Impatiens - Nuova Guinea

NEWS DI Giardino12 Luglio 2011 ore 17:43
Piante annuali, sensibili al freddo, ma rigogliose in estate, sono soluzioni ottimali per chi ama il colore.
fiori

Impatiens Nuova GuineaIntrodotte come pianta decorativa solo nel 1972, il genere Impatiens comprende circa 500 specie, che grazie alla loro belelzza e resistenza sia in terra che in vaso, le ha rese molto popolari.

Il nome Impatiens deriva dal fatto che la capsula dei semi, una volta matura, con un semplice tocco si spacca scagliando lontano i semi. Sebbene siano delle piante perenni vengono trattate come annuali. A differenza delle Impatiens balsamina le Impatiens Nuova Guinea sono più compatte, hanno il fusto più robusto, le foglie e i fiori più carnosi.

La loro veloce ascesa è dovuta agli ibridatori che hanno prodotto piante di altezza inferiore, con grande assortimento di colori e dalla continua fioritura.

Impatiens:fioreOriginarie dell'Africa e dell'Asia, in natura nei luoghi d'origine sono perenni e fioriscono praticamente tutto l'anno, producendo arbusti tondeggianti, sempreverdi. Nei giardini europei vengono coltivate come annuali, nelle aiole del giardino, o anche in vaso.


La Impatiens Nuova Guinea è una varietà molto vigorosa, che produce piccoli arbusti, che raggiungono i 30-40 cm, molto ramificati, costituiti da fusti sottili, carnosi, quasi trasparenti, con grandi foglie allungate, di colore verde scuro con margine dentellato e fiori di dimensioni medie, nelle tonalità del bianco, del rosso e del rosa, che in genere sopportano meglio il sole rispetto ad alcune altre specie. Esistono però numerose varietà, ibride e non, con fiori striati, bicolori, ed anche doppi.


Impatiens Nuova Guinea_2Le Nuova Guinea preferiscono posizioni semiombreggiate o anche all'ombra completa, poichè il sole diretto ne causa un rapido appassimento; la coltivazione in zone molto soleggiate dà origine a piante poco sviluppate, che necessitano in estate di annaffiature molto frequenti.

Nelle zone più fredde si possono coltivare come piante da appartamento durante l'inverno; in genere però non si conservano da un anno all'altro, visto che la rapida produzione da seme le rende piante poco costose.


La riproduzione avviene per talea, in autunno o in priamvera, oppure per seme, in semenzaio, in autunno o a fine inverno, in modo da avere delle piccole painte già pronte all'arrivo della primavera.


In genere sono piante abbastanza resistenti, che non vengono colpite con facilità da parassiti e malattie; può capitare però che l'oidio si sviluppi sulle foglie delle piante coltivate in luogo poco ventilato o degli afidi possano annidarsi sui nuovi germogli.

www.agraria.org


arch. Valentina Caiazzo

riproduzione riservata
Articolo: Impatiens - Nuova Guinea
Valutazione: 5.60 / 6 basato su 5 voti.

Impatiens - Nuova Guinea: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Impatiens - Nuova Guinea che potrebbero interessarti
Arredare la casa con i fiori

Arredare la casa con i fiori

Complementi d'arredo - Vorreste rendere la casa più colorata e vivace, dando un tocco di novità alle stanze senza rivoluzionare l'arredamento? Arredatela con i fiori, per renderla unica.
Floreality Show

Floreality Show

Giardino - Sta per partire Floravventura, un vero e proprio Giro d?Italia alla scoperta del mondo dei fiori e delle piante in compagnia dei più famosi floral designer.FlorAvventura
Come curare i  fiori in casa

Come curare i fiori in casa

Giardinaggio - Per mantenere la bellezza del giardino occorre pazienza e rispetto per i fiori, scegliendo la modalità di selezione, raccolta e il momento giusto per farlo.

Fiori secchi

Decorazioni - Avete dei fiori da essiccare ma non sapete come fare? Ecco quali sono i principali metodi di essiccazione casalinga ed un paio di idee semplici da realizzare.

Giglio, fiore elegante

Giardino - Valorizzato nel tempo dall'araldica, il giglio è un fiore leggero ed elegante, caratterizzato da fioriture appariscenti e fragranze intense.

Maggiore comfort in casa con piante ornamentali

Piante - La piacevolezza e bellezza delle piante ornamentali contribuisce spesso a rendere più vivibile e confortevole la vita casalinga donandole colore e vivacità

Fiori secchi e pout pourry fai da te

Decorazioni - Un bel modo per riutilizzare i fiori di stagione è certamente quello di farli seccare a regola d'arte, per composizioni floreali o per un pout pourry fai da te.

Rose Botaniche

Giardino - Tra le piante da fiore coltivate nei nostri giardini, senza dubbio le rose sono tra le più apprezzate per la varietà dei colori e le forme dei loro fiori.

Come realizzare composizioni di fiori freschi e secchi

Decorazioni - Le composizioni di fiori contribuiscono a portare una nota di freschezza, profumo e colore alla casa e costituiscono esse stesse un valido complemento d'arredo.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img bartoli
Salve,cosa dice il codice civile in merito all'acqua dell'innaffiatura fiori che cade nell'altrui proprietà?Difatti, abbiamo una terrazza che fa da tetto all'appartamento a...
bartoli 20 Maggio 2014 ore 19:27 2
REGISTRATI COME UTENTE
295.648 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Fiori antizanzare in miscuglio
    Fiori antizanzare in miscuglio...
    2.20
  • Spugna per fiori 22 x 10 x
    Spugna per fiori 22 x 10 x...
    1.83
  • Dipinto spagnolo firmato "natura morta con fiori"
    Dipinto spagnolo firmato "...
    750.00
  • Vaso moderno in vetro colorato
    Vaso moderno in vetro colorato...
    160.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.