e profumo in giardino come in casa, se coltivate in vaso. Ecco come predersene cura.

Guida alle piante profumate sul balcone: coltivazione e cura

Orto e terrazzo - Le piante profumate sul balcone sono semplici da coltivare, e con le loro fioriture vivaci e le profumazioni intense rendono piacevole e colorato ogni terrazzo.

Camelia invernale

Giardino - La Camelia Sasanqua è la specie ideale per avere un angolo del giardino o del balcone, fiorito e scenografico anche in pieno inverno e con temperature molto rigide.

Belladonna, velenosa e utile

Giardino - Conosciuta fin dall'antichità per le proprietà velenose anche gravi, la belladonna è una pianta caratterizzata da bacche nere e una fioritura abbondante.

Orchidee da appartamento

Giardino - Alcune vareità di orchidee di facile coltivazione, da tenere anche in appartamento, caratterizzate da copiosa fioritura primaverile.

Robinia Hispida come rampicante

Piante - Per coprire muri spogli e troppo esposti al sole, la robinia hispida è la pianta ideale, ricca di fiori profumati durante l'estate e dalla crecita molto veloce.

Preziosi consigli per la coltivazione e la cura del ciclamino

Piante - Il ciclamino, con le sue varietà dai colori sgargianti e forme sinuose è la pianta ideale per decorare con allegria gli spazi interni ed esterni di un'abitazione

Prendersi cura del Gelsomino d'inverno

Piante - Il Gelsomino, pianta d'origine asiatiche, è molto resistente soprattutto a climi rigidi. Ma per avere fioriture perfette bisognerà prendere qualche precauzione.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mau.angeletti
Salve a tutti,avrei un quesito da porre agli esperti.Ho da 3 anni costruito la mia attuale abitazione (ecosostenibile, legno e acciaio, classe A+++) e sul tetto ho un impianto...
mau.angeletti 15 Aprile 2021 ore 19:52 3
Img rosina p
Buongiorno, abito in un condominio di 2 proprietà ed abbiamo affidato ad uno studio tecnico i lavori per efficientamento energetico in ecobonus 110% con rifacimento infissi...
rosina p 21 Gennaio 2021 ore 09:58 4
Img marcor91
Pitturare le facciate esterne di casa e curare bene il giardino, aumenta il valore dell'immobile?...
marcor91 04 Maggio 2020 ore 17:49 5
Img sighipa
Buongiorno, ho bisogno di un consiglio. Desidero mettere un telo oscurante, quello verde da giardinaggio tra il confine del mio vicino e il mio...Abito in una casa a schiera,...
sighipa 07 Dicembre 2018 ore 09:59 1
Img frax81
Buongiono e grazie a chi vorrà aiutarmi, ho subito un danno a 2 macchine causato da una perdita d'acqua proveniente dal soffitto del garage (dovuta ad una tubazione rotta...
frax81 08 Aprile 2018 ore 19:31 4