Ibisco: trucchi per la coltivazione

NEWS DI Piante07 Giugno 2016 ore 09:27
In Europa l'ibisco veniva dato in dono alle dame, scegliendo bene il colore del fiore, abbinato ad un significato preciso, se scelto il bianco era la bellezza.
ibisco , siepi , fiori di ibisco , piante in vaso

Ibisco perenne


Fiori ibiscusÈ il fiore simbolo della Malesia, l'ibisco, appartenente alla famiglia delle Malvaceae, è una pianta originaria delle zone tropicali e subtropicali, molto diffusa in Asia, Africa e Australia.

L'ibisco cresce molto bene anche in climi miti e temperati anche d'Europa: in Italia se ne trovano molti esemplari soprattutto nel centro sud e in zone lacustri.
Tra le varie specie di ibisco, ve ne sono alcune anche spontanee, come l'ibisco roseus, un'erbacea perenne molto resistente a salsedine e vento, che è caratterizzato da fiori rosa di grandi dimensioni e da una crescita piuttosto abbondante, con piante che raggiungono anche il metro.
La temperatura ottimale di coltivazione sono i 20 °C; l'ibisco teme il freddo e se ne sconsiglia l'esposizione in zone soggette al gelo, a meno di pacciamatura particolarmente ricca.


Schiusura di fiore di ibisco

Schiusura di fiore di ibisco

Schiusura di fiore di ibisco
Meravigliosi fiori rosa e giallo di ibisco

Meravigliosi fiori rosa e giallo di ibisco

Meravigliosi fiori rosa e giallo di ibisco
Ibisco giallo

Ibisco giallo

Ibisco giallo
Fiore di hibiscus

Fiore di hibiscus

Fiore di hibiscus
Sbocciatura di ibisco rosa e giallo

Sbocciatura di ibisco rosa e giallo

Sbocciatura di ibisco rosa e giallo


Coltivato a scopo ornamentale e decorativo, questo genere comprende circa 250 - 300 specie, di tipo arbustivo, ma anche in versione erbacea più piccola, generalmente rustiche e perenni, ma coltivate in alcuni casi come annuali.


I fiori ibiscus


I fiori ibiscus sono ad imbuto, in alcuni casi semplici, in altri in versione doppia o addirittura plurima.
Le corolle sono formate da 5 petali, a volte distanziati, altre sovrapposti tra loro a seconda della specie.
La maggior parte non presenta alcun profumo.Solo alcuni esemplari, come l'ibisco arnottianus e waimae, sono dotati di un lieve profumo dolce.
Mentre il fogliame è grande e verde scuro, con forme ovali e seghettate ai margini, sorrette da stelo molto sottile.

Le tipologie di ibisco e gli ibridi in commercio attualmente sono degli esemplari che derivano da due grandi gruppi: gli ibischi tropicali che derivano dall'ibisco rosa-sinensis e gli ibischi rustici, che derivano invece dall'ibisco syriacus o Rosa di Sharon.


Coltivazione dell'ibisco fiore


La coltivazione dell'ibisco non è difficile.Per quanto riguarda il terreno, la pianta esige un substrato misto, con terriccio, foglie secche e torba, a cui va aggiunta la sabbia di fiume, che ne aumenta il drenaggio.
Le innaffiature devono essere quotidiane durante il periodo estivo, in quanto l'ibisco predilige terreno umido costante, ma senza ristagni.

Evitare di bagnare durante le ore di Sole, ma è preferibile somministrare la dose d'acqua o alle prime luci del mattino o al tramonto, in modo da non provocare dannosi shock termici.

Per aiutare la fioritura, insieme all'acqua dell'innaffiatura, si può aggiungere in modo regolare del concime liquido, durante sempre i mesi d'estate.
Per quanto riguarda l'esposizione, l'ibisco predilige zone al Sole, ma non eccessivo.

Anche in inverno, la temperatura ottimale non deve scendere sotto i 15 °C, se si vuole evitare la caduta delle foglie.
L'unica accortezza in questa stagione è il mantenimento al riparo all'interno, con il terreno costantemente umido e una protezione fino ai primi periodi di caldo, verso il mese di maggio.

Una volta all'aperto però, non spaventatevi se le foglie ingialliscono. Il repentino cambio di ambiente ne provoca spesso la comparsa e la caduta.
Ma in pochi giorni il vostro ibisco riprenderà il solito splendore, magari aiutandolo con del fertilizzante apposito.

