DIA telematica

NEWS DI Normative11 Febbraio 2010 ore 12:55
Parte da Napoli la sperimentazione della DIA telematica che rendera' la gestione delle pratiche edilizie piu' veloce e trasparente.
dia
Arch. Carmen Granata

Il Comune di Napoli ha dato l'avvio da qualche tempo ad un piccola rivoluzione digitale: l'introduzione della DIA telematica.
Dal primo Marzo di quest'anno, dunque, le denunce di inizio attivita' nel capoluogo partenopeo potranno essere inoltrate all'amministrazione unicamente via Internet.

L'iniziativa rientra in un progetto del Ministero della Funzione Pubblica, volto a de-materializzare le procedure amministrative, con lo scopo di renderle più celeri e trasparenti.
Ma l'utilizzo di una procedura telematica avrà senza dubbio anche un positivo impatto ecologico, visto che si ridurrà al minimo l'utilizzo della carta e dell'inchiostro.

Dia telematicaPer poter procedere all'invio telematico il professionista incaricato dovrà disporre innanzitutto di una casella di Posta Elettronica Certificata, cosa comunque obbligatoria per i professionisti di tutti i settori, e poi collegarsi con il Portale Metropolitano Multicanale, attraverso cui effettuare la procedura mediante il sistema SISDOC – Dia Edilizia.

Tutti i documenti necessari solitamente per una D.I.A., quindi dagli elaborati di progetto alle relazioni che attestano il rispetto di vincoli e normative, dovranno essere salvati nel formato digitale pdf per poter essere inviati.
Lo stesso dicasi per le ricevute di pagamento degli oneri e diritti dovuti all'amministrazione, nonché del mandato ricevuto dal committente riportante la sua volontà di ricevere le comunicazioni direttamente o attraverso il professionista, che dovranno quindi essere scansionati e salvati in tale formato.

Dopo aver predisposto i necessari documenti, il professionista si autenticherà presso il Portale e procederà all'invio, firmandoli digitalmente.
Una volta ricevuta la documentazione, il Comune rilascerà un numero di protocollo che segnerà l'inizio del procedimento.
Sempre telematicamente, il nome del responsabile del procedimento verrà comunicato al denunciante e al professionista, che potrà anche controllare lo stato della pratica collegandosi al Portale.

Responsabile del procedimentoIl responsabile del procedimento controllerà la pratica sempre attraverso il web e, se non riscontrerà difformità o elementi mancanti nella documentazione richiesta, la archivierà con esito positivo.
A questo punto, il professionista potrà dare inizio ai lavori anche prima dello scadere dei 30 giorni previsti dalla legge, cosa che rappresenta una delle novità introdotte da questa procedura.

Se invece il responsabile del procedimento riscontrerà che la pratica non è conforme, predisporrà una nota motivata di sospensione che verrà inviata al professionista. Questi avrà un certo periodo di tempo per presentare le integrazioni richieste, decorso il quale inutilmente, il responsabile procederà ad inviare una nota di annullamento.

I professionisti che opereranno con questo nuovo sistema dovranno ricordare di predisporre una opportuna copia conforme da tenere in cantiere per i necessari controlli di vigilanza, poiché l'amministrazione non sarà in possesso di alcuna copia cartacea.

Per una volta, quindi, la città di Napoli si pone all'avanguardia nel segnare l'avanzamento della tecnologia nella vita di tutti i giorni, considerando che la Dia telematica, che pur esiste già in alcuni comuni del Nord Italia, si presenta in questo caso come procedura obbligatoria e interamente condotta on-line.


arch. Carmen Granata

riproduzione riservata
Articolo: DIA telematica
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

DIA telematica: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
usr REGISTRATI COME UTENTE
288.638 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Ercos termoarredo scaldasalviette bagno opera bianco h
    Ercos termoarredo scaldasalviette...
    53.87
  • Forbice per erba a batteria power 80
    Forbice per erba a batteria power...
    122.00
  • Mosaico in vetro Chester White
    Mosaico in vetro chester white...
    59.99
  • Prato bosco spessore
    Prato bosco spessore...
    46.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Tende.online
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 229.00
foto 1 geo Lecce
Scade il 31 Maggio 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.