Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Ginestra Allgold per la primavera

La ginestra, già ampiamente utilizzata in inverno per la sua fioritura abbondante, ha varietà primaverili molto scenografiche, come la ginestra Allgold.
13 Gennaio 2013 ore 01:08 - NEWS Giardino
inverno , fioritura , ginestra , colore
ginestra AllgoldAbbiamo già parlato tempo fa in generale della ginestra, una di quelle piante che permette di riempire di colore il giardino, anche quando si è nel pieno periodo invernale. In questa sede, però, voglio approfondire il discorso parlando di una specifica varietà che dona un notevole impatto scenico proprio all'inizio della primavera e che deve essere messa a dimora proprio in questo periodo. Si tratta della ginestra Allgold, ovvero del Cytisus praecox Allgold, che, nelle settimane tra aprile e maggio, regala spettacolari fioriture in cui si copre, letteralmente, di un'infinità di fiori gialli.Come tutte le ginestre si tratta di una pianta molto rustica e dalle limitatissime richieste.Con i giusti presupposti si avrà la certezza di una pianta rigogliosa per una decina di anni con abbondanti fioriture primaverili e significative macchie di colore in estate ed inverno. In generale, come tutte le ginestre, anche la Allgold non va disturbata una volta messa a dimora e normalmente non richiede neanche concimazioni. Soltanto nel corso del primo anno di impianto, in estate, se il periodo è particolarmente siccitoso, potrebbe essere necessario bagnare la pianta saltuariamente. Sul fronte della collocazione il fattore più importante è quello del terreno che deve essere ben drenato e acido o, al massimo, neutro. Sui terreni umidi, calcarei o argillosi, infatti, la ginestra fa fatica e non risulterà mai a proprio agio. Cytisus praecox Allgold, foto pietro PeddesIl posizionamento deve essere fatto in pieno Sole, ma meglio scegliere un luogo riparato dai venti che, vista l'importante chioma anche in inverno, possono scalzare la pianta, specialmente nei primi periodi dopo la messa a dimora. Subito dopo la piantagione è preferibile aiutare la pianta con un sostegno che eviti il riaffiorare delle radici.A proposito della messa a dimora e dell'apparato radicale della ginestra è molto importante fornire alla pianta il giusto spazio radicale. Visto che, normalmente, si piantano esemplari giovani, occorre scavare una buca di dimensioni almeno doppie rispetto al vaso avendo cura di posizionare il collare all'altezza del terreno e di rincalzare bene le radici.Dopo la piantagione occorre compattare bene il terreno poi innaffiare e pacciamare. Sul fronte degli accostamenti la ginestra Allgold sta bene con le pieris, le camelie e i rododendri; ma può essere abbinata anche ad altre varietà di ginestra come la Hollandia, caratterizzata da una fioritura crema e rosa, oppure la Kewensis, che invece si addice per bordure e margini, visto che non supera i 30 centimetri ma che regala belle fioriture color crema. cytisus praecoxPer la duplicazione della ginestra Allgold si procede per talea, ma, come accennato sopra, si tratta di una pianta piuttosto longeva pertanto, occorrerà procurarsene una un anno prima della sostituzione.Per la preparazione di una talea si procede a fine estate procurandosi degli apici di almeno 15 cm di lunghezza ma senza fori.Si tolgono le foglie della parte terminale del rametto e lo si mette in un piccolo vasetto (intorno ai 10 cm di diametro) con una miscela di terriccio universale e sabbia in parti uguali. Dopo una abbondante annaffiatura i vasetti devono essere tenuti in luogo soleggiato ma non in pieno sole. Alla primavera successiva, di regola, la talea è pronta per essere messa a dimora.La ginestra Allgold non soffre di attacchi da parte di parassiti, occorre soltanto curarsi che il terreno rimanga della giusta acidità e, in tal senso, possono rendersi necessari interventi con torba acida.Al tempo stesso con il passare del tempo possono rendersi utili interventi di potatura per razionalizzare la chioma della pianta.
riproduzione riservata
Articolo: Ginestra Allgold per la primavera
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Ginestra Allgold per la primavera: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.044 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ginestra Allgold per la primavera che potrebbero interessarti


Ginestra, per terreni difficili

Giardino - La ginestra è un arbusto molto facile da coltivare, indicato sia per i giardini, che per terreni difficili e poveri che hanno bisogno di un buon supporto.

Piante arbustive

Giardino - Gli arbusti, isolati, a macchie o collocati presso altri alberi, sono indispensabili per completare l'estetica di un giardino o per riempirne una sua parte.

Sarcococca confusa, un inverno profumato

Giardino - La sarcococca confusa, o bosso di Natale, è una perenne sempreverde che fiorisce proprio nel pieno inverno, regalando anche un delizioso e intenso profumo.

Il Giardino Mediterraneo

Giardino - Si svolgerà domani pomeriggio a Bari, con inizio alle ore 17,30, a Villa La Rocca, il quarto appuntamento del ciclo di incontri: Il Giardino Mediterraneo,

Prendersi cura del Gelsomino d'inverno

Piante - Il Gelsomino, pianta d'origine asiatiche, è molto resistente soprattutto a climi rigidi. Ma per avere fioriture perfette bisognerà prendere qualche precauzione.

Piante da bacche invernali

Piante - Le piante da bacche sono molto diffuse in inverno, per colorare il giardino durante il periodo più freddo e nel frattempo fornire cibo anche agli uccellini.

Succulente: Autunno, Inverno

Giardino - Dopo la stagione estiva la maggior parte delle piante succulente fiorisce ed è all'apice del momento vegetativo.

Fiori di Stagione

Giardino - La scelta delle specie vegetali adeguate e l'impiego di prodotti adeguati e delle cure giuste permettono di avere fiori sempre belli in ogni periodo dell'anno

Fiori d'Inverno

Giardino - Tra le specie vegetali esistenti, non tutte sono in stasi vegetativa nel periodo invernale: alcune hanno la caratteristica di fiorire nei mesi che comprendono le stagioni autunnale ed invernale.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vito86
Salve, vorrei presentarvi alla Vostra attenzione il seguente problema: in casa ho un Cavedio, pozzo di luce di 18 metri quadrati che mi ha creato sempre problemi, in parole povere...
vito86 08 Gennaio 2018 ore 00:27 14
Img peonia84
Ciao a tutti, intanto non so se scrivo nella sezione giusta del forum. Devo realizzare un giardino d'inverno su terrazzo privato. Vivo in Sicilia quindi temperature torride.Sto...
peonia84 13 Giugno 2017 ore 00:19 1
Img xman80
Salve,vorrei mettere un gazebo da lasciare anche in inverno in giardino.Non ho capito come potrei fissarlo a terra, ossia se lo compro di legno posso usare delle staffe a sfondare...
xman80 01 Settembre 2014 ore 23:39 1