• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Decreto bollette approvato: stanziati quasi 8 miliardi di euro

Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto bollette e Superbonus. Senza scostamenti di bilancio, 6 miliardi serviranno per ridurre il costo dell'energia
Pubblicato il

Decreto bollette e superbonus: previsti anche inventivi per le rinnovabili


Torniamo a parlare ancora una volta del caro bollette, un tema molto caldo che sta preoccupando gli italiani, privati e imprese.

Il Consiglio dei ministri, all'unanimità, ha dato il via libera al nuovo decreto contro il caro-bollette e al decreto sulle cessioni dei crediti legati ai bonus edilizi, compreso il Superbonus.

Come ha affermato il Premier Draghi, il Governo vuole intervenire in maniera tempestiva affinché il rincaro dell'energia non si traduca in un minor potere di acquisto da parte delle famiglie e in una minor competitività delle imprese.
È stato stanziato un pacchetto di interventi di circa 7,5 miliardi, la maggior parte dei quali (5,8 miliardi), destinati a limitare proprio gli effetti del caro bollette. In programma, anche interventi strutturali volti ad aumentare la produzione di gas in Italia senza operare nuove trivellazioni.

Draghi ci ha tenuto anche a specificare che gli interventi messi a punto non prevedono scostamenti di bilancio in quanto vengono utilizzati i margini derivanti dalla crescita della finanza pubblica conseguiti nell'anno.

Decreto bollette e Superbonus
Il ministro dell'Economia, Daniele Franco, ha spiegato nel dettaglio il piano di aiuto. Vediamo in cosa consiste.
5,5 miliardi sono destinati a famiglie e imprese. Per le prime, sono stanziati:

  • 1,8 miliardi sugli oneri di sistema
  • 400 milioni sull'Iva
  • 2,6-2,7 miliardi sul bonus sociale, riconosciuto ai clienti domestici economicamente svantaggiati e a quelli in gravi condizioni di salute

Sul lato delle imprese, gli altri 1,2 miliardi degli oneri di sistema sull'elettricità e sul gas, l'intervento sulle energivore, l'ultimo intervento sulle gasivore per 2,8-9 miliardi ed ancora 700 milioni ripartiti fra regioni, servizi ed enti locali.

Nello specifico, gli oneri di sistema resteranno bloccati fino al 30 giugno. Con le predette risorse, infatti, l'Arera annullerà le aliquote applicate alle utenze domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione, per altri usi, con potenza disponibile fino a 16,5 kW. Confermata l'Iva sul gas al 5% anche per il secondo trimestre, ovvero per le fatture emesse per i consumi - stimati o effettivi - dei mesi di aprile, maggio e giugno 2022.

Il ministro della Transizione Roberto Cingolani ha poi cominciato che il governo interverrà sulla produzione nazionale di gas in modo tale da arrivare a circa 5 miliardi di metri cubi di produzione nazionale rispetto agli attuali 3. Cingolani ha inoltre specificato ci sarà anche una grande semplificazione per gli impianti di natura rinnovabile (fotovoltaico in primis) per facilitare al massimo l'espansione di tecnologie fotovoltaiche.

riproduzione riservata
Decreto bollette e Superbonus, 7,5 miliardi per aiutare le famiglie
Valutazione: 5.77 / 6 basato su 13 voti.
gnews

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti
  • Giuseppeg
    Giuseppeg
    Sabato 19 Febbraio 2022, alle ore 14:37
    Speriamo davvero che succeda qualcosa.
    L'ultima bolletta è stata da infarto!
    rispondi al commento
    • Federica Ermete
      Federica Ermete Giuseppeg
      Domenica 20 Febbraio 2022, alle ore 21:17
      Stando ai dati riportati, un certo risparmio si dovrebbe avere. Cerchiamo di essere fiduciosi
      rispondi al commento
  • Giuseppe
    Giuseppe
    Sabato 19 Febbraio 2022, alle ore 14:18
    Speriamo che questi "aiuti" si sentano.
    L'ultima bolletta che ho ricevuto era da capogiro!
    Quasi raddoppiata
    rispondi al commento
    • Federica Ermete
      Federica Ermete Giuseppe
      Domenica 20 Febbraio 2022, alle ore 21:20
      Purtroppo l'ultima bolletta è stata una brutta sorpresa per molti...
      Di certo, gli interventi che sono stati stanziati apporteranno qualche beneficio. Non è cosa da poco un bel taglio sugli oneri di sistema ed anche sull'IVA. Senza dimenticare le agevolazioni per determinate categorie più disagiate.
      Speriamo in bene. Ci tenga aggiornati sulla prossima bolletta
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6
Img sale95
Salve a tutti abbiamo da poco sistemato casa ma ci troviamo di fronte ad un problema con la ditta esecutrice.Quasi finiti i lavori hanno sforato di 15k euro che gli abbiamo pagato...
sale95 24 Giugno 2023 ore 15:07 5
Img stefano manara
Buongiornovolevo sapere se secondo voi è possibile visto comunicazione del general contractor relativamente alla variante di riqualificazione energetica del condominio con...
stefano manara 15 Giugno 2023 ore 00:37 19