Costruire con la paglia

NEWS DI Progettazione04 Giugno 2012 ore 00:51
Alla luce dei nuovi eventi sismici che hanno colpito l'Italia, costruire con materiali leggeri e altamente prestazionali, rappresenta una forte necessità.
paglia , costruire , sostenibilità , materiali
Arch. Ilenia Pizzico

Siamo nel paese delle belle arti, della cultura, del cibo genuino, ma siamo anche abitanti di una penisola fortemente soggetta ad eventi sismici frequenti e dall'effetto devastante.

Tali effetti però non sono solo frutto della forza della natura, ma anche dell'incuria delle nostre vetuste strutture e della negligenza dei progettisti.


Per quanto riguarda i manufatti storici che appartengono al nostro patrimonio, essi andrebbero tutelati con restauri ed adeguamenti strutturali, mentre per quanto riguarda gli edifici civili, soprattutto abitazioni, è necessario fare un salto in avanti con l'ausilio delle tecnologie a nostra disposizione o guardarci all'indietro, alle costruzioni dei nostri avi e prendere spunto da esse per realizzare opere che rispondano bene ad eventuali movimenti tellurici.


Uno dei materiali da costruzione più datato, unitamente alla pietra e al legno, e che è possibile riproporre nei piccoli centri montani o nelle campagne, è sicuramente la paglia che non nasce come prodotto per le attività edilizie ma che, grazie alle sue caratteristiche, può essere utilizzata in questo settore.
È chiaro che rispetto alle costruzioni rurali dei secoli scorsi, oggi questo materiale, associato alle nuove tecniche, risponde meglio alle necessità dei fruitori e presenta caratteristiche prestazionali superiori al passato.

Caratteristiche della paglia


La paglia è assimilabile ad una fibra naturale, e, pertanto, assume comportamenti analoghi a quelli del legno.

È traspirante per cui assicura il passaggio d'aria tra interno ed esterno, evitando così la formazione di muffe e condensa.
Le costruzioni in paglia, se dotate di isolanti ed infissi di ultima generazione, sono calde d'inverno e fresche d'estate, necessitando così solo di piccoli impianti di riscaldamento o raffrescamento.


La paglia è un ottimo materiale fonoassorbente, è durevole nel tempo, circa 100 anni, è leggero e disponibile in grandi quantità a livello locale: per questo può essere considerato un materiale ecosostenibile, a Km 0.


Infine, la sua leggerezza lo rende un materiale altamente resistente ai terremoti: è flessibile, si deforma ma non crolla sotto azioni sismiche, garantendo una risposta superiore ai tradizionali materiali per strutture portanti.
Una casa in paglia è facilmente realizzabile anche se è sempre opportuno farsi guidare nelle fasi operative da un esperto del settore.


I costi di realizzazione, per tutte le caratteristiche sopra riportante, sono molto bassi: si parla di una spesa che varia dai 10 ai 50 euro al mc, che oscilla in relazione agli altri materiali utilizzati e ai processi di realizzazione.


L'obiettivo dell'uso della paglia per le nuove costruzioni è sicuramente quello di realizzare abitazioni a basso costo, flessibili, ecologiche, non impattanti e resistenti agli eventi sismici.

Negli ultimi anni a tali priorità si è affiancata la necessità di costruire alloggi non solo dalle alte prestazioni ma anche dotati di comfort ed esteticamente rispondenti alle esigenze dei fruitori.


Ed ecco che sono nate case in paglia belle da vedere ma soprattutto da vivere.
I primi esperimenti non nascono in Italia, se non limitatamente in zone rurali, ma hanno un grande sviluppo in America e nei paesi del Nord Europa, dove la tecnica viene affinata dando vita a realizzazioni nelle quali l'uso della paglia non pregiudica l'aspetto finale, ma, velato sotto strati di intonaco e rivestimenti, contribuisce a rendere altamente sostenibile l'edificio.

