Utilizzare l'acqua marina in giardino

NEWS DI Irrigazione giardino02 Febbraio 2015 ore 09:31
Curare il giardino comporta un dispendio di acqua dolce notevole, per questo motivo recenti studi stanno sperimentando i sistemi che utilizzano l'acqua marina.

L'importanza dell'acqua


L'acqua è sempre stata la fonte primaria di vita dell'uomo. I suoi utilizzi sono molteplici, così come i modi per recuperarla e riutilizzarla.

acqua mariana per irrigare L'architettura moderna realizza i suoi progetti tenendo sempre presenti i principi della bioedilizia; per questo sono stati realizzati dei sistemi integrati di recupero delle acque meteoriche che vengono poi riutilizzate per gli scarichi domestici, oppure, laddove sono presenti giardini, per l' irrigazione .

La presenza di un giardino annesso all'abitazione dona pregio all'immobile ma fa crescere notevolmente il dispendio economico in termini di consumo idrico.
Infatti, una quota parte dell'acqua dolce viene utilizzata proprio per provvedere alla cura del giardino stesso.

I sistemi di recupero delle acque meteoriche prevedono l'accumulo delle stesse in serbatoi, in genere vasche sotterranee, e il loro riutilizzo attraverso un impianto d'irrigazione.

Le tipologie di impianti d'irrigazione sono molteplici; ci sono quelle con l'irrigatore a goccia, con il temporizzatore e tante altre, tutte volte a un uso consapevole dell'acqua.

Alcuni ricercatori hanno studiato una soluzione alternativa per ridurre questo consumo di acqua dolce e hanno iniziato a fare ipotesi sull'utilizzo dell'acqua marina.


L'acqua marina per irrigare le piante


L'acqua marina, come è noto, è ricca di sali e pertanto al suo stato naturale non sarebbe adatta per irrigare le piante perché la presenza eccessiva di sali tenderebbe a bruciarle.

Dal momento che già esistono dei sistemi per estrarre i sali dall'acqua, perché non provare anche il contrario?

Normalmente la desalinizzazione dell'acqua si effettua spingendo a forte pressione l'acqua attraverso una membrana osmotica.
Questo processo permette di far passare l'acqua e trattenere i sali.
Il sistema con la membrana osmotica, tuttavia, comporta l'uso di molta energia per raggiungere le pressioni necessarie, pertanto non risulta economicamente conveniente.

L'ingegnere chimico Greg Lesile, dell'Università del Nuovo Galles del Sud, in Australia, ha avuto un'idea per far sì che le piante possano essere irrigate con acqua salmastra, utilizzando un sistema differente da quello della membrana osmotica.

Il processo di desalinizzazione secondo questo studioso può essere eseguito dalle piante stesse. L'ingegnere ha creato un sistema interrato costituito da tubi speciali per l'irrigazione dei campi. Questi tubi sono chiusi su un lato dalla membrana osmotica e sono pieni di acqua salmastra.



Dopo aver installato i tubi il campo è stato seminato e si è constatato che le radici delle piante, avvolgendo i tubi, erano in grado di succhiare l'acqua che essi contenevano attraverso la membrana. In altre parole erano capaci di estrarre acqua dolce, lasciando i sali all'interno.

Operando in questo modo si otterrebbe un notevole risparmio sulle risorse idriche, consentendo alle stesse di essere disponibili per l'irrigazione all'infinito, usando acqua di mare e lasciando alle piante il compito di fornire l'energia necessaria a dissalarla.

irrigare con l'acqua marinaLa compagnia britannica Design Technology and Irrigation ha ideato un sistema d'irrigazione che utilizza acqua salata.

Anche in questo caso si parla di tubazioni sotterranee fatte di una plastica particolare che assorbe tutte le sostanze contaminanti presenti nell'acqua, oltre che il sale in eccesso, permettendo alla pianta di assorbire solo acqua pulita.

Queste sostanze di scarto che restano nei tubi per gravità si depositano sul fondo di essi; sarà compito del contadino provvedere a risciacquarle per evitare che si otturino.

