La legittima difesa in casa è legge dopo l'approvazione del Senato

Flash News DI Leggi e Normative Tecniche29 Marzo 2019 ore 15:14
Via libera definitivo alla legittima difesa che ha avuto l'approvazione anche del Senato. La nuova formulazione dell'articolo 52 del codice penale. Ecco le novità

Approvata la riforma Salvini sulla legittima difesa in casa


Con 201 voti a favore il disegno di legge sulla legittima difesa è diventato legge a tutti gli effetti. Viene così riconosciuto espressamente il diritto a difendersi, a favore di chi viene aggredito all’interno della propria abitazione o comunque nei locali facenti parte della propria sfera privata.
L’intento della norma è quello di tutelare coloro la cui casa è stata violata e che hanno subito violenze e aggressioni, effettive o potenziali.
Ridurre i tempi di cause legali e le spese giudiziarie ma soprattutto evitare le persecuzioni giudiziarie cui le vittime di furti e rapine sono state spesso soggette.

Riforma legittima difesa
Non tutti però guardano con favore il nuovo provvedimento. L’ANM (associazione nazionale magistrati) solleva dubbi di costituzionalità, rileva pericolosi automatismi dovuti al restringimento delle valutazioni da parte dei giudici. Gli avvocati penalisti la ritengono una legge inutile e pericolosa a scapito delle garanzie per il cittadino.

In cosa consistono i cambiamenti apportati dalla normativa? Il cuore della riforma approvata dal Senato è la modifica del comma 2 dell’articolo 52 del codice penale: viene introdotta la possibilità di utilizzare un’arma legittimamente detenuta o altro mezzo idoneo, al fine di difendere la propria o altrui incolumità, nonché i beni propri o altrui. Con il nuovo testo si riconosce sempre la sussistenza della proporzionalità tra offesa e difesa previsto dalla norma penale in caso di violazione di domicilio. Anche se non verrà meno, da parte dell'autorità giudiziaria, l’accertamento del carattere difensivo della condotta dell'aggredito, si riduce la discrezionalità di valutazione da parte dell’organo giudicante.

Con la riforma, infine, è stato aggiunto un quarto e ultimo comma all'articolo 52 codice penale, in base al quale agisce sempre in stato di legittima difesa colui che compie un atto per respingere l’intrusione posta in essere con violenza o minaccia di uso di armi o altri mezzi di coazione fisica, da parte di una o più persone.

Il nuovo testo, inoltre, prende anche in esame le norme relative ai reati contro il patrimonio, il delitto di violazione di domicilio, inasprendo le pene comminate.

riproduzione riservata
Articolo: Legittima difesa in casa: approvata la riforma Salvini
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

Legittima difesa in casa: approvata la riforma Salvini: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Legittima difesa in casa: approvata la riforma Salvini che potrebbero interessarti
Furti in casa: cosa dice la legge in merito alla legittima difesa

Furti in casa: cosa dice la legge in merito alla legittima difesa

Proprietà - Per evitare furti in abitazione è opportuno adottare una serie di accorgimenti. Vediamo quali. È bene sapere cosa dice la legge in merito alla legittima difesa.
Legittima difesa e violazione di domicilio

Legittima difesa e violazione di domicilio

Leggi e Normative Tecniche - Quali sono le condizioni per le quali la nostra reazione verso chi entra illegalmente in casa propria, per il codice penale è configurabile come legittima difesa?
Il Ministero della Difesa mette all'asta 637 immobili residenziali dislocati in 13 Regioni

Il Ministero della Difesa mette all'asta 637 immobili residenziali dislocati in 13 Regioni

Comprare casa - I dipendenti del Ministero della Difesa e, successivamente, tutti i cittadini potranno partecipare alle aste per l'aggiudicazione di vari immobili residenziali.

Offendicula: quando è lecito utilizzarli per difendere la proprietà privata

Leggi e Normative Tecniche - Difendere il diritto di proprietà su un immobile è legale, anche quando utilizziamo mezzi che possono ledere chi tenta di introdursi, ovviamente entro certi limiti.

Valida l'ipoteca in caso di vendita di immobile vincolato

Comprare casa - In caso di vendita di un immobile vincolato al fondo patrimoniale è valida l'ipoteca dopo la vendita anche se non vi è trascrizione. Cosa sostiene la Cassazione

Impianto fognario e scarichi condominiali

Ripartizione spese - L'impianto fognario condominiale e le parti di proprietà esclusiva: individuazione dei difetti e soluzioni per la loro eliminazione.

Incendi, difese fai da te

Fai da te - Tra i pericoli che corre la nostra abitazione uno dei più gravi è indubbiamente l'incendio. Ecco i comportamenti da adottare per evitare la triste chiamata ai pompieri.

Usufrutto: atto di donazione e sua revoca

Proprietà - Mediante donazione si può cedere l'usufrutto o donare la nuda proprietà con riserva di usufrutto per sè o per altri. Tale atto, a certe condizioni è revocabile.

Il diritto di abitazione del convivente non rientra nella successione

Proprietà - In caso di convivenza more uxorio che succede se uno dei conviventi muore? Il diritto di abitazione previsto dalla legge con scadenza non rientra in successione
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.