Giglio, fiore elegante

NEWS DI Giardino19 Aprile 2012 ore 01:04
Valorizzato nel tempo dall'araldica, il giglio è un fiore leggero ed elegante, caratterizzato da fioriture appariscenti e fragranze intense.
fiori , giardinaggio , coltivazione , autunno
Arch. Valentina Caiazzo
giglio biancoIl giglio. Non soltanto lo stemma di Firenze, ma anche un bellissimo fiore che da sempre accompagna la primavera con le sue splendide fioriture. L'araldica, nella storia, ha reso ampio omaggio a questo fiore, che fa parte della famiglia delle Liliacee e che ha il suo habitat naturale nei climi temperati tra Europa, Asia e Nord America. Si tratta di una famiglia che comprende moltissime varietà, con piante che vanno dai pochi cm fino ai 2 m di altezza, tutte, però, accomunate dalla caratteristica di avere un bulbo a scaglie imbricate, che si collocano intorno ad un nucleo centrale da cui sul lato inferiore fuoriescono le radici, mentre nella parte superiore si origina lo stelo. Le scaglie, ovviamente, differiscono da specie a specie, per lunghezza, larghezza, forma e disposizione. giglio bianco, fioriIl sistema radicale è normalmente perenne e non si riforma annualmente. Fanno eccezione i gigli giapponesi e cinesi che, invece, si dotano di una nuova formazione radicale alla ripresa dell'attività vegetativa primaverile. Le foglie sono normalmente lanceolate e contraddistinte da venature parallele. Si dispongono attorno al fusto normalmente in ordine sparso, a volte anche in palchi e sono di colore verde intenso. I fiori del giglio hanno tre petali e tre sepali: spesso si trovano riuniti in lunghe infiorescenze con forme e colori diversissimi tra loro. Altrettanto varie sono le fragranze comunque, molto intense e molto utilizzate in cosmesi. Si contano oltre 80 specie di giglio che vengono coltivati per lo più come piante ornamentali. La varietà è tale e tanta che i floricoltori ricorrono a diverse sottocategorie individuate in base alla forma e portamento dei fiori. Le quattro principali categorie sono: Martagon, con petali molto curvati e fiori penduli; Isololirion o Pseudolirion c on fiori a forma di imbuto ed eretti; Eulirion o Leucolirion con fiori a tromba normalmente disposti in orizzontale e Archelion con petali poco ricurvi e fiori larghi e aperti. giglio, fioreAlcune varietà hanno proprietà medicinali come, ad esempio, il Lilium candidum, il cui bulbo ha proprietà diuretiche e i cui petali vengono usati per scottature e piaghe. La coltivazione del giglio non presenta particolari problematiche e regala fioriture davvero appariscenti. L'esposizione preferita è in luoghi riparati, con annaffiature regolari e costanti.Poche regole che bastano per ottenere un giglio sano e curato. Normalmente, per la riproduzione, si procede direttamente con l'acquisto dei bulbi visto che la semina necessita tempi sempre abbastanza lunghi ed ha limitate possibilità di successo. La semina del giglio avviene normalmente in autunno, ma si procede in primavera per le specie a germinazione tardiva che, però, necessitano di qualche cura in più per superare i geli invernali.
riproduzione riservata
Articolo: Giglio, fiore elegante
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Giglio, fiore elegante: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Giglio, fiore elegante che potrebbero interessarti
La calla, bulbo dell'anno

La calla, bulbo dell'anno

La Calla, pianta bulbosa, ha una fioritura perenne da aprile ad ottobre.La caratteristica forma delle sue foglie lisce, di forma triangolare verdi, che...
Fico, frutto antico

Fico, frutto antico

Diffuso già nella cività mesopotamica e tra gli antichi Romani, il fico è una pianta di facile coltivazione, con frutti buoni e abbondanti.
Marze: ovvero la base degli innesti

Marze: ovvero la base degli innesti

A gennaio, in fase di potatura, si tagliano, dalle piante da frutto, alcuni rametti ottimi per essere innestati e duplicare, quindi, la pianta, mediante l'innesto a marza.
Detrazioni 55% su pompe di calore VRV

Detrazioni 55% su pompe di calore VRV

Fino al 31.12.2012 è possibile avvalersi delle detrazioni fiscali del 55% per le pompe di calore ad alte prestazioni, ma non esistono riferimenti per i sistemi VRV.
Ginepro per il giardino d'autunno

Ginepro per il giardino d'autunno

Per avere colore e un po' di movimento anche in autunno in giardino, si può mettere a dimora il ginepro, da utilizzare, volendo, anche in casa o in cucina.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.300 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Dipinto italiano olio su tela con angeli
    Dipinto italiano olio su tela con...
    560.00
  • Scultura in resina raffigurante civetta
    Scultura in resina raffigurante...
    95.00
  • Gruppo di 6 sedie rivestite in tessuto
    Gruppo di 6 sedie rivestite in...
    660.00
  • Dipinto italiano raffigurante venere e amore
    Dipinto italiano raffigurante...
    440.00
  • Tenda a pacchetto steccato A online
    Tenda a pacchetto steccato a online...
    127.00
  • Tenda glamour 160x280
    Tenda glamour 160x280...
    400.00
  • Porta soffietto a mantes
    Porta soffietto a mantes...
    205.00
  • Copritavolo trasparente 160 x 80 cm
    Copritavolo trasparente 160 x 80 cm...
    68.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.