L'illuminazione della zona pranzo

NEWS DI Arredamento15 Gennaio 2014 ore 10:11
Illuminare la zona pranzo significa scegliere e posizionare in maniera corretta una fonte di luce che sia in grado di svolgere la funzione per cui è pensata, arredando.
lampade , illuminazione , zona giorno

Illuminazione della zona pranzo


illuminazione zona pranzo fabbianPer illuminare in maniera ottimale la zona pranzo è necessario studiare anticipatamente il posizionamento delle finestrature e la disposizione di tavoli e mobilio.
Lo scopo è quello di creare una atmosfera perfetta per i commensali nonchè di illuminare correttamente l'ambiente e il tavolo attorno al quale ci si riunirà.

Prima di posizionare l'illuminazione artificiale, è opportuno sfruttare al meglio l'illuminazione naturale che potrebbe provenire da finestre o porte finestre, e dalle quali, attraverso l'installazione di tendaggi o di schermature, è possibile far entrare, filtrare e direzionare i fasci di luce.

Per quanto riguarda invece l'installazione dell'illuminazione artificiale, oltre alla funzione per cui sono pensati, i lampadari hanno il compito di arredare e personalizzare uno degli ambienti più frequentati della casa .


Scegliere l'illuminazione della zona pranzo


Nella scelta delle apparecchiature per illuminare la zona pranzo si deve tenere in considerazione la forma del tavolo, l'eventuale presenza di altre fonti di luce, nonchè lo stile dell'arredamento scelto.

In caso di mancanza di controsoffittature nelle quali alloggiare i faretti, su di un tavolo rotondo o quadrato è consigliabile l'installazione di lampade a sospensione posizionate al di sopra di esso, in numero tale da illuminare tutta la lunghezza del piano.
Nel caso di presenza di tavolo allungabile è possibile risolvere l'eventuale carenza di luce con l'installazione di lampade a sospensione con meccanismo a saliscendi: in questo modo, alzando o abbassando l'altezza, si può allargare o restringere il cono di luce a seconda delle esigenze del momento.

Una volta determinato il posizionamento e il numero di apparecchi necessari, si può procedere nella scelta del paralume della lampada a sospensione.
Tra le varie realizzazioni presenti sul mercato, molto interessanti sono i prodotti che di seguito vengono descritti.

illuminazione zona pranzo luceplanAd esempio, Honeycomb, ad opera di Habits Studio e prodotta da Luceplan, è una lampada a sospensione composta da moduli esagonali che, proprio come un alveare di api, dà vita ad una struttura autoportante nella quale vengono alloggiati i led.

Anche l'azienda Fabbian propone soluzioni innovative sia nella forma che nei materiali utilizzati: è il caso della collezione Oru, disegnata dai designer Vim & Vigor, che propongono lampade a sospensione asimmetriche perchè composte da un paralume in metallo tagliato, piegato e fissato attraverso dei fori praticati nella struttura.
Sono disponibili sia in alluminio verniciato con esterno nero ed interno rosso, verde o blu, o in rame.

illuminazione zona pranzo fontanarteAd opera del designer Chris Hardy, Fontanarte nel 2011 presenta Wig, una lampada a sospensione con un corpo diffusore costituito da petali in metallo curvato verniciati bianco lucido; per soddisfare le diverse esigenze e regolare il cono di luce, i cavi di sospensione in metallo sono regolabili in altezza.

Infine una simpatica ed innovativa realizzazione di Flos: si tratta di Aim, una lampada dalle infinite regolazioni, in grado quindi di adattarsi a diverse situazioni: essa si posiziona naturalmente nello spazio come una pianta grazie ai cavi che consentono diversi orientamenti e altezza.

Alcune delle lampade presentate, oltre ad essere adatte per il soggiorno, sono anche indicate per illuminare camere da letto, piani di lavoro nello studio, o angoli di salotti.

illuminazione zona pranzo flosDopo aver scelto la lampada più confacente alle proprie necessità e il proprio gusto è opportuno installare in maniera corretta le fonti per evitare fenomeni di abbagliamento nel caso in cui la luce si rifletta su una superficie lucida, quale può essere quella di un piano in cristallo, in marmo o in legno laccato.

Per questo motivo e per evitare l'alternanza di zone fortemente e scarsamente illuminate, è consigliabile l'installazione di altre fonti di luce, di diversa tipologia: le lampade da terra o a parete direzionano la luce verso l'alto creando nell'ambiente una luce giusta ed adatta alle diverse attività da svolgere.

riproduzione riservata
Articolo: L'illuminazione della zona pranzo
Valutazione: 5.60 / 6 basato su 5 voti.

L'illuminazione della zona pranzo: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano L'illuminazione della zona pranzo che potrebbero interessarti
Illuminare gli ambienti e gli spazi

Illuminare gli ambienti e gli spazi

Soluzioni progettuali - La luce negli ambienti svolge un ruolo importante, non solo per le normali attività quotidiane ma anche perchè caratterizza lo spazio con la sua valenza estetica.
Illuminazione, Lampade Incandescenza

Illuminazione, Lampade Incandescenza

Arredamento - La lampada ad incandescenza per oltre 150 anni ha illuminato il mondo, nel 2012 la fine della produzione definitiva e piu' luce al risparmio energetico.
LED Light Emitting Diode

LED Light Emitting Diode

Impianti elettrici - Piccoli, economici, flessibili in termini di design, disponibili in tutti i colori, i LED passano rapidamente dall'elettronica di consumo all'illuminazione.

Messa al bando lampade ad incandescenza

Lampade a sospensione - Dal primo settembre 2012 le lampade ad incandescenza sono fuori legge, per cui ora si utilizzano sistemi alternativi per progettare l'illuminazione della casa.

Lampade fuori dal comune

Arredamento - Tecnologia e fantasia protagoniste delle nuove creazioni.

Illuminazione del giardino

Giardino - L'illuminazione del giardino è utilizzata per illuminare e rendere fruibile anche di sera gli spazi aperti ma anche per creare particolari atmosfere con la luce.

Lampade a sospensione campana

Lampade a sospensione - La forma a cupola o a campana è una di quelle più diffuse per realizzare lampade, soprattutto a sospensione, perché permette una buona emanazione dei raggi luminosi.

Come illuminare le scale

Scale - È molto importante progettare la giusta illuminazione in ogni ambiente della casa. Ciò vale a maggior ragione per le scale, soprattutto per motivi di sicurezza.

Neon: lampade fluorescenti

Lampade a sospensione - Tra le più note e più diffuse tipologie di lampade fluorescenti troviamo i neon, presenti in tutte le case, e le fluorescenti compatte dall'anima verde.
REGISTRATI COME UTENTE
295.600 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Kit illuminazione fotovoltaica
    Kit illuminazione fotovoltaica...
    179.00
  • Progettazione bagno con illuminazione
    Progettazione bagno con...
    300.00
  • Libreria angolare laccata bianca e rossa seminuoca con illuminazione led
    Libreria angolare laccata bianca e...
    1690.00
  • Lampada a led modello firenze per giardini
    Lampada a led modello firenze per...
    39.89
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.