La tecnica del decoupage

NEWS DI Decorazioni14 Gennaio 2014 ore 09:57
Decoupage Classico, Materico e Pittorico: queste le principali declinazioni della tecnica decorativa più diffusa ed amata. Qualche consiglio per i vostri lavori.

Scatola decorata col DecoupageIl Decoupage è, tra le tecniche decorative, quella più semplice, e perciò molto diffusa, con la quale è possibile realizzare manufatti pregevoli in un tempo relativamente limitato – dipende dalla complessità del lavoro – e con poche semplici fasi di lavorazione:
già verso la fine del XVII secolo gli artigiani veneziani adoperavano questa tecnica, chiamata Lacca Povera, per decorare i mobili, utilizzando immagini che richiamavano l'Oriente.

La sua estrema facilità di esecuzione rappresenta però un'arma a doppio taglio: per realizzare un bel lavoro non basta conoscere la tecnica che, come vedremo, è davvero facile ma a questo è necessario aggiungere una sapiente scelta dei soggetti dei ritagli.
Vediamo di conoscere meglio questa tecnica decorativa così nota ed alcune delle sue tante declinazioni.


Tecnica base del Decoupage


Come accennato precedentemente, poche tecniche decorative sono semplici ed immediate come il Decoupage: procuratevi un supporto da decorare – non vi sono controindicazioni ma eviterei il vetro, per il quale la tecnica si utilizza in maniera leggermente diversa – delle piccole forbici, fogli di carta da decoupage, colla vinilica e fissativo.

Cassetta della frutta decorata col DecoupagePrima di cominciare a ritagliare, vi consiglio di pianificare il vostro decoro:
intanto non lavorerete inutilmente, poi in questo modo avrete la possibilità di realizzare un lavoro che risulti più omogeneo.
Non sottovalutate la fase di progettazione: oltre ad essere a mio avviso la parte più divertente del lavoro, è quella che ne decreterà anche il successo!

Una volta stabilito cosa vi occorre, cominciate a tagliare. Oramai è noto a tutti che esiste in commercio l'apposita carta per il decoupage, disponibile in un infinite versioni: è importante scegliere una carta che sia sottile così da non far sentire al tatto il classico scalino che si crea tra il ritaglio ed il supporto su cui è incollato.

Le carte da Decoupage proposte da To-Do, oltre a garantire questo requisito, offrono una vasta scelta di decori: tra l'altro, dal sito dell'azienda è possibile effettuare il download di numerosi progetti facili da realizzare.

Segnaposto realizzato con carta di riso e pasta matericaÈ possibile utilizzare anche tovaglioli di carta e carta di riso per decorare col Decoupage: nel primo caso, il ritaglio rappresenta la fase più complicata data la delicatezza della carta.
Il consiglio è quello di scegliere dunque decori dalle forme semplici: ricordate inoltre di separare l'immagine prescelta dagli altri veli del tovagliolo.

Quanto alla carta di riso, essa non va assolutamente ritagliata ma strappata ad arte, così da incollare i pezzi sovrapponendoli.

È arrivato il momento di incollare i ritagli: in commercio esistono colle specifiche per il Decoupage ma è possibile utilizzare una miscela composta da una parte di colla vinilica diluita in una parte d'acqua, il tutto utilizzando una ciotolina o un piatto di carta: con un pennello piatto passate un po' di questa miscela sul supporto da decorare, poi immergete il ritaglio nella stessa. Nel caso dei tovagliolini di carta o carta di riso, i decori non vanno immersi ma incollati utilizzando solo il pennello umido.

Velocemente poggiate gli stessi sul supporto e fissateli col pennello, partendo dal centro verso l'esterno, per evitare che si formino grinze. Una volta terminata questa fase, occorre aspettare che i ritagli si asciughino: il tempo varia a seconda del tipo di supporto e del livello di umidità dell'ambiente in cui si opera. Un paio di passate di fissativo completeranno il vostro lavoro.


Decoupage materico


Quadretto realizzato con pasta materica e DecoupageEcco una variante della tecnica classica che ultimamente sta ricevendo ottimi riscontri: si tratta del Decoupage materico in cui il procedimento spiegato prima si esegue su supporti precedentemente trattati con particolari paste sintetiche, in grado di rendere la superficie artisticamente imperfetta.

Sarebbe più corretto chiedersi cosa non è possibile realizzare con le paste sintetiche!
Con questi prodotti, infatti, è possibile realizzare superfici di ogni genere: si possono creare effetti che richiamano materiali naturali come la terracotta o metalli specifici oppure realizzare decori a rilievo.

