Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Scegliere le giuste scale interne

Prefabbricate o in muratura, a rampa o a chiocciola: ecco quanto c'è da sapere sulle scale da interni per scegliere il tipo più adatto alle nostre abitazioni.
05 Marzo 2015 ore 09:46 - NEWS Scale

I vari tipi di scale da interni


scale interneLe scale da interni servono a collegare i vari livelli di un'abitazione e di solito sono di due tipi: prefabbricate o in muratura.

Le scale prefabbricate sono decisamente quelle più usate, per la loro adattabilità: in commercio è possibile trovare soluzioni composte da elementi modulari ma anche la possibilità di realizzazioni a misura, rispondendo così ad esigenze specifiche.

Le scale in muratura vengono realizzate in opera: sono molto resistenti ma anche molto pesanti.
Esistono poi modelli di scale prefabbricate realizzati anche in muratura che garantiscono un aspetto più tradizionale.


Quando si progetta una scala occorre tener presenti alcuni aspetti:

- L'ingombro in pianta della scala;
- Il peso della scala stessa e quello a cui sarà sottoposta;
- La posizione della scala rispetto a porte, finestre e altri vani di accesso;
- La posizione della scala all'interno degli ambienti: su una parete, ad angolo o al centro della stanza;
- La differenza di altezza tra i livelli da collegare: se tale differenza è pari a circa 3 metri è possibile utilizzare un modello ad angolo; se è inferiore occorre usare una scala a rampa continua; se è superiore sarebbe opportuno usare un modello con pianerottolo intermedio.


Normative di riferimento e dimensionamento delle scale


La Legge 9 gennaio 1989 n. 13 - Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche – ed il D.M. 14 giugno 1989 n. 236, ovvero il suo Regolamento di Attuazione - Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l'accessibilità, l'adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata ed agevolata, ai fini del superamento e dell'eliminazione delle barriere architettoniche – nonché la norma UNI 10804 gennaio 1999 - Dimensioni e prestazioni meccaniche di scale prefabbricate e rampe di scale a giorno – sono le normative che fissano definizioni, requisiti e prestazioni per le scale in muratura e prefabbricate.

Per quanto riguarda il dimensionamento di una scala, ecco qualche breve consiglio.

progetto scalaOccorre intanto sapere che la rampa deve essere larga almeno 80 cm, con un' inclinazione compresa tra i 30 e i 60 gradi. Nel caso di scala a chiocciola , il diametro non deve essere inferiore ai 110 cm.

La distanza massima tra gli elementi, orizzontali o verticali, della ringhiera deve essere di 10 cm mentre l'altezza del corrimano almeno di 90 cm, a partire dai gradini.
Questi ultimi sono composti da una pedata, la parte orizzontale su cui si poggia il piede, e un'alzata, la parte verticale che sostiene il peso. La pedata deve essere profonda almeno 30 cm mentre l'alzata non dovrebbe superare i 15 cm.

È possibile calcolare la pendenza della rampa attraverso un calcolo numerico dato dal rapporto tra le misure di alzata e pedata: la pedata più due volte l'alzata dovrebbe essere uguale a 62/64 cm. Sarebbe buona norma che ogni rampa non contenga più di 15 gradini.

Quanto alla portata, cioè al carico a cui la scala è sottoposta, essa deve essere pari a 400 kg per metro quadrato.

Diverse sono le forme che può assumere una scala; la scelta va fatta innanzitutto in base allo spazio a disposizione. Ecco un sintetico elenco delle forme di scala più frequenti.


Scale a rampa


Esse possono avere un andamento lineare, quello più comune, oppure possono essere costituite da più rampe, ad angolo o dritte, in genere interrotte da un pianerottolo intermedio.

scalaLe rampe possono anche essere costituite da un tratto rettilineo ed uno curvo: in tal caso vengono definite miste. Si ricorre all'uso delle scale a rampa quando esse devono appoggiarsi ad una parete o in presenza di un angolo.

La linea Unika di Fontanot propone una serie di scale a rampa su misura per interni costruite interamente in legno, con componenti di fissaggio in metallo.

La versatilità del multistrato di betulla, disponibile in quattro finiture cromatiche, ne permette l'inserimento in interni con arredamenti di ogni stile.


Scale a chiocciola


scale in vetroQuesta tipologia di scala, dalla pianta circolare, ellittica o quadrata, si adotta in caso di spazi ristretti poiché il loro ingombro a terra è inferiore: esse, inoltre, risultano adatte per essere poste al centro degli ambienti, con un sicuro quanto efficace effetto scenografico.