L'ibisco utilizzato come annuale viene riprodotto tramite seme, mentre quello di tipo perenne, viene moltiplicato nei mesi di luglio e agosto, tramite radicamento delle piccole talee, in un miscuglio di terriccio e sabbia di fiume pulita.
È una pianta ottimale per siepi e bordure, se vi trovate in clima mediterraneo.

Nel giro di poco tempo potrete avere fogliame rigoglioso e fiori di grandi dimensioni molto colorati, che variano da tonalità del rosso al bianco al rosa.

Per quanto riguarda la potatura, se è unavarietà perenne di ibisco, è preferibile rimandare fino ai 3 - 4 anni di età e se è una specie coltivata in vaso, si può procedere una volta all'anno durante il mese di marzo.
Le cimature invece sono consigliate, al fine di aumentare la capacità di produrre fiori.

L'ibisco può essere soggetto agli afidi, ma anche alle cocciniglie e al cosiddetto mal bianco o Oidio.

In questi casi si possono utilizzare prodotti appositi, come insetticidi, ma anche un batuffolo di cotone imbevuto di alcool trattando così solo le parti malate.
Molto utilizzato in erboristeria, ne vengono utilizzate molte parti, come fiori, foglie e fiori.

Fiori, da cui, tra l'altro, una volta essiccati e lasciati in infusione, si ottiene la famosa bevanda karcadè, una bibita dissetante dal sapore gradevole e dal colore rosso intenso.

In Europa, infine, intorno all'Ottocento, l'Ibisco veniva dato in dono alle dame, scegliendo bene il colore del fiore, abbinato ad un significato preciso: oltre alla bellezza, se scelto il bianco, se ne apprezzava anche la lealtà.

riproduzione riservata
Articolo: Ibisco, il fiore della bellezza
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 4 voti.

Ibisco, il fiore della bellezza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Ibisco, il fiore della bellezza che potrebbero interessarti
Giardini sospesi

Giardini sospesi

Giardino - Nuovi microgiardini metropolitani: String gardens, quando il giardinaggio sfida la gravita'.
Rose Botaniche

Rose Botaniche

Giardino - Tra le piante da fiore coltivate nei nostri giardini, senza dubbio le rose sono tra le più apprezzate per la varietà dei colori e le forme dei loro fiori.
Piante Idrofile

Piante Idrofile

Piante - Le idrofile sono piante, generalmente dotate di organi aerei che permettono la permanenza continua delle ra­dici nell'acqua senza marcire, attraverso essi respirano.

Bella di Notte

Piante - Veloce da riprodurre e anche facile da coltivare, la Bella di Notte è una specie ideale per riempire il giardino o il balcone di colore.

Informazioni utili sulle piante per la siepe

Giardinaggio - Alcuni pratici suggerimenti per scegliere la giusta varietà di piante ed avere una siepe rigogliosa, compatta, con un'estetica notevole e una crescita rapida.

Giardino formale o all'italiana

Sistemazione esterna - Il giardino all'italiana è uno stile di giardino formale - cioè caratterizzato dalla predominanza di forme geometriche - ideato in Italia nel Rinascimento.

Consigli utili per realizzare siepi miste in giardino

Giardinaggio - Qualche consiglio su come creare una siepe mista per il giardino, in grado di dare un po' di movimento ai bordi, grazie a piante che fioriscono in periodi diversi.

Idrocoltura: Piante coltivate in sola acqua

Giardinaggio - L'idrocoltura consente di coltivare piante solamente usando acqua, sostanze nutritive e contenitori appositi, studiati per il corretto rilascio nel tempo.

Nuovi tagliasiepi

Giardino - Chi è dotato del cosiddetto pollice verde è alla costante ricerca di attrezzi e prodotti che facilitino le attività di giardinaggio, permettendo di
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Vaso moderno in vetro colorato
    Vaso moderno in vetro colorato...
    112.00
  • Ortovaso verdemax contenitore orto
    Ortovaso verdemax contenitore orto...
    18.18
  • Compo sana terriccio per azalee e rododendri
    Compo sana terriccio per azalee e...
    4.99
  • Gesal integratore universale in gocce 200 ml
    Gesal integratore universale in...
    4.70
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.