Impugnazione della delibera e determinazione della competenza

NEWS DI Condominio14 Luglio 2011 ore 14:28
Quando s'impugna una deliberazione assembleare è sempre necessario, ai fini dell'individuazione del giudice competente, considerare il valore dell'atto contestato.

Impugnazione della delibera assembleare


Quando s'impugna una deliberazione assembleare è sempre necessario, ai fini dell'individuazione del giudice competente (Tribunale o Giudice di Pace), valutare il valore dell'atto contestato. Come si deve agire a tali fini?
Se n'è occupata la Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 13552 dello scorso 20 giugno.
Al riguardo, occorre rilevare che la giurisprudenza non ha un atteggiamento univoco.

competenzaSecondo l'orientamento meno recente ai fini della determinazione della competenza per valore in relazione a una controversia avente ad oggetto il riparto di una spesa approvata dall'assemblea di condominio , se il condomino agisce per sentir dichiarare l'inesistenza del suo obbligo di pagamento sull'assunto dell'invalidità della deliberazione assembleare, quest'ultima viene contestata nella sua globalità, sicchè la competenza deve determinarsi con riguardo al valore dell'intera spesa deliberata; ove, invece, il condomino deduca, per qualsiasi diverso titolo, l'insussistenza della propria obbligazione, il valore della causa va determinato in base al solo importo contestato, perché la decisione non implica una pronuncia sulla validità della delibera di spesa nella sua globalità (Cass. 22 gennaio 2010, n. 1201).

In sostanza, secondo questo modo d'interpretare le norme sulla competenza per valore, se il condomino agisce per sentir dichiarare che non deve pagare la sua quota contestando l'invalidità della deliberazione, il valore della causa si determina in relazione al valore globale della delibera e non della sua singola quota.
Solamente se il comproprietario contesta l'insussistenza del suo obbligo di pagamento allora il valore dev'essere determinato con specifico riferimento a quest'ultima.

L'orientamento emerso recentemente, invece, dice che ai fini della determinazione della competenza per valore in relazione ad una controversia avente ad oggetto il riparto di una spesa approvata dall'assemblea di condominio, anche se il condomino agisce per sentir dichiarare l'inesistenza del suo obbligo di pagamento sull'assunto dell'invalidità della deliberazione assembleare, bisogna far riferimento all'importo contestato relativamente alla sua singola obbligazione e non all'intero ammontare risultante dal riparto approvato dall'assemblea, poiché, in generale, allo scopo dell'individuazione della competenza, occorre porre riguardo al thema decidendum, invece che al quid disputandum, per cui l'accertamento di un rapporto che costituisce la causa petendi della domanda, in quanto attiene a questione pregiudiziale della quale il giudice può conoscere in via incidentale, non influisce sull'interpretazione e qualificazione dell'oggetto della domanda principale e, conseguentemente, sul valore della causa (Cass. 16 marzo 2010, n. 6363).

Secondo questa lettura della norma, la contestazione dell'obbligo di pagamento sulla base del fatto che una deliberazione è invalida, non comporta lo spostamento del valore ai fini della determinazione della competenza, avendo riguardo al valore globale della delibera.
Questo poichè ciò che si chiede è l'accertamento dell'insussistenza dell'obbligo di pagamento e non la dichiarazione d'invalidità della delibera.


Determinazione della competenza


competenzaIl modo di porre la domanda al giudice, quindi, incide sulla determinazione della competenza per valore. Nel caso di specie, alcuni condomini domandavano al Tribunale adito di accertare sia l'insussistenza del loro obbligo di pagamento, sia l'invalidità della delibera per la loro omessa convocazione.

Il Tribunale
non aveva tenuto conto di questo fatto e aveva dichiarato la propria incompetenza a favore di quella del Giudice di Pace, tenendo in considerazione solamente il valore dell'obbligazione di pagamento che gli attori chiedevano venisse dichiarata illegittima.

La Cassazione, interpretando correttamente il proprio orientamento in materia, ha rinviato la causa al Tribunale imponendogli di decidere nel merito.

riproduzione riservata
Articolo: Impugnazione della delibera e determinazione della competenza
Valutazione: 3.89 / 6 basato su 9 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Impugnazione della delibera e determinazione della competenza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Gaetano Draisci
    Gaetano Draisci
    Giovedì 6 Giugno 2013, alle ore 19:31
    Egregio Avvocato,le evidenzio che l'orientamento che Lei indica come più recente (Cass. 16 marzo 2010, n. 6363)è invece più datato. Tant'è che la stessa ordinanza n. 13552 del 20 giugno 2011, questa efettivamente più recente, che Lei stesso indica, rappresenta l'indirizzo giurisprudenziale consolidatosi nello stesso 2011 con l'ordinanza della Cassazione a Sezioni Unite n. 21582/11.Cordiali saluti.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Impugnazione della delibera e determinazione della competenza che potrebbero interessarti
Delibera di spesa, delibera di riparto ed impugnazione

Delibera di spesa, delibera di riparto ed impugnazione

Per contestare il criterio di ripartizione di una spesa è necessario impugnare la delibera che stabilisce il criterio e non quella che la dispone, se differenti.
Impugnazione di una delibera riguardante lavori di manutenzione

Impugnazione di una delibera riguardante lavori di manutenzione

I lavori di manutenzione deliberati dall'assemblea possono essere contestati solamente se la decisione è viziata nella forma senza poter entrare nel merito...
Che cos'è una delibera condominiale programmatica?

Che cos'è una delibera condominiale programmatica?

L'assemblea di condominio può decidere su un argomento, oppure può decidere che su quell'argomento deciderà in seguito. In tal caso si ha una delibera programmatica.
Pulizia delle scale, è obbligatorio pagare l'impresa affidataria?

Pulizia delle scale, è obbligatorio pagare l'impresa affidataria?

La pulizia delle scale in condominio può essere eseguita in proprio solamente se tutti i condomini sono d'accordo e l'assemblea non può obbligare nessuno.
Impugnazione delle delibere condominiali e poteri dell'Autorità Giudiziaria

Impugnazione delle delibere condominiali e poteri dell'Autorità Giudiziaria

L'Autorituià Giudiziaria investita del potere di giudicare la validità di una delibera d'assemblea condominiale non può entrare nel merito delle decisioni assunte.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.244 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Barriera chimica per umidità di risalita
    Barriera chimica per umidità...
    19.00
  • Zanzariera ekobazar
    Zanzariera ekobazar...
    58.00
  • Ideal standard miscelatore lavabo alto 246 mm
    Ideal standard miscelatore lavabo...
    259.00
  • Elbi vaso espansione riscaldamento lt 80 a
    Elbi vaso espansione riscaldamento...
    103.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.