La casa che respira

NEWS DI Isolamento termico26 Marzo 2012 ore 14:43
Non impediamo alle nostre case di respirare! Scegliamo con cura i materiali con cui operare interventi di ristrutturazione: eccone una breve selezione.

Ebbene sì, anche la nostra casa ha diritto a respirare: non è lo sfogo di un architetto sull'orlo di una crisi di nervi ma piuttosto un invito a scegliere con cura i materiali con cui operare interventi di ristrutturazione nella propria abitazione.

Secondo recenti studi effettuati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, l'inquinamento dell'aria all'interno degli edifici è spesso superiore a quello dell'aria esterna: pertanto nella scelta dei materiali da costruzione e di finitura è assolutamente necessario tenere conto della loro potenziale tossicità e traspirabilità per evitare che la nostra abitazione finisca nell'elenco degli edifici cause di sindrome da costruzione malsana, riconosciuta dalla stessa OMS già dal 1983.

L'ideale sarebbe scegliere materiali bioecologici che, oltre ad essere privi di trattamenti chimici potenzialmente tossici, sono anche a basso impatto ambientale, riciclabili ed a basso consumo energetico.

Eccone una breve selezione.


Murature


La scelta ricade su mattoni che siano costituiti di materiale naturale, quali per esempio blocchi di argilla: l'utilizzo di tali materiali garantisce un graduale assorbimento e dispersione del calore così Mattoni in terra cruda, Matteo Brionida generare all'interno un microclima dalla temperatura costante, consentendo così anche un buon risparmio energetico.

L'argilla, poi, è materiale per eccellenza: pensate che una casa in argilla e legno ha bisogno solo del 5% dell'energia necessaria a costruire una casa con materiali tradizionali.

L'azienda Matteo Brioni srl nasce dalla lunga esperienza nella lavorazione della terra cotta della Fornace Brioni, occupandosi della produzione di sistemi costruttivi per l'edilizia a base di terra cruda: in particolare i Mattoni InTerra™ sono realizzati in terra cruda costituiti di argilla, limo, sabbia e fibre vegetali.
Essi possono essere impiegati nella realizzazione di tamponamenti e divisori negli ambienti interni essendo ottimi regolatori di igrometria interna.


Malte e intonaci


L'ottima elasticità che caratterizza gli intonaci di calce idrata li rende adatti per l'applicazione sulle pareti interne: per gli intonaci esterni e per la preparazione della malta di allettamento è consigliato l'uso della calce idraulica naturale.

Nora Traspirante di Calcidrata è una malta da intonaco premiscelata in polvere, adatta soprattutto a murature umide e degradate: tale prodotto è composto da calce idraulica naturale ottenuta da calcari silicei bianchi ed inerti derivanti dalla macinazione di rocce calcaree sarde.


Materiali isolanti


Anche in questo caso la scelta migliore, orientata verso un'alta traspirabilità, è data dall'uso diPannelli Sugherite pannelli isolanti costituiti da materiali naturali: sughero, fibra di legno o cocco, lana di cellulosa o di lino, feltro di juta sono solo alcuni dei materiali più frequentemente utilizzati. La loro lavorazione avviene senza l'impiego di elementi chimici che rappresentano una delle cause principali dell'inquinamento indoor ed a basso impatto ambientale.

Un ottimo esempio è dato dai pannelli Sugherite, prodotti dalla Edilsughero e realizzati solo con sughero macinato e compresso a caldo: essi possono essere posti in opera direttamente, senza la necessità della guaina impermeabile.


Pitture


Quali sono le caratteristiche ideali di pitture e vernici affinchè garantiscano la giusta traspirabilità? Un prodotto di trattamento delle superfici non dovrebbe costituire barriera a vapore, assicurando quindi un'adeguata porosità e traspirabilità.

Le pitture a base di calce e di resine naturali sembrano essere in grado di proteggere in modo adeguato le superfici in muratura e di garantire un buon microclima all'ambiente, risolvendo così il problema del rilascio di emanazioni gassose potenzialmente tossiche.

PitturaLe pitture a a base di calce spenta garantiscono buona traspirabilità e azione fungicida: inoltre per le proprietà antibatteriche della calce, tali pitture possono essere adoperate anche in ambienti soggetti a umidità o a forte escursione termica come, ad esempio, cucine, bagni e ripostigli.

L'azienda slovena Jub produce una idropittura eco-compatibile prodotta a base di calce spenta particolarmente adatta come protezione decorativa di pareti e soffitti in ambienti con umidità permanente.

Esistono poi pitture murali lavabili a base di resine naturali, prive di conservanti e fungicidi sintetici, che possono essere impiegate su intonaci di calce e di cemento, cartongesso, tappezzerie di fibra grezza e altri fondi minerali: esse sono composte da resine naturali, oli vegetali, cera d'api, oli essenziali, pigmenti e riempitivi minerali.

La tempera murale per interni Natural prodotta dall'azienda altoatesina Leo Bodner, da sempre orientata alla produzione di materiali per l'edilizia ecologica, è a base di resina naturale.

La traspirazione dovuta ai leganti vegetali garantisce un ottimo clima ambientale, regolandone l'umiditá e donandogli un profumo naturale.

CVR srl
Weber
matteobrioni
edilsughero
jub-italia
leobodner

riproduzione riservata
Articolo: La casa che respira
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

La casa che respira: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano La casa che respira che potrebbero interessarti
Serramenti per edifici passivi

Serramenti per edifici passivi

Infissi - A taglio termico, a giunto aperto, con isolanti interposti, in legno, alluminio e pvc: le diverse tipologie di serramenti garantiscono una varieta' di scelta, abbinata ad alte prestazioni.
KNAUF a favore del risparmio energetico

KNAUF a favore del risparmio energetico

Materiali edili - Castellina Marittima, 10 aprile 2008 - Knauf Italia, leader nella produzione di materiali a secco per l'edilizia, annuncia il proprio impegno nel sostenere
Bioedilizia 2009

Bioedilizia 2009

Arredamento - Per l'ottavo anno Ferrara Fiere rinnova l'appuntamento con Habitat, Salone dell'arredamento e delle soluzioni abitative, che si svolgerà per due week end consecutivi.

Serramenti e risparmio energetico

Infissi - Risparmio energetico ed isolamento termico

Rendimento energetico

Normative - Approvato dal Governo il primo dei decreti previsti in materia di rendimento energetico in edilizia.

Isolanti in bioedilizia

Progettazione - Per costruire in modo naturale ed ecologico secondo i canoni della bioedilizia, sono molti i pannelli e i materiali isolanti ottenuti da fibre naturali e riciclabili.

Approvati bonus volumetrici

Normative - Previsti dalla normativa nazionale premi di cubatura per incentivare l'isolamento termoacustico.

Novità per l'isolamento a cappotto

Progettazione - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Cumulabilità incentivi sugli interventi edilizi

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Chiarimenti sulla possibilità o meno di poter beneficiare di più detrazioni e contributi relativamente a interventi realizzati su edifici residenziali esistenti.
REGISTRATI COME UTENTE
295.527 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Serramenti risparmio energetico
    Serramenti risparmio energetico...
    220.00
  • Isolamento termoacustico
    Isolamento termoacustico...
    45.00
  • Blocco in laterizio Porotherm BIO PLAN 45-25-19.9 T - 0.09
    Blocco in laterizio porotherm bio...
    125.00
  • Posa autobloccante
    Posa autobloccante...
    29.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.