Utilizzando questo sistema di tubi sotterranei l'acqua viene ottimizzata al 100%, poiché arriva direttamente alle radici delle piante, senza evaporare.

Questo metodo annullerebbe i classici temporizzatori la cui funzione è quella di dosare il quantitativo di acqua necessario alle piante per vivere, poiché saranno le piante stesse ad attingere dai tubi quando ne sentiranno la necessità.
In questo modo, il meccanismo annaffia solo nel caso in cui le piante comincino ad assorbire acqua pulita dal terreno.

irrigare con acqua salataIl sistema, prende il nome di dRHS ed è da dieci anni in fase di sviluppo; è stato inizialmente collaudato nel Regno Unito con delle piante di pomodori e da allora è stato testato anche negli Stati Uniti. In seguito verrà sperimentato in Cina, Libia, Tanzania, Mauritius e Spagna.

Attualmente ha funzionato con i pomodori, i ravanelli, le zucchine, i peperoni, la lattuga, le fragole e i fagioli oltre agli alberi di ciliegio e olivo.
Le ricerche sono ancora in fase di elaborazione ma i primi risultati ottenuti sono positivi e fanno sperare in bene.

riproduzione riservata
Articolo: Irrigare con l'acqua di mare
Valutazione: 4.91 / 6 basato su 11 voti.

Irrigare con l'acqua di mare: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Irrigare con l'acqua di mare che potrebbero interessarti
Irrigazione Fotovoltaica

Irrigazione Fotovoltaica

Irrigazione giardino - Con i pannelli fotovoltaici portabili si possono ridurre i costi di irrigazione di giardini o aree isolate, rendendo disponibile acqua ed energia elettrica.
Irrigazione parchi

Irrigazione parchi

Irrigazione giardino - Immaginare parchi fioriti e ben curati è possibile, con l'installazione delle apparecchiature adeguate, ad alta tecnologia, per un'irrigazione a regola d'arte.
Sistemi d'irrigazione automatici

Sistemi d'irrigazione automatici

Irrigazione giardino - Realizzare un impianto d'irrigazione automatico è un buon escamotage per tutti coloro che amano il giardino, ma che non hanno molto tempo libero da dedicargli.

Irrigazione terreni

Irrigazione giardino - L'acqua è l'elemento fonda­mentale per la sopravvivenza e per lo svolgimento di tutte le attività vitali umane e vegetali, non è possibile la vita senza l'acqua.

Irrigazione e disidratazione piante

Irrigazione giardino - Le piante sono tanto più resistenti al fred­do quanto più il terreno è asciutto. Le specie che perdono il fogliame non necessitano di irrigazione al riposo.

Rilevatori di pioggia

Impianti - Piccoli apparecchi muniti di sensore da collocare all'esterno della casa in grado di rilevare la presenza di piogge e comunicare l'informazione ad una centralina.

Irrigazione disidratazione

Irrigazione giardino - In generale le piante sono tanto più resistenti al fred­do quanto più il terreno è asciutto ed alcune specie non hanno necessità di essere irrigate durante il riposo.

Come estrarre i sali solubili dalle murature

Risanamento umidità - La presenza di sali solubili nei paramenti murari a lungo andare può portare seri problemi poichè gli elementi lapidei tendono a degradarsi perdendo compattezza.

Lavori in giardino di Luglio

Giardinaggio - Luglio è un mese molto caldo e di questo caldo risentono tanto le piante che chi deve occuparsene con i lavori in giardino, che vanno eseguiti nelle ore più fresche.
REGISTRATI COME UTENTE
295.599 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Sistema di raccolta acqua piovana Velletri Roma e dintorni
    Sistema di raccolta acqua piovana...
    4500.00
  • Impianto di irrigazione Acqua-Magic System Claber
    Impianto di irrigazione...
    79.30
  • Pistola irrigazione Metal-Jet
    Pistola irrigazione metal-jet...
    29.95
  • Lancia Plus Claber irrigazione
    Lancia plus claber irrigazione...
    5.35
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.