Giardino roccioso

NEWS DI Sistemazione esterna14 Novembre 2014 ore 11:27
Costruire un giardino roccioso permette di ricreare un piccolo angolo montuoso o boschivo nell'area verde, conferendo ad essa un sapore esotico e una ricca personalità.

Rocce sparse


Un prato molto esteso e poco diversificato rischia di essere un po' monotono. Per movimentarlo nel modo migliore potete realizzare qualche angolo roccioso. Si tratta di ricreare, in piccolo, le caratteristiche di un ambiente alpino o collinare, per mezzo di grosse pietre intervallate da zone erbose e fiorite. Le tecniche che potete utilizzare sono sostanzialmente due: le rocce sparse e la montagna fiorita.

Rocce in giardinoProcuratevi alcune grosse pietre (delle dimensioni medie di una piccola valigia) e disponetele sul prato in modo casuale ma creando un insieme simpatico e con caratteristiche unitarie. Riempite gli spazi vuoti tra pietra e pietra con rialzi di terriccio in cui piantate fiori e sempreverdi. Le pietre possono essere parzialmente interrate nel prato in modo da non muoversi anche quando piove.


La montagnola


Creare una montagnola è senz'altro il sistema più simpatico e esteticamente valido. Può essere adottato quando il terreno è già in pendenza ma nulla vieta di realizzare la montagnola anche su un terreno piatto. Si tratta di trasportare della terra su una zona del prato in modo da creare un rilievo accentuato, oppure di aumentare quello che già il terreno possiede. Nel caso di un giardino piano, una montagnola ben proporzionata è fatta in modo che l'altezza sia pari alla metà della base.

Giardino rocciosoLe pietre e le rocce da utilizzare possono essere reperite direttamente in cave, lungo i fiumi o in altre zone, ma sono anche acquistabili presso i centri specializzati che dispongono di bellissime pietre porose.

Ogni pietra deve essere collocata con una lieve inclinazione contraria a quella della montagnola, in modo da far defluire le acque in senso contrario a quelle che naturalmente fluiscono giù dalla montagnola, per ridurre il dilavaggio della terra.

Sotto ad ogni pietra realizzate un piccolo riempimento di piccoli sassi che impedisce l'incassamento progressivo della pietra stessa.


Posizionare le piante


Nelle piccole balze e negli spazi tra pietra e pietra collocate del terriccio ben fertilizzato e piantate sempreverdi e fiori adatti. In genere si utilizzano piante molto resistenti che non soffrono né il caldo né il gelo e che non abbisognano di molta acqua in quanto le pietre asciugano molto il terreno. La cura del giardino roccioso deve essere costante.

Sostituite rapidamente le piante che muoiono e impedite a quelle più rigogliose di coprire le pietre e di invadere gli spazi vitali di altre piante.


La redazione consiglia:




Preparazione del terreno


Molta attenzione va fatta nella scelta dei vari componenti, come ad esempio le rocce ed ilterriccio. Per le rocce, andrebbero preferite quelle locali, che si possono trovare nello stesso giardino o comunque nelle zone circostanti, magari nella campagna. Le più utilizzate sono comunque quelle di tufo, quelle calcaree e l'arenaria.

Giardino rocciosoQuest'ultima andrebbe preferita per il suo aspetto molto naturale mentre quella calcarea può presentare problemi di conservazione.

Riguardo alla forma, invece, va detto che per favorire un aspetto più naturale possibile del giardino, bisognerà scegliere le rocce più irregolari, che presentino ad esempio delle cavità.

Il terriccio invece dovrà essere prevalentemente ben drenante in modo da far scorrere via gli eccessi d'acqua e mantenere allo stesso tempo il terreno fresco anche durante le giornate più calde.

Al terreno di base andrebbe poi aggiunto anche uno strato di terriccio e di foglie fresco, per renderlo ancora più morbido, oppure una certa quantità di sabbia e pietra pomice per rendere la base ancora più porosa e ricca in sostanze nutrienti. È inoltre consigliato l'utilizzo di terriccio sterilizzato per evitare la diffusione di piante infestanti.


