Festival degli Orti

NEWS DI Giardino03 Maggio 2012 ore 01:08
Dal 22 maggio e fino al 27, si svolgerà la prima edizione del Festival degli Orti, nei giardini delle Serre della splendida Villa Reale di Monza.
orto , vivai , km zero , orticoltura
Dal prossimo 22 maggio e fino al 27, si svolgerà la prima edizione del Festival degli Orti, nei giardini delle Serre della splendida Villa Reale di Monza. La manifestazione è organizzata dall'associazione Terralab3.0, coordinata da Michela Genghini e con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Expo2015, Provincia di Monza e Brianza, Comune di Monza, Camera di Commercio Monza e Brianza, Coldiretti, Ais. L'associazione Terralab3.0 si propone, tra i suoi obiettivi, quello di promuovere la partecipazione dei cittadini, delle imprese, degli enti, delle istituzioni per favorire la tutela ambientale e la valorizzazione del territorio, e migliorare la qualità della vita.Ha poi lo scopo di diffondere comportamenti corretti di tutela dell'ambiente verso i più giovani.L'associazione promuove e gestisce attività di carattere sociale e culturale relative ai settori ambientale, ecologico, rurale, turistico, artigianale, vinicolo e florovivaistico. Quindi per una settimana i giardini saranno animati da questo evento che comprenderà laboratori didattici per adulti e bambini, degustazioni gastronomiche, esposizioni di prodotti a km zero e tanti altri avvenimenti connessi al mondo della produzione orticola. Ad esempio, interessante sarà la sezione dedicata agli Orti sensoriali, dove i visitatori saranno condotti attraverso un percorso interattivo e percettivo di stimolazione dei cinque sensi, che ha lo scopo di migliorare il benessere psico fisico dell'individuo.Gli allestimenti, infatti, mostreranno diversi modi di approcciare la tematica dell'orto, intesa come attività volta a migliorare il rapporto tra l'uomo e l'ambiente. Protagonisti dell'iniziativa, curata da Alessandra Coppa, saranno architetti, designer, giardinieri e florovivaisti, ciascuno dei quali interpreterà a modo suo il tema assegnato, utilizzando un lotto di 25 metri quadrati, e utilizzando ortaggi, piante ornamentali ed erbe aromatiche in grado di stimolare tutti i sensi. L'Orto Sensoriale rappresenta un'opportunità importante soprattutto per bambini, malati e soggetti più deboli. Infatti il tempo trascorso a contatto della terra e dei suoi prodotti aiuta a meditare, a rilassarsi, a tenersi occupati ed anche a socializzare. Ma il Festival degli Orti sarà non solo l'occasione per parlare di agricoltura, alimentazione e paesaggio, ma anche di architettura sostenibile e di educazione ambientale nelle scuole. Il Festival si divide in cinque sezioni, la prima delle quali, Show Cooking, è curata da Guido Ongaro. Si tratta di una grande cucina all'aria aperta, dove si cucineranno i prodotti dell'orto, con particolare attenzione alla valorizzazione delle ricette tradizionali della Brianza. La sezione Mercato esporrà le realtà locali che producono con particolare attenzione alla filosofia del chilometro zero. Ma si darà voce anche a nuovi modi di acquistare i prodotti della terra, come i Gas (gruppi di acquisto solidale), le fattorie che effettuano vendita diretta e le cooperative del territorio. La sezione Vino e Territorio è curata da Roberta Castoldi, ed offrirà una serie di degustazioni all'insegna della riscoperta dei prodotti locali. Infatti verrà dato ampio spazio a produttori locali che si sono impegnati nella riproposizione di vitigni autoctoni e che li coltivano con metodi di agricoltura biodinamica. Incontri/Racconti è una sezione trasversale curata da Roberta Castoldi e Annamaria Mazzola, dove gli invitati condivideranno con il pubblico le loro esperienze legate a tanti modi diversi di interpretare l'orto, spaziando dall'orto sublime a quello sinergico, dall'orto urbano a quello terapeutico. Nel weekend di sabato 26 e domenica 27 maggio ci saranno poi dei laboratori curati da Marina D'Alba, dove adulti e bambini, potranno affrontare in maniera divertente le tematiche del rapporto con la natura e dell'alimentazione sana e corretta.Quindi orticoltura e cucina naturale potranno essere sperimentati direttamente grazie a laboratori didattici, tra cui quelli dedicati ai più piccoli, come Orto – giocondo e Colori della Natura. Inaugurazione: lunedì 21 maggio, ore 18.00Orari: da martedì a domenica, dalle 10 alle 21Ingresso libero Per maggiori informazioni:terralabtrepuntozero
riproduzione riservata
Articolo: Festival degli Orti
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Festival degli Orti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Festival degli Orti che potrebbero interessarti
Orto portatile a Milano

Orto portatile a Milano

Orto e terrazzo - A Milano la Coldiretti Lombardia presenterà un nuovo concetto di mini orto trasportabile. Il debutto avverrà in occasione della Fattoria nel Castello Sforzesco.
Manifestazione a Roma: Era di Maggio

Manifestazione a Roma: Era di Maggio

Giardinaggio - Da oggi e fino a domenica si svolge a Roma una piacevole manifestazione, tutta primaverile, a cui è stato dato il titolo di una delle più struggenti...
Orto su ruote

Orto su ruote

Orto e terrazzo - Soluzioni originali per il proprio orto ne sono giunte parecchie, questa ci mancava, parliamo spesso di prodotti a km zero, con Truck Farm sembra sia fattibile.

Piante pret à planter

Giardinaggio - Piante pret à planter caratterizzate da sviluppo vegetativo già avviato e facilità di buona resa di messa a dimora, anche fuori stagione.

Orto da terrazzo in scatola

Giardino - La schiera degli orticoli urbani è sempre più in aumento. Persone che vogliono ritrovare il contatto con la terra e i suoi prodotti, anche abitando in

Orto all'aeroporto

Giardino - Di riconversioni edilizie si sente spesso parlare. Accade con luoghi di cultura, con cinema e anche con aree dimesse. Ma forse non tutti sanno che vale

Orto sociale urbano

Giardino - Nasce in Sardegna, a Settimo San Pietro, in provincia di Cagliari, il primo orto sociale urbano, costruito cioè su terreno cittadino, della regione, battezzato

L'orto in vaso: prodotti freschi anche sul balcone

Orto e terrazzo - L'orto vi è sempre sembrato qualcosa di troppo complicato? Niente paura: provate a coltivare gli ortaggi in vaso e teneteli sul balcone. Il risultato è garantito

Orto d'azienda onlus

Orto e terrazzo - La coltivazione orticola di un pezzo di terreno e goderne del raccolto, invade anche il mondo delle aziende, seguiamo il percorso fatto dalla onlus Orto d'azienda.
REGISTRATI COME UTENTE
295.645 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Antico dipinto francese scena d'interno del xviii
    Antico dipinto francese scena...
    900.00
  • Antico dipinto francese paesaggio con bambini del
    Antico dipinto francese paesaggio...
    3300.00
  • Cordivari termoarredo design watt 880 frame inox
    Cordivari termoarredo design watt...
    1260.00
  • Cordivari termoarredo design watt 978 frame inox
    Cordivari termoarredo design watt...
    1338.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.