Le scale a chiocciola sono, di norma costituite da un elemento centrale, detto piantone, fissato a terra e sul soffitto, a cui si agganciano i gradini.

La SkyWalk di Marretti, è in acciaio e vetro: è composta da gradini in vetro temperato e stratificato, dalle molteplici finiture; le parti metalliche sono in acciaio inox senza saldature e assemblabili tramite i soli agganci meccanici.
Il disegno è elegante ed essenziale, capace di arredare l'intero ambiente .


Scale di servizio


Tali scale sono utilizzate per collegare soppalchi o ambienti di servizio quali, ad esempio, i sottotetti: di solito esse sono retrattili e realizzate con materiali leggeri quali alluminio o acciaio zincato.

scaleGrazie alla presenza di un meccanismo, esse possono essere ripiegate su se stesse ed inserite in un apposito vano contenitivo chiuso da un'anta ed essere usate all'occorrenza.

Esistono anche modelli a pioli, generalmente realizzate in legno, costituite da due montanti e gradini a pioli o a pedate: spesso sono utilizzate per librerie a tutt'altezza o soppalchi.

La scala retrattile Ligna 3 di Estfeller, composta da 3 unità di scale in legno di abete massiccio incernierate da staffe in alluminio zincate, consente un movimento semplice e sicuro nell'estensione della scala, grazie alla presenza di molle e leve.

riproduzione riservata
Articolo: Le scale interne
Valutazione: 4.41 / 6 basato su 22 voti.

Le scale interne: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.139 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Le scale interne che potrebbero interessarti


Piè d'oca in una scala

Scale - Il piè d'oca è una particolare disposizione dei gradini di una scala a forma di ventaglio che si usa quando non c'è abbastanza spazio per ricavare un pianerottolo

Scale innovative per interni

Arredamento - Design moderno, ma soprattutto innovazione. Le nuove scale per interni presentano soluzioni all'avanguardia per collegare due diversi piani di un appartamento.

Come progettare le scale

Scale - Ecco una descrizione delle principali tipologie di scale, sia da interni che da esterni; alcune regole generali e consigli per una loro corretta progettazione.

Manutenzione delle scale prefabbricate

Ristrutturazione - Come ottimizzare l'uso delle scale con una buona manutenzione.

Progettazione scale: lo sfalsamento

Scale - La progettazione delle scale talvolta risulta complicata per problemi d'ingombro e forma, lo sfalsamento è uno dei parametri da verificare quando si progetta.

Scale personalizzabili

Scale - Si pensa che una scala personalizzabile possa essere realizzata solo su misura da un artigiano, invece anche una scala prefabbricata può rispondere a tutte le esigenze.

Scale scenografiche per interni

Scale - Le scale per interni, eleganti e sicure, vivono il loro momento di gloria, complici anche le ultime tendenze che privilegiano abitazioni che si sviluppano in altezza.

Scale interne per ogni soluzione architettonica

Scale - La progettazione di una scala interna in casa deve considerare le reali esigenze di ingombro e gli aspetti architettonici nel rispetto di parametri di sicurezza

Scale fashion con stile

Scale - Parapetti colorati e decorati, originali modelli a chiocciola per interno ed esterno, gradini con forme accattivanti. Anche le scale oggi diventano fashion.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img oscar jeantomasella
Devo inserire nel mio ingresso una scala interna di collegamento tra primo e secondo piano.Nella posizione individuata il foro per la scala intercetta un tubo, situato nel solaio,...
oscar jeantomasella 14 Febbraio 2021 ore 13:52 1
Img luanatorri
Buongiorno a tutti...abito in un condominio con appartamento al 4 ed ultimo piano con annessa soffitta (non abitabile). Nelle planimetrie della casa è tutto segnato,...
luanatorri 16 Novembre 2020 ore 12:54 1
Img alessandrosfo
Buongiorno, devo ampliare il foro sul soffitto di alloggio scala a chiocciola per accedere alla mansarda sopra al mio appartamento, al primo piano di un condominio. Tutti i 4...
alessandrosfo 16 Novembre 2020 ore 09:57 2
Img shugarth
Buongiorno, io ho una casa suddivisa in due piani su cui il secondo piano interrato adibito a taverna vi si accede tramite scale prefabbricate alla marinara. La mia domanda...
shugarth 25 Ottobre 2020 ore 11:06 3
Img andrvici
Buonasera, dovrei rivestire la scala che allego in foto. Domanda tecnica: meglio applicare il rivestimento direttamente sul marmo (tipo gres ultrasottile) o rimuovere il marmo e...
andrvici 17 Settembre 2020 ore 12:06 1