Le piante per il giardino roccioso


Per la realizzazione di un giardino roccioso, originariamente venivano utilizzate solo specie alpine o comunque abituate alle alte quote e agli inverni rigidi. Successivamente, per facilitare la diffusione di questo tipo di giardino, sono state utilizzate anche varietà tipiche della zona mediterranea e le piante grasse.

Tra le specie da prediligere, alcune vanno scelte a seconda del punto del giardino in cui verranno collocate. Per luoghi ben esposti al sole, ad esempio, sono consigliate varietà come la Campanula portenschlagiana, il Sedum o il Sempervivum.

Per punti ombrosi e asciutti sono idonei il Dianthus deltoides e la Diascia cordata, mentre laddove sia presente umidità sono da preferire specie come la Cassiope o il Cyclamen hederifolium.

Tra le specie alpine, che in ogni caso richiedono una buona esposizione alla luce del sole, segnaliamo il Dianthus alpinus, l'Hutchinsia alpina e l'Herinus alpinus.


Il Primo sito sul Fai da te



riproduzione riservata
Articolo: Giardino roccioso
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 3 voti.

Giardino roccioso: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Giardino roccioso che potrebbero interessarti
Come realizzare un giardino roccioso con cascata

Come realizzare un giardino roccioso con cascata

Fioriere e vasi - Disegni a mano illustranti la realizzazione di un giardino roccioso con cascata, per creare fantastici giochi d'acqua tra le composizioni verdeggianti.
Progettare un giardino pensile con il bando di concorso Myplant & Garden

Progettare un giardino pensile con il bando di concorso Myplant & Garden

Spazio esterno - Bando di concorso indetto da Myplant & Garden per la realizzazione di un giardino pensile che fungerà da palestra a cielo aperto, in una struttura ospedaliera.
Come costruire un muretto in pietra nel giardino

Come costruire un muretto in pietra nel giardino

Orto e terrazzo - Disegni a mano libera raffiguranti le fasi di realizzazione di un muretto da giardino con pietre naturali, per delimitare e caratterizzare gli spazi dell'outdoor.

I sassi in giardino: come utilizzarli in modo creativo

Sistemazione esterna - Avete mai pensato di arredare il giardino con dei sassi? Disponendoli nel modo giusto, otterrete un'effetto davvero gradevole, per un outdoor originale e unico.

Giardino Roccioso In Miniatura

Giardino - Un giardino roccioso è un piccolo pezzo di deserto in casa di notevole impatto estetico, semplice da realizzare, economico e che non richiede cure particolari.

Arredare il giardino con le pietre

Sistemazione esterna - Arredare il giardino con le pietre è un modo naturale per giocare con lo spazio e con i suoi elementi, basta un po' di fantasia per trasformare il proprio giardino.

Yacht and garden: piante, barche e ceroplastiche

Arredo giardino - Il 21 e il 22 maggio 2011 torna la manifestazione sul giardino mediterraneo, nel suggestivo contesto del polo nautico di Genova, tra piante, fiori e l'arte della ceroplastica.

Progetto di un Garden

Progettazione - Progettare con strutture in acciaio

Progetto giardino Casa

Giardino - La progettazione di giardini ad uso familiare è quasi sempre di competenza di pochi amatori o vivaisti, ispirati da principi prestabiliti creano giardini ripetitivi.
REGISTRATI COME UTENTE
295.697 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pistola garden
    Pistola garden...
    11.10
  • Pompa a precompressione volpi garden 6 lt
    Pompa a precompressione volpi...
    30.38
  • Pompa volpi garden 4 lt a precompressione
    Pompa volpi garden 4 lt a...
    29.40
  • Ciottoli di Bianco Carrara mm. 40-60
    Ciottoli di bianco carrara mm.
    277.50
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidacasa.com
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.