Edifici realizzati con la paglia


In Italia le realizzazioni più frequenti, anche se non mancano eccezioni come il villaggio Eva a Pescomaggiore, costruito in seguito al terremoto de L'Aquila del 2009, sono localizzate al nord, nelle regioni dove il legno, la paglia ed altri materiali ecologici e facilmente reperibili sul territorio hanno una larga applicazione in edilizia.
Tra queste, da citare è sicuramente un'abitazione privata, Casa Mair a Merano ad opera dell'architetto Margareta Schwarz.

La struttura presenta un connubio perfetto tra il legno, materiale principale usato per la struttura portante, la copertura e le finiture, e la paglia, posta tra i listoni di legno ad isolare l'edificio.

E il risultato è un'architettura assolutamente contemporanea nelle forme, un tetto in legno dalla forma curvilinea, comfort negli interni, e negli obiettivi: in accordo con il Protocollo del Clima della Provincia di Bolzano, l'edificio, attraverso l'uso della paglia, di isolanti, di sistemi di riscaldamento a pavimento, rispetta i quantitativi massimi di emissioni stabiliti.


In Inghilterra, invece, le università lavorano alla ricerca di materiali che rispondano bene ad eventi naturali disatrosi.

E la paglia ha fornito le giuste risposte a tali esigenze.

L'Università di Bath, e precisamente il Centro per l'innovazione dei materiali costruttivi, ha individuato nell'uso delle balle di paglia per le abitazioni, la soluzione al problema dell'inquinamento da emissioni nell'atmosfera, nonché al problema degli uragani.
Gli studenti e i ricercatori hanno così dato vita ad un laboratorio nel quale è stata realizzata un'abitazione che è stata poi monitorata per un anno con l'intento di verificarne le prestazioni a livello di isolamento termico e acustico, e di tenuta nel tempo.

E i risultati sono stati soddisfacenti sotto tutti i punti di vista.


Info: archschwarz
bath

riproduzione riservata
Articolo: Costruire con la paglia
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Costruire con la paglia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Costruire con la paglia che potrebbero interessarti
Isolamento sismico degli edifici

Isolamento sismico degli edifici

Uno dei modi per proteggere un edificio dal sisma è rappresentato dall'isolamento sismico, che permette agli edifici di resistere a terremoti anche distruttivi.
Casa antisismica del Cinquecento

Casa antisismica del Cinquecento

La prima casa antisismica della storia fu progettata paradossalmente proprio a Ferrara, nel corso del Cinquecento, dall'illustre architetto ed erudito Pirro Ligorio.
Legno come materiale antisismico

Legno come materiale antisismico

La bioedilizia ha dimostrato attraverso test e simulazioni come il legno sia effettivamente un materiale molto più resistente al sisma del cemento armato.
Sisma in Emilia e proposte di prevenzione

Sisma in Emilia e proposte di prevenzione

Tutte le associazioni professionali di categoria (geologi, ingegneri, architetti) concordano sull'importanza della prevenzione per evitare vittime e danni dei sismi.
Rischio sismico e Sismabonus, come intervenire per limitare i danni

Rischio sismico e Sismabonus, come intervenire per limitare i danni

Cos'è il rischio sismico? A cosa serve la valutazione sismica? Di seguito tutte le modalità e i requisiti per accedere alle agevolazioni previste dal Sismabonus...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.276 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Maschera africana in legno e paglia
    Maschera africana in legno e paglia...
    320.00
  • Gruppo di sedie in legno e paglia
    Gruppo di sedie in legno e paglia...
    620.00
  • Antico salotto divano e sedie in noce
    Antico salotto divano e sedie in...
    750.00
  • Kit semina e raccogli funghi pleurotus ostreatus
    Kit semina e raccogli funghi...
    17.44
  • Tetra pond algofin ml 250
    Tetra pond algofin ml 250...
    11.71
  • Mitsubishi climatizzatore inverter trial 9000+9000+9000 9+9+9 btu
    Mitsubishi climatizzatore inverter...
    2470.00
  • Pannello isolante Airdach Padova
    Pannello isolante airdach padova...
    18.90
  • Paini miscelatore doccia monocomando miura ad una
    Paini miscelatore doccia...
    32.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.