Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Il consolidamento

NEWS Ristrutturazione09 Marzo 2012 ore 17:08
Il consolidamento ecosostenibile è una prassi diffusa per ripristinare la coerenza ed eliminare le fessurazioni delle murature, facendole nel contempo respirare.

Analisi del danno


consolidamento muratureQuando si ha a che fare con un edificio di una certa età, è frequente imbattersi in crepe e lesioni in certe parti strutturali della costruzione, come murature portanti, pilastri e volte, ed intervenire con tecniche di consolidamento.Soprattutto quando nel corso degli anni sono state apportate variazioni e modifiche al corpo edilizio, come aggiunte di soppalchi, di nuovi attici e nicchie, magari non sempre eseguite a regola d'arte, che vanno ad aggravare sempre più la capacità delle strutture di sopportare aumento di carichi.

I cedimenti e le lesioni, nonché le crepe, molto spesso sono dovuti non solo a superfetazioni, ma anche a vetustà stessa delle malte e dei componenti edilizi, che con il passare del tempo perdono aderenza e resistenza a compressione e diventano incoerenti, andando a sgretolarsi e causando spesso anche il collasso delle superfici sottostanti in mattoni.

iniezione di malta per consolidamentoInfine le lesioni sono spesso anche causate da cedimenti del terreno che hanno a loro volta ripercussioni sulle strutture portanti sia nel caso siano in pietra, che in calcestruzzo armato.
Una volta individuato il danno, viene effettuata un'attenta diagnosi sulla struttura, prima visiva, poi con strumentazioni idonee, in grado di analizzare nel dettaglio il problema, come apertura delle crepe o analisi dei carichi sul manufatto.

A questo proposito sono molte le tecniche di consolidamento che possono essere utilizzate per ripristinare le strutture e procedere al restauro conservativo del corpo edilizio.


Modalità di consolidamento


Iniezione di malta per conoslidamento, Dolmen Le tecniche di consolidamento più diffuse sono quelle che utilizzano calce e simili, per ripristinare l'aderenza e la coerenza del materiale edilizio.

L'iniezione di miscele di calce idraulica è un metodo efficace per la riparazione o il rafforzamento di pareti in muratura.

Il tutto avviene utilizzando malta molto fine che viene spinta con una piccola pompa a bassa pressione, che permette alla miscela di infiltrarsi in tutte le cavità della muratura, andando ad eliminare le eventuali fessure o vuoti che vi sono all'interno. In questo modo è possibile ripristinare la continuità strutturale, anche in vecchie murature vincolate sotto il profilo storico e culturale, visto che le operazioni e i risultati sono poco invasivi.

Il consolidamento chimico – fisico a calce è una tipologia a lenta diffusione che permette di intervenire su vari tipi di lesioni, senza grossi interventi, che comportano perforazioni lunghe e buchi vari. Previo lavaggio della superficie, vengono generalmente effettuate delle stuccature delle parti più ammalorate, utilizzando calce idraulica naturale bianca e poi delle micro iniezioni, a 40 – 50 cm di distanza.


Consolidamento ecosostenibile


Nelle operazioni che riguardano i consolidamento di un edificio, è importante però che la muratura portante continui a respirare in modo naturale.

A questo proposito in commercio si trovano molte soluzioni ecologiche, che si pongono come alternativa efficace al cemento, che normalmente viene utilizzato per queste operazioni.

Biocalce, calce naturale per consolidamentoLa calce bio è un materiale altrettanto consolidante, naturale, che con i suoi ingredienti, come la calce naturale, la pozzolana naturale, la pietra, il marmo e il granito, garantisce interventi conservativi nel rispetto delle strutture esistenti e dei materiali originari.

Con materiali come Biocalce o Bio – E, è possibile confezionare direttamente in cantiere malte e intonaci tradizionali.
Il consolidamento avviene sempre mediante iniezione, con tecniche particolari di stesura, dal basso verso l'alto, che evitano la formazione di sacche d'aria.

Biocalce ad esempio, viene iniettata con pompe meccaniche ma anche per colature a caduta, sulle fessure, i cedimenti, le cavità e i distacchi, presenti sul manufatto edilizio da ripristinare.
Il supporto da consolidare è bene che prima venga stuccato ed intonacato con malte naturali, andando nel contempo ad inserire all'interno dei tubicini o degli iniettori ad una distanza non inferiore a 50 cm x 50 cm.

Successivamente si può procedere all'iniezione di acqua naturale e pulita nelle stesse zone di applicazione del consolidante e, solo a saturazione avvenuta, applicare la calce bio consolidante.


Consolidamento bio: punti di forza


calce naturaleLa calce bio consolidante presenta i seguenti punti di forza:
- alta resistenza ai sali;
- elevata capacità consolidante;
- maggiora il volano termo-igrometrico del muro;
- è altamente traspirante e porosa (il muro è libero di respirare);
- l'impasto è fluido e coesivo (per una massima penetrazione);
- è eco-compatibile e riciclabile come inerte.

