Design for a living world

NEWS DI Progettazione27 Maggio 2009 ore 09:45
Dal 14 maggio, sino al 4 gennaio e poi in tour negli Usa.
ecologia

Dieci designer impegnati per la mostra Design for a living world, al Cooper-Hewitt Museum di New YorkAbbott Miller per Santa Cruz-Bolivia al Design for a living world, porteranno l'attenzione su progetti realizzati con l'ausilio di materie prime sostenibili e naturali.

Dal 14 maggio, sino al 4 gennaio e poi in tour negli Usa, questa prima mostra sul design punterà i suoi obiettivi sulla natura e l'ambiente in sua protezione.

Programmata dalla Nature Conservancy, organizzazione per la salvaguardia di terre e acque operante a livello mondiale, questa manifestazione prevede la presenza di designer chiamati per la progettazione di elementi ed oggetti che raccontino il ciclo di vita dei vari materiali naturali.

Ellen Lupton curatrice del contemporary design al Cooper Hewitt e Abbott Miller, graphic designer, dello studio Pentagram Design, che partecipa anche come autore, Abbott Miller per Santa Cruz-Bolivia al Design for a living worldcuratori del Design for a living world, nella loro organizzazione si sono posti come priorità assoluta la salvaguardia dell'ambiente soprattutto per quanto concerne il design, prodotto e consumato nel pieno rispetto della terra ed in salvaguardia degli organismi vhe andrebbero salvaguardati.

Economia
e rigenerazione fanno nascere la collezione interamente ecologica realizzata da: Yves Behar (partecipa con il Costa Rica), Stephen Burks (partecipa con l'Austarlia), Hella Jongerius (partecipa con il Mexico), Maya Lin (partecipa con il Maine), Christien Meindertsma (partecipa con l'Idaho), Isaac Mizrahi (partecipa con l'Alaska), Abbott Miller (partecipa con la Bolivia), Ted Muehling (partecipa con il Micronesia), Kate Spade (partecipa con la Bolivia) ed infine Ezri Tarazi (partecipa con la Cina).

L'America, soprattutto con la presenza di Barack Hussein Obama II, che con le elezioni del 4 noEzri Tarazi partecipa con la Cina al Design for a living worldvembre 2008 è stato eletto Presidente degli Stati Uniti, sta assumendo un ruolo predominante, come continente, sulla ricerca estetico-funzionale relativa ad oggetti dì uso comune legati alla vocazione ecologica.

Uso e riutilizzo sono i cardini di questa collezione che, nella ricerca, ha visto i designer girovagare per il mondo alla ricerca delle diversità presso gli artigiani di paesi poveri e lontani.

I prototipi, i disegni ed i prodotti finiti, sono stati ideati nel pieno controllo dal Nature Conservancy e come spiega Mark Tercek, presidente di questa società no profit, essi sono una sfida ai prodotti che usiamo nella nostra quotidianità e soprattutto ci portano a chiederci da dove provengono, a come sono stati fatti e a quale impatto avranno sul pianeta e sulle comunità locali.


www.cooperhewitt.org


arch. Monica Pezzella

riproduzione riservata
Articolo: Design for a living world
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Design for a living world: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Design for a living world che potrebbero interessarti
Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualita' dell'Architettura

Alfabetizzazione all'Ecologia e alla Qualita' dell'Architettura

Progettazione - Un convegno per sensibilizzare tecnici e cittadini alla conoscenza e alla successiva applicazione di un tipo di progettazione volta a salvaguardare l'ambiente.
Ecomondo a Rimini

Ecomondo a Rimini

Progettazione - All'inizio di novembre a Rimini si terra' Ecomondo, la Fiera Internazionale del Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile.
Ecologia e design

Ecologia e design

Impianti - Philippe Starck progetta un minigeneratore eolico.

Eco-Creative: il contest di Inner Design

Arredamento - Il portale Inner Design bandisce un concorso per la realizzazione di oggetti ecofrienfly. I migliori saranno esposti al Salone del Mobile di Milano 2012.

Cucine moderne: ecologia e design

Cucine moderne - Cucine moderne dal design accattivante: nuove frontiere si aprono nel campo della sperimentazione di materiali e finiture eco-friendly per i mobili da cucina.

Turbina eolica domestica

Impianti rinnovabili - Arriva dagli Stati Uniti una nuova turbina eolica adatta anche alle abitazioni perché è stata pensata proprio per essere installata in spazi ristretti.

Detersivi ecologici

Fai da te - L'uso di detersivi ecologici, comperati o fatti in casa, può rappresentare, nell'ottica della salvaguardia ambientale, un ottimo accorgimento da adottare.

Energia domestica dal vento

Progettazione - Il design e la tecnologia al servizio dell'ambiente, il mulino domestico da disporre sul tetto della nostra abitazione o magari in piu' punti dei nostri giardini, pronti a fornire una parte di energia necessaria ai bisogni domestici.

Ecosistema domestico green

Impianti - Dalla settimana del design olandese, un rivoluzionario sistema di cucina, autosufficiente e all'avanguardia nello smaltimento e nello sfruttamento dei rifiuti.
REGISTRATI COME UTENTE
295.630 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione cucina appartamenti Roma e provincia
    Ristrutturazione cucina...
    4100.00
  • Ristrutturazione completa del terrazzo Roma e provincia
    Ristrutturazione completa del...
    95.00
  • Pavimenti in porfido Roma e dintorni
    Pavimenti in porfido roma e...
    65.00
  • Rimozione amianto e bonifiche Lazio
    Rimozione amianto e bonifiche lazio...
    15.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.