Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Il Covid-19 non ferma i lavori in casa

In piena emergenza da Coronovirus chi è alle prese con i lavori di ristrutturazione sulla casa corre il rischio di doversi fermare laddove non sia possibile continuare
- Materiali edili
lavori , idraulico , elettricista , piastrelle
Barra Progettazione Online

Il coronavirus non ferma i lavori in casa


L'emergenza Covid-19 cha ha colpito il nostro Paese ha creato e sta continuando a creare preoccupazione per gli italiani a livello sanitario e per le conseguenti ripercussioni economiche dopo i diversi provvedimenti restrittivi adottati dal nostro governo.

Da ultimo è arrivato il DPCM dell'11 marzo 2020 che ha disposto la chiusura di una serie di attività di commercio e non solo fino al 25 marzo prossimo. Una domanda ricorrente in questi giorni, per chi sta effettuando interventi edilizi sulle proprie abitazioni è se a fermarsi sono anche gli idraulici, elettricisti, piastrellisti, ferramenta, attività di vendita di materiali edili, il trasporto del materiale (mattonelle, pavimenti, ecc.) presso l'abitazione oggetto dei lavoro.

Lavori in casa durante il covid-19
In tal senso, nulla si è fermato, poiché il menzionato DPCM ferma temporaneamente (dal 12 al 25 marzo) le attività commerciali al dettaglio, i servizi di ristorazione, le attività inerenti i servizi alla persona. In tutti e tre i casi sono però previste delle eccezioni inerenti quelle attività senza le quali l'economia si fermerebbe totalmente. In pratico la sospensione, possiamo dire, riguarda quelle attività presso le quali potrebbero crearsi assembramenti di persone.
È l'allegato 1 allo stesso DPCM a indicare quali sono quelle attività che, laddove si osservino tutte le precauzioni previste (assicurare distanza di sicurezza di 1 metro, ecc.), possono continuare a svolgersi. Sii tratta di:

ipermercati, supermercati, discount alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimentari vari, commercio al dettaglio di prodotti surgelati, commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codice ATECO 47.2), commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati, commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ATECO 47.4), commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico, commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari, commercio al dettaglio di articoli per l'illuminazione, commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici, farmacie. commercio al dettaglio in altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica (parafarmacie), commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati, commercio al dettaglio di articoli di profumeria, prodotti per toeletta e per l'igiene personale, commercio al dettaglio di piccoli animali domestici, commercio al dettaglio di materiale per ottica e fotografia, commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento, commercio al dettaglio di saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura ed affini, commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato per televisione (televendite), commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto per corrispondenza, radio, telefono, commercio effettuato per mezzo di distributori automatici,

Per i servizi alla persona non si fermano: lavanderia e pulitura di articoli tessili e pelliccia, attività delle lavanderie industriali, altre lavanderie, tintorie, servizi di pompe funebri e attività connesse, servizi garantiti. Sono altresì garantiti i servizi bancari, finanziari ed assicurativi; le attività del settore agricolo, compresa filiera; le attività del settore zootecnico di trasformazione agroalimentare, compresa filiera. Non si fermano nemmeno o trasporti di materiale.

Nonostante ciò comunque, vista la gravità della situazione, il consiglio per chi se la sente è quello di fermarsi, sia nell'interesse proprio che dei propri familiari e dell'intera comunità.

riproduzione riservata
Lavori in casa: rifornimento materiali è ancora possibile
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Lavori in casa: rifornimento materiali è ancora possibile: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Ferrettiletizia
    Ferrettiletizia
    Venerdì 22 Gennaio 2021, alle ore 09:37
    Domanda: da fine 2019 ho avviato l'iter per ristrutturare la seconda casa in altro comune della stessa regione di residenza, ora in zona arancione.Dopo la selezione dell'architetto, la definizione del progetto, lo svuotamento dell'immobile da ristrutturare sono in fase avanzata di selezione dell'impresa e dovrei incontrare l'architetto per la scelta dei materiali e sanitari.Ho letto che l'ultimo dpcm (gennaio 2021) consente spostamenti fuori comune per atti notarili di compravendita, ma non trovo nulla in merito alle ristrutturazioni ed alla selezione dei materiali. Può essere considerato motivo di necessità?
    rispondi al commento
    • Pasquale
      Pasquale Ferrettiletizia
      Lunedì 25 Gennaio 2021, alle ore 12:06
      Se non sono "bloccate" dal DPCM anche le imprese di costruzione, può prendere parte alle scelte progettuali della Sua ristrutturazione. Cordiali saluti.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img stefano b.
Buongiornosarei interessato al possibile acquisto di un appartamento in condominio dove sono in corso, già in fase avanzata, i lavori per il superbonus 110 %.Premesso che,...
stefano b. 21 Novembre 2022 ore 15:59 9
Img pieraloi@libero.it
Buongiorno,ho iniziato dei lavori di ristrutturazione (manutenzione straordinaria) ad inizio 2021.L'impresa ha fatto delle fatture di acconto la cui detrazione ho ceduto a Poste.I...
pieraloi@libero.it 11 Novembre 2022 ore 18:20 3
Img doctorwho
Temo che i tecnici a cui ho affidato una ristrutturazione con DIA nel 2009 non abbiano fatto la chiusura lavori...Nel frattempo che gli ho chiesto spiegazioni, qualora dovesse...
doctorwho 31 Ottobre 2022 ore 20:18 3
Img albypattume
Buongiorno a tutti e grazie per il vostro tempo.La mia domande sono due:1) quando si detraggono i condizionatori nell'ambito del bonus mobili occorre invio pratica ad ENEA. In...
albypattume 24 Ottobre 2022 ore 16:13 3
Img giodeco
Buonasera, siccome nel mio condominio si sta valutando di fare il cappotto con il bonus 110% volevo sapere se posso agganciarmi a questo intervento per sostituire gli infissi e...
giodeco 22 Ottobre 2022 ore 12:12 3