La preparazione è semplice: come una malta tradizionale da iniezione, la calce bio consolidante si prepara con circa 8 litri d'acqua pulita per ogni sacco da 25 kg.
Il tutto si mescola in una betoniera a bicchiere o in un secchio, agitando a mano o con l'impastatrice.
Alla miscela così ottenuta non si applica alcuna dose di cemento perché si andrebbe a compromettere le qualità naturali della malta così ottenuta.

riproduzione riservata
Articolo: Il consolidamento
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Il consolidamento: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Brian trotter
    Brian trotter
    Sabato 1 Settembre 2018, alle ore 13:12
    Non sarebbe magari il caso di spiegare esattamente cos'e' il 'biocalce'. 
    Suppongo che si riferisce al calce idraulico naturale (nhl) o calce pura spenta con pozzolana naturale. 
    E spiegare anche che si distingue dal calce che non e' 'bio' perche quest'ultimo contiene cemento. 
    Insomma le calci naturali non contengono cemento ne pozzolane artificiali ne altre additive non naturale.
    Difficile informarsi su questo argomento quando i produttori spesso e volentieri nascondono il contenuto dei loro prodotti e quando anche quelli del mestiere sono o malinformati o poco chiaro.
    rispondi al commento
    • Panicofrancesca
      Panicofrancesca Brian trotter
      Lunedì 3 Settembre 2018, alle ore 10:00
      Intanto può leggere il segente articoloche ha un focus specifico sulla biocalce:  https://www.lavorincasa.it/biocalce/
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
308.207 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Kone
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Grassello calce lucido naturale
    Grassello calce lucido naturale...
    30.00
  • Spatolato lucido milano, antonio liso
    Spatolato lucido milano, antonio...
    45.00
  • Pittura antimuffa di calce Muffaway
    Pittura antimuffa di calce muffaway...
    52.19
  • Stucco antico spatolato milano
    Stucco antico spatolato milano...
    30.00
Notizie che trattano Il consolidamento che potrebbero interessarti


Il consolidamento dei terreni con metodi poco invasvi

Restauro edile - Sono diffuse le situazioni di danni a fabbricati generati da cedimenti dei terreni di fondazione delle abitazioni. Novatek le risolve con le resine espandenti.

Consolidamento e protezione degli intonaci di pregio

Restauro edile - Nel restauro di un intonaco di pregio le tecniche di consolidamento e protezione sono fondamentali per garantirne la conservazione e non aggravare il degrado.

Come realizzare il consolidamento di strutture murarie e delle fondazioni

Restauro edile - Il consolidamento di strutture murarie e strutture di fondazione risulta necessario per garantire longevità alla costruzione, sicurezza statica e buona vivibilità

Consolidare con urgenza

Restauro edile - Nelle costruzioni in muratura per consolidare si ricorre spesso alla sostituzione di parti strutturali ormai non più affidabili, con nuova muratura oppure...

Consolidamento fondazioni e terreni con sistemi innovativi

Restauro edile - Il consolidamento delle fondazioni e dei terreni di fondazione può essere effettuato mediante tecniche e sistemi innovativi, poco invasivi a livello strutturale

Consolidamento solai in legno e vecchie murature

Strutture in legno - Gli interventi di consolidamento delle vecchie strutture edilizie, devono essere eseguiti nel pieno rispetto delle caratteristiche storiche e tradizioni costruttive.

Le resine espandenti, un'ottima soluzione per consolidare le fondazioni

Restauro edile - Le iniezioni con resine a lenta espansione proposte da SYSTAB sono una soluzione efficiente e poco invasiva per risolvere i problemi di cedimenti in fondazione.

Micropali per il consolidamento delle fondazioni

Restauro edile - Alcune interessanti soluzioni per porre rimedio a diverse tipologie di consolidamento di fondazione, anche gravi, legate al cedimento dei terreni degli edifici.

Il consolidamento delle fondazioni con le resine espandenti

Restauro edile - Le caratteristiche di versatilità delle nuove resine espandenti permettono di andare ben oltre i semplici interventi di consolidamento dei terreni di fondazione
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve,Vorrei sapere la vostra opinione circa i sistemi di consolidamento fondazioni / isolamento umidità di risalita attraverso i sistemi ad iniezione di schiume tipo...
anonymous 21 Marzo 2007 ore 16:46 3
Img parenzanmarcello
Buongiorno,volevo sapere se qualcuno conosce la durata nel tempo e i risultati di un intervento con iniezione di resine espanse per stabilizzare le fondamenta di una casa di...
parenzanmarcello 30 Gennaio 2016 ore 16:05 1
Img cristinagiusti
Possiedo una parete nel salone fatta in pietra e cemento (come stuccatura).È stata fatta 5 anni fa e credo che abbiano mischiato al cemento del collante.Adesso il cemento...
cristinagiusti 04 Febbraio 2016 ore 20:34 1
Img waltercista
Ciao a tutti,Vi ringrazio in anticipo per qualunque consiglio e per la pazienza nel rispondermi.Naturalmente la mia domanda è solo per un vostro parere, prima di consultare...
waltercista 16 Marzo 2016 ore 15:54 3
Img steam_user
Ciao a tutti, mi sto accingendo a procedere alla ristrutturazione della casa che ho acquistato. Durante il sopralluogo effettuato con un impresa, mi è stato segnalato...
steam_user 01 Agosto 2017 ore 10:11 2