L'evoluzione della sedia

NEWS DI Arredamento27 Maggio 2008 ore 18:54
Nel 1859 il mobiliere tedesco Michael Thonet fu artefice della concretizzazione di uno dei principi fondamentali della Rivoluzione Industriale, realizzando
ambiente , scala , scale , colore
Arch. Carmen Granata
thonet.jpgNel 1859 il mobiliere tedesco Michael Thonet fu artefice della concretizzazione di uno dei principi fondamentali della Rivoluzione Industriale, realizzando a Vienna i suoi famosi arredi in legno curvato.Infatti, con la produzione in serie, terminava la tradizione degli oggetti progettati e realizzati manualmente da una sola persona, per essere soppiantata dalla realizzazione in fabbrica su vasta scala.Tuttavia, i primi prodotti realizzati industrialmente erano di qualità piuttosto scadente, perchà© troppo semplificati e riproducenti in maniera troppo meccanica quelli di fattura artigianale.Grazie all'innovazione tecnologica introdotta da Thonet, che passò dal legno lamellare incollato al tondino incurvato a vapore, procedimento di carattere chimico e meccanico di tipo industriale, si ebbe nella produzione un miglioramento qualitativo.Infatti, con questo procedimento fu possibile produrre su scala industriale, mobili dalle forme eleganti e razionali.A ciò si aggiunse un sistema di vendita e distribuzione in grado di penetrare su qualunque mercato, che segnò definitivamente l'ingresso nell'era industriale.Dalla sedia n. 1 di Thonet, il mobile ha attraversato due secoli seguendo tutta l'evoluzione dovuta alla creatività del disegno e all'innovazione tecnologica, fino a giungere alle creazioni più recenti presentate negli ultimi anni.Tra queste, le ultime novità in mostra al Salone del Mobile: Ring e Strauss.ring.jpgLa sedia Ring, progettata per Gebrà¼der Thonet Vienna dallo studio Lagranja, si caratterizza per un segno grafico semplice e pulito, che le conferisce un effetto di grande leggerezza visiva.La sedia nasce per gli spazi contract e quindi è pensata come un oggetto estremamente maneggevole e facilmente impilabile.Il design rivela un meticoloso studio dei dettagli visibile, ad esempio, nel punto di raccordo curvilineo tra la struttura e la seduta.Le gambe e lo schienale sono in tubolare d'acciaio, il telaio della seduta è stampato in pressofusione d'alluminio, la seduta è in multistrato di faggio stampato, i piedini sono in resina trasparente.È disponibile anche una variante con sedile imbottito in poliuretano espanso e rivestimento in pelle.La sedia è presentata verniciata nei colori bianco, rosso o antracite.strauss.jpgLa sedia Strauss, invece, rappresenta una rivisitazione in chiave moderna della tradizionale sedia impagliata.La rilettura che ne viene fatta da Gebrà¼der Thonet Vienna interviene sulla composizione strutturale e su finiture e colori.Anche le dimensioni delle sezioni, ellittiche nelle parti posteriori e coniche in quelle anteriori, contribuiscono a ricreare un effetto di grande ricercatezza.Particolarmente interessanti, tra le varie combinazioni di colori, appaiono quella con struttura nero e sedile in materiali naturali, o struttura in bianco e sedile in grigio antracite.Altre versioni sono quelle con struttura in noce o wengè e sedile impagliato in testa di moro, oppure con struttura in acero chiaro e sedile impagliato naturale.Le gambe e lo schienale sono realizzati in faggio evaporato, mentre i finalini sono disponibili in metallo, feltro o plastica.arch. Carmen Granata
riproduzione riservata
Articolo: L'evoluzione della sedia
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

L'evoluzione della sedia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano L'evoluzione della sedia che potrebbero interessarti
Impianto idraulico

Impianto idraulico

L'impianto idraulico domestico deve svolgere tre funzioni: procurare l'acqua, distribuirla ai vari locali della casa, smaltire le acqua nere, quelle di scarico.
Lampade a forma di calici

Lampade a forma di calici

Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo...
Light+Building 2010

Light+Building 2010

Non solo Salone del Mobile di Milano. Arriva dall?11 al 16 aprile un altro appuntamento fieristico da non trascurare: Light+Building 2010 presso la fiera...
Oggetti etnici

Oggetti etnici

Debbie Palao e la disciplina del Wabi-Sabi.
Arredi salvaspazio

Arredi salvaspazio

Tecnologia e funzionalità, per soluzioni domestiche all'insegna del risparmio di spazio con le creazioni di Karim Rashid e le tonalità squillanti.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.244 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Scale ferro battuto
    Scale ferro battuto...
    2400.00
  • Profili per scale Schluter-TREP
    Profili per scale schluter-trep...
    12.70
  • Montascale a poltrona Style
    Montascale a poltrona style...
    1.00
  • Montascale a poltrona da esterno
    Montascale a poltrona da esterno...
    1.00
  • ...
    675.00
  • Argo tappeto my
    Argo tappeto my...
    820.00
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
  • Vortice barriera lama d'aria cm 120 tangenziale
    Vortice barriera lama d'aria cm...
    215.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.