I più creativi troveranno gran soddisfazione nell'utilizzo di resine bicomponenti – adatte a lavori che prevedano intrusioni di elementi quali, per esempio, fiori secchi o glitter – o paste speciali per la realizzazione di decori 3D: a questo proposito credo che l'assortimento di questi prodotti offerto da Stamperia sia tra i migliori.


Decoupage pittorico


Siete bravi a disegnare?

Questa è la tecnica che fa per voi.
Si tratta infatti di creare un fondo sulla superficie da decorare che richiami nei colori i decori che applicherete successivamente mediante la tecnica del Decoupage classico.

Di solito esistono due modi per eseguire i lavori: il primo è quello di riprendere i colori dei ritagli creando sfumature tono su tono mentre il secondo consiste nel disegnare una sorta di ambientazione – un paesaggio, ad esempio – all'interno della quale inserire i decori.

In ogni caso, per realizzare un buon Decoupage pittorico, avrete bisogno di colori acrilici e possibilmente cere pittoriche, ideali per realizzare le sfumature, un paio di pennelli sintetici a punta, una tavolozza per i colori ed una ciotolina con dell'acqua.

Ricordando che sarebbe opportuno cominciare a sfumare i colori chiari, sulla tavolozza ponete un po' di colore che mescolerete col pennello alla cera, precedentemente diluita con poca acqua: passate il colore ottenuto sulla superficie e sfumatelo utilizzando il secondo pennello, rigorosamente asciutto. Terminato il vostro lavoro ed attesi i necessari tempi di asciugatura, non vi resta che passare il fissativo.

riproduzione riservata
Articolo: La tecnica del decoupage
Valutazione: 4.11 / 6 basato su 35 voti.

La tecnica del decoupage: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Federica
    Federica
    Venerdì 4 Settembre 2009, alle ore 12:05
    Vorrei informazioni per fare grucce con il decoupage.grazie
    rispondi al commento
  • Arianna
    Arianna
    Sabato 9 Agosto 2008, alle ore 14:40
    Utile
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano La tecnica del decoupage che potrebbero interessarti
Decoupage su muro

Decoupage su muro

Fai da te - La decorazione su muro a Découpage non è certo un'invenzione dei nostri giorni, non possiamo non ricordare l'antica tecnica dell'Ottocento conosciuta come Print Room.
Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Incollare il legno: colla vinilica o colla animale?

Bricolage legno - Esistono molti tipi di colla, più o meno efficaci a seconda dell'uso che se ne vuole fare. Per incollare il legno, le più diffuse sono quella vinilica e quella animale.
Tegole decorate con il découpage

Tegole decorate con il découpage

Decorazioni - Le tegole di argilla, adoperate per realizzare coperture, sono il supporto ideale per creare delle belle decorazioni per la casa, con la tecnica del découpage.

Come rinnovare un mobile con la tecnica del decoupage

Decorazioni - Se si possiede un vecchio mobile, magari in soffitta, è possibile rinnovarlo con una semplice tecnica decorativa: il decoupage, ossia l'arte del ritaglio.

La cartapesta

Decorazioni - La cartapesta è uno di quei materiali che consente di sperimentare a tutto tondo la propria creatività: queste le principali tecniche per realizzare l'impasto.

Le colle

Fai da te - La scelta della colla giusta è un problema spesso sottovalutato ma di fondamentale importanza, infatti nel momento in cui decidiamo incollare un oggetto non tutte le superfici sono uguali.

Festeggiare la Pasqua con le uova decorate in fai da te

Idee fai da te - Alcune interessanti proposte per abbellire la tavola e la casa durante le ricorrenze pasquali, con delle uova decorate fai da te. Belle e semplici da realizzare!

Decorare un mobile di recupero

Fai da te - Poche cose danno soddisfazione quanto mostrare a parenti ed amici un proprio manufatto: eccovi qualche indicazione per decorare un mobile di recupero col decoupage.

Regali fai da te per Natale

Fai da te - Volete cimentarvi nella realizzazione di un regalo fai da te per il prossimo Natale? Eccovi tre progetti molto semplici da realizzare: il risultato è garantito!
REGISTRATI COME UTENTE
295.617 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Colla impermeabilizzante Schluter-KERDI-COLL-L
    Colla impermeabilizzante...
    8.52
  • Quadrotti legafloor mandorlato
    Quadrotti legafloor mandorlato...
    162.00
  • Cairo
    Cairo...
    1.40
  • Controsoffitto classico s0
    Controsoffitto classico s0...
    3.50
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.