Installazione delle prese elettriche

NEWS DI Impianti09 Febbraio 2013 ore 15:02
L'installazione delle prese elettriche è un'operazione che può essere eseguita anche col fai da te, rispettando però le principali norme di sicurezza.

L'installazione delle prese elettriche all'interno della casa è un'operazione molto delicata che, nel caso del fai da te, va eseguita con molta attenzione, rispettando alcune regole ben precise.

Nell'installare le prese, andranno inoltre rispettate delle norme di sicurezza soprattutto riguardo alla posizione e al numero delle prese da collocare nelle diverse stanze, in modo da evitare gravi incidenti in casa.


Installazione e sostituzione delle prese elettriche


Il materiale da procurarsi per installare una presa a muro è il seguente: una placchetta esterna possibilmente uguale nel design alle altre presenti all'interno della stanza; una scatola a muro; una presa ad incasso di portata di almeno dieci Ampere; tre fili elettrici; un tubo di plastica che andrà a contenere i fili; cemento per fissare la presa; un martello ed uno scalpello.

Spina e presa elettricaPer installare correttamente una presa elettrica in completa sicurezza, sarà necessario innanzitutto staccare la corrente, disinserendo il salvavita. Fatto questo, si potrà procedere tranquillamente all'installazione.

Per prima cosa, bisognerà scegliere il punto in cui collocare la presa, in base alle esigenze personali ma anche considerando la vicinanza con la scatola di derivazione. A partire da questa, infatti, andrà disegnata una linea fino al punto in cui verrà installata la presa.

Seguendo questa linea, con l'aiuto di un martello e di uno scalpello, andrà effettuata una scalanatura, nella quale andrà inserito il tubo di plastica. Il tubo, partendo da qui, dovrà poi essere inserito nella scatola da muro. Sia il tubo che la scatola andranno poi fermati con del cemento.


A questo punto, si passerà alla fase più delicata, ovvero l'inserimento dei fili elettrici all'interno del tubo di plastica. I fili dovranno essere tre: fase, neutro e messa a terra, abbastanza lunghi da percorrere la distanza tra la scatola di derivazione fino alla presa. Sistemati i fili nel tubo, per completare l'operazione, andrà avvitata o applicata ad incastro, a seconda della tipologia prescelta, la placchetta di protezione esterna. Per sostituire invece una presa già esistente, bisognerà ovviamente provvedere anche a smontare quella vecchia prima di installare la nuova.
Prese multiple
Per questa operazione saranno necessari i seguenti strumenti: un cacciavite a stella e a taglio; dei guanti di gomma spessa, preferibilmente professionali; un cercafase. Anche in questo caso, per prima cosa, andrà abbassata la leva del salvavita per operare in piena sicurezza.

A seconda della tipologia, andrà estratta o svitata la placca esterna che protegge la presa. Nel caso di placca ad incastro, bisognerà estrarla infilando un cacciavite a taglio nella fessura laterale, esercitando una leggera pressione. Nel caso invece che la placca sia fissata con delle viti, queste andranno svitate utilizzando un cacciavite a stella.

Tolta la placca, si potrà svitare la struttura in metallo in cui troveremo contenuta la presa. A questo punto, con l'aiuto del cercafase, andrà individuato il filo di fase mentre tutti e tre i fili, fase, neutro e messa a terra, andranno svitati con il cacciavite. Una volta staccata la vecchia presa, si potrà infine installare quella nuova seguendo la stessa procedura appena indicata per l'estrazione della vecchia seguendo però i passaggi a ritroso. Tutto il materiale necessario alle operazioni illustrate è ampiamente disponibile sul mercato.
Installazione della presa elettrica

La Vimar, da anni azienda leader nel settore elettrico, mette a disposizione una vasta gamma di prese, spine e adattatori, insieme a placche ed interruttori di diverse tipologie.

La Salcavi industrie di Milano, invece, oltre a prese e spine di ogni genere, produce e vende anche cavi elettrici a norma, speciali e dotati di spina. Chi invece desidera applicare placche di protezione di design, può rivolgersi alla Plh che nel proprio catalogo offre ben sei linee di prodotti dalle linee originali ed eleganti, spesso personalizzabili.


