Free Cooling, climatizzazione naturale

NEWS DI Impianti di climatizzazione26 Marzo 2014 ore 15:44
Risparmiare sulla bolletta di casa è uno dei maggior problemi che si affrontano ogni giorno, con l'impianto free cooling di climatizzazione naturale si può.

Free cooling o natural cooling, cos'è?


Con il termine free cooling si indica il raffreddamento libero, ovvero un sistema a libero raffreddamento degli ambienti. Quando si parla di free cooling si fa di solito riferimento a particolari impianti termici che utilizzando la temperatura dell'aria raffreddando gli ambienti senza dover ricorrere a sistemi di refrigerazione o ventole, quindi senza sprecare energia. Ecco perchè sfruttare un impianto di climatizzazione naturale basato sul free cooling viene definito a costo zero.


energia geotermica naturaleIl sistema infatti che adopera la pompa di calore, che risulta essere attiva durante la fase di riscaldamento, bypassa la stessa pompa di calore, trasferendo l'energia proveniente dal sottosuolo attraverso uno scambiatore di calore. Operando in questo modo non vi è alcun apporto di energia elettrica dall'esterno e si riesce quindi ad ottenere un raffrescamento degli ambienti, senza consumo di energia.

Tutto funziona quindi attraverso questa specie di circuito idraulico che prende l'energia per alimentarsi direttamente dal sottosuolo.


Perchè scegliere il sistema free cooling


Nelle nostre case, sappiamo benissimo che le spese relative alle bollette dipendono essenzialmente dai consumi energetici molto elevati, che si hanno a causa del riscaldamento invernale e della climatizzazione estiva, quindi cercare di risparmiare scegliendo l'impianto giusto è un aspetto molto importante.

Di solito si dovrebbe sempre preferire un sistema di ventilazione autonomo e prestare attenzione ad una serie di aspetti, che ci porterebbero a risparmiare parecchio sulle nostre bollette ad esempio:
- una buona ventilazione degli ambienti evita le dispersioni di calore;
- bisogna regolare la portata del riscaldamento, così da non correre il rischio di avere nella propria abitazione temperature troppo alte o troppo basse, e quindi spreco di energia;
- bisogna tenere sempre sotto controllo l'impianto.

Bisogna dire però che il free cooling o raffreddamento libero viene usato prevalentemente a livello industriale, anche se ultimamente si sta sempre più diffondendo l'uso anche nelle civili abitazioni per risolvere il problema della climatizzazione estiva rendendo gli ambienti della casa sempre più confortevoli.


Tipi d'impianti free cooling


Esistono due tipologie d'impianti, che sfruttano la tecnologia del free cooling, l'impianto diretto e indiretto. Il free cooling diretto si ha quando si immette in un ambiente aria esterna con una temperatura più bassa rispetto all'ambiente interno. Questo tipo di sistema lo si può adoperare con tutti gli impianti a tutta aria, sia che siano a portata variabile sia che siano a portata costante.
Il free cooling diretto è ideale col clima italiano che da aprile a ottobre supera raramente il valore di 70% di umidità al giorno. Adoperando questo tipo d'impianto i risparmi sono notevoli.

pompa di caloreIl free cooling indiretto invece si ha quando si invia acqua fredda all'interno dell'impianto UTA, unità di trattamento dell'aria. Le sorgenti possono essere di tipo geotermico, quindi utilizzare una pompa di calore oppure ad aria esterna. Se si utilizzano le pompe di calore e un impianto geotermico, il raffrescamento può avvenire attraverso un sistema che prevede la presenza di uno scambiatore opzionale, in modo da permettere lo scambio di calore tra il circuito a bassa temperatura delle sonde geotermiche con l'impianto a pavimento radiante, senza dover ricorrere all'apporto di energia dall'esterno.

Si può anche adoperare il sistema che prevede l'utilizzo dell'aria esterna, per raffreddare l'impianto. Ma le condizioni climatiche devono essere favorevoli, e tali da permettere un utilizzo di questo tipo dell'aria che se è troppo calda e secca come accade in molti paesi dai climi caldi, non potrà essere utilizzata.


Pro e contro dell'impianto di climatizzazione free cooling


Se si decide di adoperare un sistema di questo tipo per migliorare le condizioni di comfort, soprattutto durante la stagione estiva, nella popria casa bisogna mettere sul piatto della bilancia i vantaggi e allo stesso tempo gli svantaggi, che questo tipo d'impianto comporta.

Sicuramente il sistema free cooling, potrà vantare una manutenzione quasi nulla o minima che di solito riguarda la pulizia del radiatore. Inoltre la tecnologia che utilizza è abbastanza semplice. Ma il vantaggio più grande è il consumo nullo di energia per il funzionamento.

Il risvolto della medaglia però c'è, infatti il sistema di climatizzazione free cooling ha una ridotta potenza dissipante e rispetto anche ad altri sistemi ha una velocità di dissipazione ridotta. Inoltre il suo funzionamento è fortemente influenzato dalle condizioni ambientali, in termini di temperatura e poi c'è da dire che la costanza della dissipazione viene completamente condizionata dalle caratteristiche dell'ambiente in cui l'impianto è installato.

riproduzione riservata
Articolo: Free Cooling, climatizzazione naturale
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 7 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Free Cooling, climatizzazione naturale: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Free Cooling, climatizzazione naturale che potrebbero interessarti
Raffrescamento con acqua nebulizzata

Raffrescamento con acqua nebulizzata

Il raffrescamento con acqua nebulizzata è la soluzione ideale per creare barriere di nebulizzazione con effetto intorno al perimetro di verande, patii e gazebi.
Materassi in lana e spugna

Materassi in lana e spugna

La lana, fibra tessile naturale, si ottiene attraverso la tosatura degli ovini ed in particolar modo in primavera per le pecore.La lana vergine dunque...
Finestre e ventilazione naturale

Finestre e ventilazione naturale

L'influenza del tipo di aperture nella creazione della ventilazione naturale.
Climatizzazione naturale: loggiati, porticati e tettoie.

Climatizzazione naturale: loggiati, porticati e tettoie.

Più freschi d'estate e più caldi d'inverno a costi zero.
Anemometro per il Fai-da-te

Anemometro per il Fai-da-te

Il tecnico fai-da-te può risolvere problemi e fare delle verifiche agli impianti di climatizzazione utilizzando strumenti quali termometri, anemometri e igrometri.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.486 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Samsung climatizzatore inverter 12000 btu classe a++
    Samsung climatizzatore inverter...
    740.00
  • Samsung climatizzatore inverter dual split 9000+12000 btu
    Samsung climatizzatore inverter...
    1300.00
  • Globo vasca free standing paestum 170x80 con
    Globo vasca free standing paestum...
    1413.00
  • Samsung climatizzatore inverter 9000 btu classe a++
    Samsung climatizzatore inverter...
    680.00
  • Inferriata in ferro battuto forgiato
    Inferriata in ferro battuto...
    520.00
  • Impianto elettrico Napoli
    Impianto elettrico napoli...
    35.00
  • Compo rasen floranid concime con diserbante 15
    Compo rasen floranid concime con...
    65.45
  • Rifacimento facciate, pitture esterne
    Rifacimento facciate, pitture...
    25.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 400.00
foto 5 geo Bari
Scade il 01 Giugno 2019
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.