archiviato

Ecobonus 2018: è attivo il portale online di Enea per la trasmissione dati

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali04 Aprile 2018 ore 09:44
Il portale online dell'Enea è attivo. Possibile effettuare la trasmissione dei dati per fruire dei benefici fiscali per interventi di riqualificazione energetica

Enea: il nuovo sito per la trasmissione dei dati


È attivo il nuovo portale gestito dall’Enea (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile) all’indirizzo internet finanziaria2018.enea.it
L’obbiettivo è la trasmissione dei dati relativi agli interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, conclusi dopo il 31/12/2017 e per i quali si potrà fruire di detrazioni fiscali fino al 31/12/2018 (Ecobonus 2018).

Possibile dunque la comunicazione telematica di tutta la documentazione necessaria per poter beneficiare degli sconti fiscali.

Stesso obbligo di comunicazione sussiste per gli interventi di efficienza energetica realizzati su parti comuni di edifici condominiali fino al 31/12/2021.

Enea nuovo portale
Sulla base di quanto riferito proprio dall’Enea, le detrazioni fiscali sono un meccanismo di incentivazione alla realizzazione di interventi di efficienza energetica.
La procedura renderà possibile il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico ottenuto in virtù dell'esecuzione di tali interventi.

Si ricorda che con l’entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018 sono state approvate modifiche e integrazioni per poter accedere agli sconti fiscali in caso di lavori volti al risparmio energetico degli edifici, in relazione alle spese sostenute dal 1 al 31 gennaio 2018.

In alcuni casi è stata applicata una riduzione della detrazione fiscale. Si è passati infatti dal 65% al 50% per interventi relativi alla sostituzione di finestre, comprensive di infissi, caldaie a biomassa, caldaie a condensazione classe A, per le quali sarà possibile arrivare al 65% qualora siano dotati di termoregolazione evoluta congiuntamente alla classe A.

Introdotta la detrazione del 65% per l’acquisto e posa in opera di microcogeneratori in sostituzione di impianti esistenti. Confermate altre detrazioni al 65%.
Si potrà fruire di una detrazione dal 70% al 75% per alcuni interventi di tipo condominiale.

Deve ancora essere definita la procedura per l’invio dei dati relativi alle ristrutturazioni edilizie come stabilito dalla Legge di Bilancio 2018. Si tratta del nuovo obbligo previsto anche per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio in relazione ai quali i contribuenti possono beneficiare della detrazione Irpef.

riproduzione riservata
Articolo: Enea: attivo il portale online per la trasmissione dati Ecobonus
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Enea: attivo il portale online per la trasmissione dati Ecobonus: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Enea: attivo il portale online per la trasmissione dati Ecobonus che potrebbero interessarti
Detrazione 50% e 65% per lavori e pagamenti a cavallo di due anni

Detrazione 50% e 65% per lavori e pagamenti a cavallo di due anni

Quando si eseguono lavori che durano per più anni, le date di pagamento sono fondamentali per l'inserimento delle detrazioni nella dichiarazione dei redditi.
Bonus ristrutturazioni 2018: online la guida dell'Agenzia delle Entrate

Bonus ristrutturazioni 2018: online la guida dell'Agenzia delle Entrate

Pubblicata online la guida con la quale l'Agenzia delle Entrate spiega tutte le novità relative al bonus ristrutturazioni 2018. Chi può beneficiarne e molto altro...
Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate, con circolare del 18 maggio fornisce ai contribuenti dei chiarimenti in merito alla cessione del credito per la fruizione dell'Ecobonus...
La mancata comunicazione ENEA non può essere causa di perdita della detrazione 65%

La mancata comunicazione ENEA non può essere causa di perdita della detrazione 65%

Una sentenza della Commissione Tributaria Regionale di Milano ha chiarito il caso di un contribuente che aveva dimenticato di inviare la comunicazione ENEA.
Aggiornamento su Attestato di Certificazione Energetica

Aggiornamento su Attestato di Certificazione Energetica

L'Attestato di Certificazione Energetica degli immobili è un documento di sole due pagine, in Lombardia ha subito un aggiornamento della procedura di calcolo.
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.