I giardini dell'Isola Madre

NEWS DI Giardino17 Marzo 2008 ore 21:50
L'Isola Madre. E' il luogo più voluttuoso che abbia mai visto al mondo.(G. Flaubert, 1845).L'isola Madre è la più grande delle Isole Borromeo, la
blog giardinaggio
Archivio Lavorincasa.it
glicine-a.jpgL'Isola Madre. È il luogo più voluttuoso che abbia mai visto al mondo.(G. Flaubert, 1845).isola-madre-a.jpgL'isola Madre è la più grande delle Isole Borromeo, la sua atmosfera raccolta, silente ed incantata che arieggia tra i giardini di piante rare e fiori esotici, dove vivono pavoni in libertà, pappagalli e fagiani, le donano il fascino di una terra tropicale e magica.Dal 19 aprile al 4 maggio è possibile partecipare all'evento dedicato alla prima collezione italiana della varietà di Wisteria sinensis ( chiamata così in onore del grande antropologo Kaspar Wirstar Studioso dell'Università di Pennsylvania) volgarmente conosciuta come glicine.Una dalle maggiori curiosità del glicine è che in alcune specie i rami si avvolgono in senso orario altre in senso antiorario. Per spiegare glicine-c.jpgquesta curiosità, bisogna innanzi tutto ricordare che le piante originarie dell'emisfero boreale (a nord dell'Equatore) si avvolgono tutte in senso antiorario mentre quelle originarie dell'emisfero australe (a sud dell'Equatore) in senso orario.Ci si potrebbe pertanto chiedere per quale motivo la W. floribunda e la Millettia japonica si avvolgono in senso orario pur trovandosi in Giappone nell'emisfero boreale.Il motivo va ricercato nel fatto che milioni di anni fa il Giappone si trovava nell'emisfero australe e nei secoli galleggiando sulla crosta terrestre si diresse progressivamente verso nord alla velocità di qualche centimetro l'anno, non dando quindi tempo alla sua flora di adattarsi alle mutate condizioni climatiche.Il profumo emanato da questi grappoli fioriti è ritenuto tra i più afrodisiaci profumi naturali. Anche per questo, in epoca Liberty nei parchi e nei giardini di ogni casa sorsero romantici berceau dove la privacy era garantita dalle lunghe liane dei glicini.Per i cinesi ed i giapponesi il Glicine rappresenta l'amicizia, tenera e reciproca, ma una leggenda di oglicine-b.jpgrigine piemontese narra una storia tutt'altro che allegra. Una giovinetta che faceva la pastorella di nome Glicine era disperata per il suo aspetto fisico, si sentiva brutta. Un giorno, persa nella disperazione, pianse sola nel bel mezzo di un prato; ad un certo punto le sue lacrime si tramutarono in una meravigliosa pianta di Glicine con un' inebriante fioritura.Aspetti romantici a parte, non vi è dubbio che poche piante sono ornamentali quanto i glicini e poche così profumate. Le specie di glicine coltivate non sono numerosissime e la raccolta dei Principi Borromeo, è non solo la prima ad essere creata in Italia, ma anche una delle più ricche. I primi glicini furono importati dall'America Settentrionale ma a soppiantarle provvidero le varietà importate successivamente dalla Cina e dal Giappone, dai fiori più belli ed evidenti.glicone-e.jpgNelle Isole e in Rocca fioriscono tra fine aprile e primissimi giorni di maggio, trasformando in festoni colorati e profumati i tralci lianosi di queste rigogliosissime piante. Solo decise potature riescono a contenere l'espansione dei glicini che possono superare i 20 metri espandendosi per oltre 50.La collezione di glicini dell'isola Madre nacque circa venticinque anni fa e si distingue per essere la prima creata in Italia. Nel giardino botanico sono rappresentate una ventina di varietà di glicini differenti tra loro per il colore dei fiori, per i frutti e per le modalità di accrescimento, la maggior parte delle quali è concentrata nella scenografica scalinata che degrada verso il lago.Oltre alla W. sinensis, alla W. brachybotrys, alla W. frutescens e alla W. floribunda con relativi ibridi e varietà va segnalata la Millettia japonica molto difficile da riprodurre e da sempre considerata una vera rarità, che si distingue in estate per la esuberante fioritura rossa.Soggetti perfetti per chi voglia catturarne delle immagini.Ancora una volta l'accenno alla fotografia e alle immagini non è casuale: quest'anno si potranno fotografare le fioriture e, chi lo vorrà, potrà inviare le immagini dei glicini al sito delle Isole Borromeo e della Rocca di Angera dove le foto più belle saranno messe on line con il nome del loro autore e la data in cui è stata documentata la fioritura .Per maggiori informazioni consultare i siti:http://www.borromeoturismo.it/ e http://www.studioesseci.net/arch. Monica Pezzella
riproduzione riservata
Articolo: I giardini dell'Isola Madre
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

I giardini dell'Isola Madre: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Tabata
    Tabata
    Martedì 6 Maggio 2008, alle ore 15:38
    Davvero davvero mooooolto bello!!!!!!!!!!!
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano I giardini dell'Isola Madre che potrebbero interessarti
Piante a noleggio in ufficio

Piante a noleggio in ufficio

Spesso gli uffici tendono a noleggiare macchine, computer e altro, anche le piante da ufficio risultano convenienti con la soluzione a noleggio.
Festival dei Giardini

Festival dei Giardini

Ortogiardino è il più importante Salone del Nord Est d?Italia dedicato ai settori della floricultura e del giardinaggio, la cui 33esima edizione si...
Corsi e seminari di giardinaggio

Corsi e seminari di giardinaggio

Dedicarsi ai fiori ed alle piante, nonché prendersi cura del proprio orto e giardino, è un hobby al quale non poche persone amano dedicarsi.Il giardinaggio...
Florviva 2010

Florviva 2010

Si è appena conclusa presso la fiera di Lanciano, in provincia di Chieti, la decima edizione di Florviva, svoltasi tra il 9 e l?11 ottobre, una rassegna...
Ortogiardino 2010 e Flor Art

Ortogiardino 2010 e Flor Art

Dal 6 al 14 marzo Pordenone si trasforma nella capitale del giardinaggio, ospitando la trentunesima edizione di Ortogiardino, la principale manifestazione...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.267 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pompa a pressione volpi garden 8 lt
    Pompa a pressione volpi garden 8 lt...
    31.72
  • Zoccoli verde oliva stocker per orto e
    Zoccoli verde oliva stocker per...
    9.46
  • Irrigatore statico Spray-Jet Claber
    Irrigatore statico spray-jet claber...
    9.20
  • Carriola stampata in metallo muratore
    Carriola stampata in metallo...
    43.31
  • Kaldewei vasca meisterstuck duo oval 170x75 in
    Kaldewei vasca meisterstuck duo...
    4654.00
  • Ristrutturazione appartamento Monza e Brianza
    Ristrutturazione appartamento...
    25000.00
  • Pirodiserbo elettrico 600°
    Pirodiserbo elettrico 600°...
    94.55
  • Travertino classico beige Carrara e dintorni
    Travertino classico beige carrara...
    35.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.