Illuminare in sicurezza e razionalità

NEWS DI Arredamento03 Marzo 2009 ore 13:47
Consigli su come scegliere la corretta illuminazione per ogni ambiente.
lampade

La luce influisce su alcune strutture del sistema nervoso centrale al punto da coniugare il tempo interno dell'organismo con quello esterno.
La luce permette all'uomo di interagire con il mondo esterno in quanto rappresenta forse il principale strumento di informazione e comunicazione, al punto che la scienza ha ipotizzato un collegamento molto stretto tra l'apparato visivo umano e la nascita del linguaggio.

Illuminare in sicurezza: la luce del sole filtrata dai vetriLa principale fonte di luce esterna è rappresentata dal sole, tale luce in maniera illusoria sembra passare attraverso i vetri delle finestre in tutto il suo splendore, ma in realtà ciò non accade in quando proprio i vetri mentre lasciano passare bene i raggi infrarossi, sono da ostacolo al passaggio dei raggi ultravioletti.

A riprova di ciò basterà notare come sia impossibile abbronzarsi dietro i vetri in piena estate.

Fondamentale è orientare in modo corretto gli ambienti della nostra casa , tale operazione garantisce un benefico apporto alla nostra salute fin da quando ci svegliamo al mattino.

Le camere da letto esposte ad est catturano il sole al sorgere quando in genere si iniziano anche le pulizie domestiche, in quel momento la luce del sole oltre ad illuminare l'inizio della giornata svolge una azione battericida, infatti i raggi del sole disinfettano l'ambiente pieno delle tossine prodotte da chi ha dormito, facendole accumulare durante la notte.

La luce artificiale interviene quando la luce naturale scarseggia o non è più sufficiente per consentire lo svolgimento di funzioni particolari.

Illuminare in sicurezza: illuminazione per puntiNelle abitazioni moderne è diventato quasi impossibile notare il classico lampadario a centro stanza, al suo posto oggi si preferiscono più sorgenti luminose, ciascuna con una sua caratteristica ed una specifica funzione.

Senza inoltrarci in lunghe dissertazioni sui tipi di lampade e relative curve fotometriche, mi preme sottolineare alcuni consigli pratici che devono orientare chi si appresta ad acquistare un corpo illuminante per la propria casa.

Prima di acquistare una lampada, occorre pensare bene a cosa dovrà servire e dove dovrà essere installata.

Illuminare in sicurezza: Lampada a sospensione regolabile in altezza

Ad esempio la lampada da appendere sul tavolo da pranzo, dovrebbe essere a cappello, meglio se dotata di saliscendi al fine di regolarla all'altezza dei commensali.
La lampada per l'angolo conversazione deve avere la possibilità di potersi orientare e regolare in ogni direzione.

Illuminare in sicurezza: Lampada a parete sul comodinoParticolare attenzione va posta nella scelta delle lampade da comodino nella stanza da letto, normalmente i comodini sempre più piccoli a causa degli spazi ristretti in cui bisogna sistemarsi, vengono occupati in maniera predominante dalla base di lampade sproporzionate che il più delle volte non creano quella giusta atmosfera che una tale lampada deve restituire.

Consiglio quindi un punto luce a parete sopra il comodino in modo da lasciare libero tutto il piano sottostante.

Illuminare in sicurezza: le lampade per i più piccoliParticolare attenzione va rivolta alla illuminazione della camera dei bambini, dove l'aspetto della sicurezza và anteposto a tutti gli altri.

In primo luogo consiglio lampade a parete evitando accuratamente quelle da tavolo che possono facilmente cadere e rompersi.
Occorre inoltre scegliere lampade con componenti fornite del marchio di sicurezza, robuste ed il più possibile infrangibili, a tal riguardo si sconsigliano paralumi in materiali plastici di natura non espressamente dichiarata che possono con l'aumento della temperatura sprigionare esalazioni nocive .
La presenza di lampade crepuscolari sempre accese, conforta e rassicura i più piccoli.

Infine nel bagno dove avviene il primo impatto mattutino, conviene circondare lo specchio con un illuminazione costituita da una cornice di lampadine nude al fine di illuminare il viso in ogni sua parte senza creare zone d'ombra.

Utilissima si rivela una corretta illuminazione all'interno di armadietti e contenitori allo scopo di rendere più agevole ogni ricerca.


arch. Francesco Oliva

riproduzione riservata
Articolo: Illuminare in sicurezza e razionalità
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Illuminare in sicurezza e razionalità: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Illuminare in sicurezza e razionalità che potrebbero interessarti
Stop alla vendita di lampade alogene

Stop alla vendita di lampade alogene

Leggi e Normative Tecniche - A partire dal 1 settembre, nell'Unione Europea non sarà più possibile acquistare alcuni modelli di lampade alogene il cui uso sarà sostituito dalle lampade LED.
Neon: lampade fluorescenti

Neon: lampade fluorescenti

Lampade a sospensione - Tra le più note e più diffuse tipologie di lampade fluorescenti troviamo i neon, presenti in tutte le case, e le fluorescenti compatte dall'anima verde.
Ecolamp al Carnevale di Venezia

Ecolamp al Carnevale di Venezia

Arredamento - L?edizione che si è appena conclusa del Carnevale di Venezia ha visto sfilare, accanto ai sontuosi e barocchi costumi che perpetrano la tradizione del

Illuminazione, Lampade Incandescenza

Arredamento - La lampada ad incandescenza per oltre 150 anni ha illuminato il mondo, nel 2012 la fine della produzione definitiva e piu' luce al risparmio energetico.

LED Light Emitting Diode

Impianti elettrici - Piccoli, economici, flessibili in termini di design, disponibili in tutti i colori, i LED passano rapidamente dall'elettronica di consumo all'illuminazione.

Lampade a sospensione campana

Lampade a sospensione - La forma a cupola o a campana è una di quelle più diffuse per realizzare lampade, soprattutto a sospensione, perché permette una buona emanazione dei raggi luminosi.

Lampade fuori dal comune

Arredamento - Tecnologia e fantasia protagoniste delle nuove creazioni.

La lampada in tessuto

Arredamento - Linee rigorose e formalità essenziale per le lampade dal gusto orientale.

Etichetta energetica lampade da settembre 2013

Normative - La nuova etichetta energetica per lampade da illuminazione è divenuta obbligatoria dal 1° settembre 2013 e introduce alcune importanti novità utili all'acquirente.
Discussioni Correlate nel Forum Lavorincasa
Img floriana89
Ciao a tutti, io e il mio compagno vorremmo sostituire i lampadari da soffitto con delle lampade da parete l’ambiente della sala. È ampio, ha 2 divani, un grande...
floriana89 11 Aprile 2017 ore 15:56 5
Img testafrancesco
Salve a tutti, vorrei un consiglio:Ho acquistato on line qualche giorno fa delle applique in pietra leccese per le stanze del mio residence, esattamente queste qui:http://www...
testafrancesco 09 Giugno 2014 ore 17:08 3
REGISTRATI COME UTENTE
295.469 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Lampada a led modello firenze per giardini
    Lampada a led modello firenze per...
    39.89
  • Lampada a led da giardino a energia
    Lampada a led da giardino a energia...
    22.57
  • Antica coppia di lampade francesi laccate del
    Antica coppia di lampade francesi...
    1260.00
  • Coppia di applique francesi in bronzo dorato
    Coppia di applique francesi in...
    665.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.