• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Niente Superbonus se il rudere da ristrutturare ha solo mura perimetrali

Una recente sentenza del Tar ha chiarito un importante principio, afferente il concetto di edificio da recuperare, ai fini della fruibilità della detrazione Superbonus
Pubblicato il

Superbonus e ricostruzione del rudere


Non è possibile accedere al beneficio fiscale del Superbonus 110% se l'intervento di demolizione e ricostruzione riguardi un rudere, ove vi siano semplicemente le mura perimetrali.

Questo è l'importante principio statuito dal Tar Campania 7 aprile 2022, n. 879, sezione di Salerno.

Dall'entrata in vigore dell'agevolazione fiscale, comunemente nota come Superbonus, è trascorso appena un biennio, nel corso del quale diverse e significative sono state le riforme e i correttivi apportati al beneficio fiscale.

Superbonus 110 e rudere
In tale arco di tempo, anche la giurisprudenza sta giocando un ruolo importante nel definire il perimetro applicativo delle diverse detrazioni fiscali, compreso il Superbonus.

La sentenza in commento rientra fra tale filone, per aver affermato un importante principio che, con tutta probabilità potrebbe essere sottoposto al vaglio della Corte di Cassazione.


Il caso sottoposto al TAR Campania


La questione sottoposta al Tribunale amministrativo regionale riguardava un terreno in relazione al quale il proprietario aveva presentato un titolo edilizio per procedere alla ricostruzione di un fabbricato agricolo, usufruendo dell'agevolazione al 110%.

Tale titolo era stato sospeso dall'Ufficio comunale competente, il quale aveva impedito la prosecuzione dell'intervento.

La motivazione sottesa al provvedimento del Comune era essenzialmente riconducibile al fatto che il rudere, oggetto del titolo edilizio, aveva solo muri perimetrali, ma si presentava privo di copertura e di solai.

Secondo l'ente comunuale, il Superbonus non era, dunque, fruibile nel caso di specie, in quanto, ai sensi dell'art. 7, comma 8-bis, della legge regionale n. 19/2009 i ruderi potevano essere oggetto di interventi solo nel caso di comprovata esistenza, a far data dal 1 gennaio 2018, della consistenza e dell'autonomia funzionale.


No al Superbonus se il rudere ha solo i muri perimetrali


Il Tribunale, con la sentenza in commento, ha chiarito il concetto di edificio da recuperare, ai fini del novellato D.p.r. n. 380/2000.

Come precisato dai giudici, il citato decreto per edificio da recuperare intende un minimo di preesistenza attualmente edificata, costituita dall'insieme di mura perimetrali, strutture orizzontali e copertura.

Ne consegue che, come precisato dai giudici amministrativi, se tali caratteristiche strutturali risultino inesistenti, non è possibile eseguire l'intervento accedendo al beneficio fiscale del Superbonus, come nel caso oggetto del giudizio, nel corso del quale, mediante rilievi fotografici, erano emerse esclusivamente parti di mura perimetrali, non sufficienti al fine di configurare il concetto di edificio da recuperare, ai sensi del Testo Edilizia, per legittimare il ricorso alla fruibilità della detrazione fiscale.

Alla luce di tale presupposto motivazionale, il Tribunale ha rigettato il ricorso del proprietario del fondo.

riproduzione riservata
Demolizione e ricostruzione con Superbonus, quando non è possibile
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img sale95
Salve a tutti abbiamo da poco sistemato casa ma ci troviamo di fronte ad un problema con la ditta esecutrice.Quasi finiti i lavori hanno sforato di 15k euro che gli abbiamo pagato...
sale95 24 Giugno 2023 ore 15:07 5
Img stefano manara
Buongiornovolevo sapere se secondo voi è possibile visto comunicazione del general contractor relativamente alla variante di riqualificazione energetica del condominio con...
stefano manara 15 Giugno 2023 ore 00:37 19