Norme di installazione delle prese elettriche


Per installare delle prese elettriche all'interno della nostra abitazione, dobbiamo tener conto di alcune importanti norme che garantiscono la nostra sicurezza.

Innanzitutto, esiste un preciso numero di prese consentite all'interno dei diversi ambienti. In soggiorno, ad esempio, si possono installare tre prese, quattro in cucina, tre in camera da letto, una nell' ingresso e due nella sala da pranzo.

In bagno, invece, andrebbe evitata l'installazione di numerose prese elettriche, dal momento che in questa stanza vengono utilizzati in modo molto frequente acqua e diversi elettrodomestici, come ad esempio il phon.

Per questo, viene di solito consentita l'installazione di una sola presa, preferibilmente a due fori, che andrà collocata ad una distanza minima di un metro dal lavandino.

Prese spiritoseIn bagno, così come in cucina, va inoltre preferito l'utilizzo di prese interbloccate ossia costituite, oltre che dalla presa, anche da un interruttore che scatta in automatico quando la spina viene staccata, eliminando così il contatto elettrico.

Tutte le prese, inoltre, devono essere collocate ad un'altezza minima rispetto al pavimento di circa quaranta centimetri, per evitare il contatto con l'acqua in caso di allagamento. Infine, è di fondamentale importanza l'installazione di un salvavita che consenta di evitare gravi incidenti in caso di malfunzionamento dell'impianto elettrico.

riproduzione riservata
Articolo: Installazione delle prese elettriche
Valutazione: 4.33 / 6 basato su 15 voti.

Installazione delle prese elettriche: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Jeitrelblackmon
    Jeitrelblackmon
    Sabato 31 Maggio 2014, alle ore 16:11
    "...Tutte le prese, inoltre, devono essere collocate ad un?altezza minima rispetto al pavimento di circa quaranta centimetri..."si più alte! ma dai...
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Installazione delle prese elettriche che potrebbero interessarti
Placche scorrevoli filo muro: prese e interruttori a scomparsa

Placche scorrevoli filo muro: prese e interruttori a scomparsa

Impianti elettrici - Prese e interruttori elettrici a scomparsa o a filo parete sono un'utile soluzione per aumentare sicurezza e comfort soprattutto in presenza di bambini piccoli.
Prese italiane

Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.
Placche con stile

Placche con stile

Arredamento - A volte basta un semplice gesto per rinnovare le pareti di casa. Come, ad esempio, sostituire le placche per le prese della corrente. Che oggi sono colorate, originali, oppure presentano una raffinata finitura in legno.

Sostituire un interruttore

Fai da te - Sostituire un interruttore è un'operazione semplice che può essere svolta velocemente anche con il fai da te, senza dover ricorrere all'aiuto di un elettricista.

Sostituire dispositivo on-off

Fai da te - Sono presenti in tutte le case lampade o semplici elettrodomestici con interruttori a filo: una tecnologia che ha spesso il punto debole nel dispositivo on-off.

Sostituzione presa elettrica

Idee fai da te - Sostituire una presa elettrica è un'operazione semplice, che però richiede particolare attenzione alla sicurezza e la messa in atto di alcune precauzioni.

Carichi Elettrici in Casa

Impianti - Qualsiasi apparecchiatura collegata ad un impianto elettrico, dalla quale trae alimentazione per il suo funzionamento, è considerata un carico elettrico.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Elettricità Sicurezza Comfort

Impianti - La diffusione di multi prese e prolunghe nelle comuni abitazioni è dovuta al divario esistente tra le esigenze per le quali sono stati realizzati gli impianti elettrici e le loro variazioni.
REGISTRATI COME UTENTE
295.404 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Filo 2 7 tondo first double strong
    Filo 2 7 tondo first double strong...
    15.80
  • First double strong filo speciale per decespugliatori
    First double strong filo speciale...
    4.39
  • Filo speciale first double strong diametro 2
    Filo speciale first double strong...
    4.76
  • Filo first double strong diametro 3 mm
    Filo first double strong diametro...
    5.25
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.