Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Delimitazione del parcheggio condominiale

Se un condominio è dotato di area a parcheggio comune, l?assemblea, legittimamente ed al fine di disciplinarne l?uso, può decidere di delimitarla
14 Aprile 2011 ore 15:48 - NEWS Condominio
e-mail , impianto di riscaldamento
Se un condominio è dotato di area a parcheggio comune, l'assemblea, legittimamente ed al fine di disciplinarne l'uso, può decidere di delimitarla con l'apposizione di una sbarra automatizzata all'ingresso.ParcheggioQuesta in sostanza la decisione resa dal Tribunale di Ivrea con una sentenza dello scorso 2 febbraio.Due gli elementi che, nel leggere la sentenza, meritano un cenno.Innanzitutto il Tribunale piemontese fa suo il concetto di nullità della deliberazione assembleare a suo tempo formulato delle Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n. 4806/05.In secondo luogo si ribadisce che fintanto che l'assemblea disciplina le modalità d'uso delle cose comuni, senza con ciò comprimere il diritto individuale dei singoli condomini sulle medesime, il suo intervento è più che legittimo.Gli unici profili d'invalidità, in tal caso, posso riguardare le maggioranze necessarie per una simile deliberazione.Nel caso di specie l'assise condominiale aveva deciso l'installazione di una sbarra automatizzata all'ingresso della zona comune destinata a sosta dei veicoli al fine di delimitarla rispetto alla pubblica via e quindi evitare il così detto parcheggio selvaggio.A seguito di tale decisione dei condomini decidevano d'agire giudizialmente per ottenere l'invalidazione della delibera per nullità della stessa.Il ricorso è stato respinto.Ciò perchà, si legge in sentenza, le delibere dell'assemblea di condominio possono considerarsi nulle solo se prive degli elementi essenziali, con oggetto impossibile o illecito (contrario all'ordine pubblico, alla morale o al buon costume), con oggetto che non rientra nella competenza dell'assemblea, se incidono sui diritti individuali sulle cose comuni o sulla proprietà esclusiva di ognuno dei condomini, ed, infine, se comunque invalide in relazione all'oggetto (Trib. Modena, Sez. I, 08/02/2008 - Trib. Benevento, 26/02/2008).Non par dubbio, invece, che la delibera assunta dall'assemblea condominiale in data (...) , non rientri nelle categorie citate.ParcheggioEssa, infatti, non si ritiene abbia un oggetto impossibile o illecito, nà si ritiene che abbia inciso su diritti indisponibili dei condomini; al contrario, avendo ad oggetto parti comuni del condominio, e non incidendo sui diritti individuali dei singoli condomini sulle predette parti comuni, la delibera in questione ben poteva essere adottata dalla maggioranza condominiale, salvo eventuali contestazioni relative alla sussistenza dei quorum costitutivo e deliberativo prescritti per legge, le quali, tuttavia, al massimo, avrebbero potuto incidere sull'annullabilità della medesima delibera ma non certamente sulla sua nullità (Trib. Ivrea 2 febbraio 2011).Vale la pena ricordare, per completezza, che le decisioni assembleari in merito all'uso della cosa comune, in virtù di quanto stabilito dall'art. 1138 c.c. (riguardante il regolamento di condominio), debbono essere assunte con il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti all'assemblea che rappresentino quanto meno 500 millesimi.
riproduzione riservata
Articolo: Delimitazione del parcheggio condominiale
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 1 voti.

Delimitazione del parcheggio condominiale: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.820 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Delimitazione del parcheggio condominiale che potrebbero interessarti


Apparecchiature per il solare: riscaldamento e produzione di acqua calda

Impianti rinnovabili - Il solare termico per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria rappresenta una delle soluzioni più concrete per il problema del risparmio energetico.

L'e-mail certificata in condominio

Condominio - Tra le sue varie utilizzazioni, la posta elettronica certificata, nota anche come PEC, può essere adoperata anche per ciò che concerne la gestione di un edificio in condominio.

Censimento Impianti Fotovoltaici

Impianti rinnovabili - Il sistema informatico GAUDI è lo strumento con il quale vengono censiti gli impianti a fonte energetica rinnovabile, inclusi gli impianti fotovoltaici.

Impianto di riscaldamento, uso e spese

Condominio - Con l?autunno, come d?abitudine, si ripropongono tutte le tematiche inerenti l?uso dell?impianto di riscaldamento ed i relativi costi.Vediamo le

Come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato?

Ripartizione spese - Ecco alcuni motivi e alcune informazioni su come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento condominiale, ma per farlo bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Riscaldamento: autonomo o centralizzato?

Ripartizione spese - L'impianto autonomo consente di impostare le temperature in base alle esigenze individuali, tuttavia non è detto che questo tipo di impianto porti sempre a dei consumi inferiori rispetto a quello centralizzato.

Consigli per risparmiare energia termica

Impianti di riscaldamento - Durante la stagione invernale accorgimenti semplici e piccole ristrutturazioni contribuiscono sensibilmente al risparmio energetico.

Termoregolazione e contabilizzazione autonoma

Ripartizione spese - La gestione e manutenzione dell'impianto è di competenza del condominio. In sostanza l'amministratore di condominio, dovrà provvedere a mantenerlo in buono stato.

Novità per impianti radianti

Impianti - Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti si stanno sempre più diffondendo nelle nostre abitazioni, anche grazie agli incentivi fiscali per l'istallazione
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img liftmetrade
Buongiorno a tutti! Vorrei i vostri suggerimenti per individuare la migliore soluzione di riscaldamento e climatizzazione per una villa di circa 700 mq così composta:- p.
liftmetrade 04 Dicembre 2020 ore 16:12 6
Img arepo sator
Buongiorno, abito in condominio e ho un impianto di riscaldamento a pavimento che, per ragioni di sottodimensionamento, lascia le camere della zona notte molto fredde. È...
arepo sator 28 Novembre 2020 ore 08:39 1
Img giodeco
Buonasera, avrei un dubbio in merito al mio impianto di riscaldamento; quest'ultimo è stato fatto di recente e presenta una centralina con 6 testine termostatiche (una per...
giodeco 24 Novembre 2020 ore 22:19 1
Img kilgoretrout
Buongiorno, mi accingo a ristrutturare un appartamento anni 60, non abitato da circa 10 anni. Questo appartamento aveva un riscaldamento centralizzato con un'altra unità,...
kilgoretrout 01 Novembre 2020 ore 18:32 5
Img 054936
Buon giorno. Premesso che provvederò a realizzare due ristrutturazioni trainanti, di cui una riguardante l'impianto di riscaldamento, più un paio di lavori. Secondo...
054936 31 Ottobre 2020 ore 12:17 1