Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

L'evoluzione della sedia

NEWS Arredamento27 Maggio 2008 ore 18:54
Nel 1859 il mobiliere tedesco Michael Thonet fu artefice della concretizzazione di uno dei principi fondamentali della Rivoluzione Industriale, realizzando
ambiente , scala , scale , colore
thonet.jpgNel 1859 il mobiliere tedesco Michael Thonet fu artefice della concretizzazione di uno dei principi fondamentali della Rivoluzione Industriale, realizzando a Vienna i suoi famosi arredi in legno curvato.Infatti, con la produzione in serie, terminava la tradizione degli oggetti progettati e realizzati manualmente da una sola persona, per essere soppiantata dalla realizzazione in fabbrica su vasta scala.Tuttavia, i primi prodotti realizzati industrialmente erano di qualità piuttosto scadente, perchà troppo semplificati e riproducenti in maniera troppo meccanica quelli di fattura artigianale.Grazie all'innovazione tecnologica introdotta da Thonet, che passò dal legno lamellare incollato al tondino incurvato a vapore, procedimento di carattere chimico e meccanico di tipo industriale, si ebbe nella produzione un miglioramento qualitativo.Infatti, con questo procedimento fu possibile produrre su scala industriale, mobili dalle forme eleganti e razionali.A ciò si aggiunse un sistema di vendita e distribuzione in grado di penetrare su qualunque mercato, che segnò definitivamente l'ingresso nell'era industriale.Dalla sedia n. 1 di Thonet, il mobile ha attraversato due secoli seguendo tutta l'evoluzione dovuta alla creatività del disegno e all'innovazione tecnologica, fino a giungere alle creazioni più recenti presentate negli ultimi anni.Tra queste, le ultime novità in mostra al Salone del Mobile: Ring e Strauss.ring.jpgLa sedia Ring, progettata per Gebràder Thonet Vienna dallo studio Lagranja, si caratterizza per un segno grafico semplice e pulito, che le conferisce un effetto di grande leggerezza visiva.La sedia nasce per gli spazi contract e quindi è pensata come un oggetto estremamente maneggevole e facilmente impilabile.Il design rivela un meticoloso studio dei dettagli visibile, ad esempio, nel punto di raccordo curvilineo tra la struttura e la seduta.Le gambe e lo schienale sono in tubolare d'acciaio, il telaio della seduta è stampato in pressofusione d'alluminio, la seduta è in multistrato di faggio stampato, i piedini sono in resina trasparente.È disponibile anche una variante con sedile imbottito in poliuretano espanso e rivestimento in pelle.La sedia è presentata verniciata nei colori bianco, rosso o antracite.strauss.jpgLa sedia Strauss, invece, rappresenta una rivisitazione in chiave moderna della tradizionale sedia impagliata.La rilettura che ne viene fatta da Gebràder Thonet Vienna interviene sulla composizione strutturale e su finiture e colori.Anche le dimensioni delle sezioni, ellittiche nelle parti posteriori e coniche in quelle anteriori, contribuiscono a ricreare un effetto di grande ricercatezza.Particolarmente interessanti, tra le varie combinazioni di colori, appaiono quella con struttura nero e sedile in materiali naturali, o struttura in bianco e sedile in grigio antracite.Altre versioni sono quelle con struttura in noce o wengè e sedile impagliato in testa di moro, oppure con struttura in acero chiaro e sedile impagliato naturale.Le gambe e lo schienale sono realizzati in faggio evaporato, mentre i finalini sono disponibili in metallo, feltro o plastica.arch. Carmen Granata
riproduzione riservata
Articolo: L'evoluzione della sedia
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 5 voti.

L'evoluzione della sedia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
REGISTRATI COME UTENTE
305.842 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Scale in resina, scala in resina, gradini in resina
    Scale in resina, scala in resina,...
    1.00
  • Posa in opera scale
    Posa in opera scale...
    30.00
  • Scale in resina spatolata, gradini in resina Milano
    Scale in resina spatolata, gradini...
    80.00
  • Montascale a poltrona rettilineo
    Montascale a poltrona rettilineo...
    1.00
  • Sgabello in alluminio Valex
    Sgabello in alluminio valex...
    31.09
  • Robot aspirapolvere Samsung Powerbot
    Robot aspirapolvere samsung...
    369.00
Notizie che trattano L'evoluzione della sedia che potrebbero interessarti
Manutenzione delle scale prefabbricate

Manutenzione delle scale prefabbricate

Ristrutturazione - Come ottimizzare l'uso delle scale con una buona manutenzione.
Scale interne elementi di design

Scale interne elementi di design

Progettazione - Scale pensate come un vero e proprio elemento di design e che, realizzate con diversi materiali e forme svariate, sono in grado di ravvivare spazi monotoni o ristretti.

Scale interne funzionali e pratiche

Scale - Oltre ad essere pratiche e funzionali, le scale interne moderne soddisfano anche l'esigenza di un design innovativo.

Scale innovative per interni

Arredamento - Design moderno, ma soprattutto innovazione. Le nuove scale per interni presentano soluzioni all'avanguardia per collegare due diversi piani di un appartamento.

Forma delle scale

Scale - Le scale sono gli elementi architettonici che lasciano ampio spazio alla fantasia del progettista, la scelta della forma però è fondamentale, vediamo perchè.

Scale personalizzabili

Scale - Si pensa che una scala personalizzabile possa essere realizzata solo su misura da un artigiano, invece anche una scala prefabbricata può rispondere a tutte le esigenze.

Scale retrattili per soppalchi e soffitte

Scale - Le scale retrattili rendono l'accesso alla soffitta o al soppalco più facile e sicuro senza realizzare scale stabili con conseguente notevole risparmio economico.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img elenalo79
Buongiorno, vorrei porre un quesito!! Il mio condominio è composto da civico 9 e civico 11.Nel civico 9 ci sono parecchi morosi con cifre davvero importanti, ed...
elenalo79 02 Aprile 2015 ore 15:34 2
Img caterina1974
Salve,nel mio palazzo si dovranno tinteggiare le scale e i pianerottoli.Hanno suddiviso le spese secondo le tabelle millesimali considerando ogni appartamento della scala dove si...
caterina1974 04 Giugno 2014 ore 23:04 3
Img csalazer
Buongiorno,Io abito in un condominio di 5 appartamenti, sono due case una affianco all'altra e abbiamo un giroscale in mezzo "aperto" in comune.Io abito al penultimo piano e...
csalazer 27 Novembre 2014 ore 08:26 1
Img vpedroc
Secondo l'articolo 1124. Manutenzione e sostituzione delle scale e degli ascensori.Le scale e gli ascensori sono mantenuti e sostituiti dai proprietari delle unità...
vpedroc 23 Giugno 2014 ore 11:30 2
Img andy79ts
Buongiorno a tutti,abbiamo un problema con il muro di contenimento del giardino di proprietà di un vicino, ma l'amministatore non vuole intervenire (il condomino è...
andy79ts 30 Luglio 2014 ore 21:17 2