Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Design Factory, nuova scuola di design a Schio

Per approfondire il tema del design industriale nasce Design Factoy, nuova scuola di design ideata da FAV e Schio Design Festival.
15 Maggio 2012 ore 00:30 - NEWS Arredamento
cambiovaso , artigiano , baia , grafica

Design industriale? Una leva competitiva importante per competere sui mercati. Per approfondire il tema in modo pragmatico è nata Design Factoy, nuova scuola di design ideata da FAV (Formazione Alto Vicentino) in collaborazione con Schio Design Festival che propone ad aziende, progettisti e post diplomati un percorso di ricerca e formazione nell'ambito dell'industrial design.

presentazione Design FactoryIl master, che ha preso il via lo scorso 20 aprile, è rivolto a diversi interlocutori. In primis le aziende e gli imprenditori che avranno la possibilità di sviluppare un nuovo prodotto che avrà tutti i requisiti in termini di design, funzionalità e competitività per essere lanciato sul mercato in tempi brevi.

Ma anche progettisti e tecnici aziendali, che potranno arricchirsi di nuove collaborazioni e scambi professionali con designer senior di comprovata esperienza e contestualmente acquisire nuove competenze. Infine, la scuola è aperta a liberi professionisti giovani diplomati o designer, che avranno da subito la possibilità di sviluppare un progetto concreto oltre a collaborare fattivamente con aziende e design senior.

L'idea di istituire un progetto formativo di questo tipo è nata da un'importante riflessione: nonostante l'alta densità nel Nord Est di piccole e medie imprese manifatturiere che operano con successo nei mercati internazionali non esiste una consolidata cultura aziendale che permetta al design industriale di diventare uno strumento determinante da spendere sui mercati.

Il concept di questa iniziativa prende spunto dalla riuscita esperienza di Schio Design Festival che vedeva la collaborazione di designer senior, designer junior e aziende per la creazione di un prototipo.

logo Design FactoryL'approccio del master è di tipo concreto ed operativo e si basa sullo sviluppo, all'interno delle aziende partecipanti, di un project work sul quale viene strutturata e personalizzata l'intera attività didattica. 104 ore più 20 ore di laboratori attivi à€“ fra cui sessioni di discussione, approfondimento, sperimentazione - sono organizzati nell'arco di 3 mesi, il venerdì pomeriggio e il sabato mattina, due giorni che agevolano la partecipazione anche a persone particolarmente impegnate.

I partecipanti al corso saranno organizzati in cellule, gruppi di lavoro formati dai partecipanti al master e coordinati da un designer senior che fungerà da tutor. Le cellule gestiranno durante l'arco del corso il project work loro affidato in relazione alla tipologia delle aziende partecipanti e degli ambiti di interesse degli iscritti.

Oltre alle ore dedicate alla didattica che si svolgeranno in seduta plenaria, ogni cellula opererà prevalentemente presso le aziende dove si svolgerà il processo di realizzazione del prodotto di design industriale.

Ci saranno poi i momenti di confronto: i singoli project work saranno condivisi in sessioni comuni che rappresenteranno straordinarie occasioni di crescita e contaminazione culturale per tutti i partecipanti. Un ulteriore obiettivo è di fatto quello di creare un laboratorio attivo che possa innescare economie di apprendimento e processi di interscambio di know how indispensabili per stimolare la creatività e generare innovazione e competitività.

master Design FactoryNon solo: tutti i prototipi realizzati nel corso del master formativo saranno presentati in anteprima al pubblico nel corso di una mostra/evento che si terrà fra ottobre e novembre in occasione di Schio Design Festival presso la Fabbrica Saccardo di Schio.

Alcune notizie sugli enti che hanno organizzato Design Factory. Il FAV è la Formazione Alto Vicentino, Società Consortile a Responsabilità Limitata, di cui il Comune di Schio è socio di maggioranza. Al FAV fanno capo anche Diskos, una scuola specializzata nell'ambito della comunicazione, del marketing, della grafica, della multimedialità, del pack design e I.S.A.I. (Istituto Superiore Architettura di Interni), un istituto di formazione para-universitario, a cui si accede con un diploma di maturità.

Schio Design Festival è invece l'Associazione ideatrice e coordinatrice dell'omonimo Schio Design Festival, evento che ha lo scopo di fare cultura nel campo del design industriale al fine di sviluppare e promuovere creatività e qualità d'impresa. L'associazione ha sede presso Fabbrica Saccardo di Schio.

Per maggiori informazioni:

Schio Design Festival

riproduzione riservata
Articolo: Design Factory, nuova scuola di design a Schio
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Design Factory, nuova scuola di design a Schio: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.394 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Design Factory, nuova scuola di design a Schio che potrebbero interessarti


Lloyd's Baia Wedding Days

Arredamento - È il sogno di tutte le spose: un bouquet da favola. A Vietri sul Mare al Wedding Days, il più grande bouquet da sposa del mondo.

A Milano, Artigiano in Fiera sancisce l'inizio dello shopping natalizio

Complementi d'arredo - Dal 2 al 10 dicembre a Milano ritorna Artigiano in Fiera, l'appuntamento con le creazioni handmade per la casa che dà inizio alle spese per le feste di Natale.

AF l'Artigiano in Fiera a Milano

Arredamento - Chi esercita un'arte, dal latino artès, arti. Il vocabolario della lingua italiana, alla voce artigiano, dà questa definizione. Che mai fu più azzeccata.

SIA Guest 2010 a Rimini

Arredamento - Uno spazio tutto dedicato all?ospitalità. È SIA Guest 2010, 60° edizione del Salone Internazionale dell?Accoglienza, in scena a Rimini fino al 23

Un idrogenodotto ad Arezzo

Impianti rinnovabili - Il primo impianto simile in area urbana.

Illuminazione, tecnologia e design

Arredamento - La tecnologia coniugata al design più moderno ed essenziale offre risultati sorprendenti in termini di caratterizzazione degli ambienti esaltandone le diverse atmosfere.

Responsabilità delle piccole ristrutturazioni domestiche

Leggi e Normative Tecniche - Il committente di un piccolo lavoro di ristrutturazione è un vero datore di lavoro ed è responsabile legalmente per le azioni compiute dall'impresa incaricata.

Restauri a regola d'arte

Arredamento - Particolari da osservare nelle opere restaurate.

Bow window: che cos'è?

Infissi Esterni - Il bow window è una struttura semicircolare o poligonale aggettante rispetto alla facciata di un edificio, pienamente unita all'ambiente interno, con ampie finestre
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img sergino91
Salve a tutti,volevo sapere se qualcuno di voi sa quanto prende un Artigiano con Partita IVA all'ora a Milano e Provincia.Girando su internet ho visto che altri prendono anche...
sergino91 02 Settembre 2015 ore 19:02 2